Sei nella sezione Italia -> categoria: Cronaca       
Roma: maltrattava i bimbi. Maestra e dirigente scolastica arrestate

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 15/05/2013
Roma: maltrattava i bimbi. Maestra e dirigente scolastica arrestate

Una vicenda di quelle di cui non si vorrebbe mai dover scrivere quella che vede protagoniste una maestra e la coordinatrice dell'asilo San Romano - scuola pubblica per l'infanzia nel quartiere Portonaccio a Roma – che sono state arrestate dalla polizia a seguito dei maltrattamenti e delle percosse inflitte a bambini di appena quattro anni.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Cronaca
Data: 11/05/2013
Rapinatore ucciso nel napoletano: aveva una pistola giocattoloIl fatto in pochi minuti. Ore 19.30 circa, fine giornata di lavoro, mentre ormai si è stanchi e si vuole andare a casa a riposare, il gioielliere quarantacinquenne, sta rimettendo a posto tutto. Nel negozio di gioielleria sito in via Napoli 108, entra un giovane trentenne. Forse l’ultimo cliente della giornata, qualcuno che ha finito di lavorare poco prima. Invece il cliente punta la pistola contro la faccia del titolare, intimandogli di dargli l’intero incasso della giornata.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 08/05/2013
Genova: una nave si scontra con la torre del porto. 4 morti e 5 dispersi

L'ultimo bilancio ancora provvisorio dell'incidente avvenuto ieri sera nel porto di Genova è di quattro morti, quattro feriti (nessuno dei quali in pericolo di vita) e sei dispersi . Le forze dell'ordine proseguono nelle operazioni di ricerca al molo Giano. Un sottufficiale della Capitaneria di Porto, e un impiegato del corpo Piloti di Genova fra i tre morti. «è stata recuperata e sequestrata la scatola nera della nave . Il


Autore:Teresa Corrado - Redazione Cronaca
Data: 06/05/2013
Si getta dalla finestra: aveva solo 19 anniUna tragedia per chi ha assistito impotente alle gesta del giovane che, si dice, avesse problemi di droga. Eppure quella sera il giovane non era solo, ma in compagnia di un gruppo di amici con cui stava trascorrendo la serata come in una tranquilla e normale comitiva.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Cronaca
Data: 28/04/2013
Palazzo Chigi: sparatoria in piazza durante il giuramento di Enrico LettaSi chiama Luigi Prete l'UOmo che alle 11.40 davanti a Palazzo Chigi a Roma proprio mentre il nuovo governo Letta stava giurando al Quirinale con il presidente Giorgio Napolitano, ha sparato forse 6 colpi ferendo due carabinieri ed anche una passante, solo di striscio

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Cronaca
Data: 06/04/2013
Suicidi di Stato: la rabbia a Civitanova MarcheÈ uscito ed è andato a comperare il giornale ma al rientro ha notato la folla davanti casa, e ha saputo della tragedia. Si è diretto verso il molo peschereccio e si è gettato in acqua lasciandosi affogare.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Cronaca
Data: 19/03/2013
Tragedia a Napoli: muore soffocato un bimbo di 4 anniInutili i soccorsi e la corsa al "Cardarelli"; il piccolo, che abitava con i genitori nella stessa via della scuola che freqentava, e' arrivato in ospedale privo di vita in ospedale.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 11/03/2013
La lista nera: gli indagati del momento. Da Tremonti a Lovato passando per la GulloE' demoralizzante dover compiere questo gesto: tutto si vorrebbe tranne che di dar notizia degli ultimi indagati in ordine di tempo Riteniamo però, che l'opinione pubblica debbe potersi fare un'idea globale degli accadimenti che vedono protagonisti personaggi pubblici di rilievo E' una black list in itinere ed in evoluzione, dal momento che le inchieste dovranno ovviamemente fare il loro corso e non è un atto di accusa ma solo il mostrare ai lettori - globalmente - cosa accade nei "piani alti" mentre la nazione precipita nel baratro

Autore:Davide
Data: 08/03/2013
Condanna di Berlusconi ad un annoSilvio Berlusconi è stato condannato dal Tribunale di Milano ad un anno di reclusione. Piero Longo: "Credo che sia la prima volta che si condanna per la violazione del segreto istruttorio. Non sono sorpreso, perche' siamo a Milano. Mi piacerebbe difendere imputati con altri nomi e non a Milano"

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/03/2013
Roberto Corsi: un commerciante calabrese coerente. Ha gettato il registratore di cassa…E’ indicativo che una notizia del genere non venga diffusa dalla cosiddetta “stampa ufficiale”. Fa comprendere come la propaganda di Stato prevarichi sempre il Diritto di cronaca e di Informazione cui ogni cittadino dovrebbe poter accedere. L’informazione mi è stata segnalata attraverso Facebook, divenuto ormai – oltre che social network – un bene rifugio per quelle notizie che spesso non passano attraverso i media nazionali.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:09/08/2020 13:50:31
Caso camici, sequestrati 25 mila a Dama Sequestrati 25 mila camici medici non consegnati dalla Dama, l'azienda di cui è amministratore delegato Dini, cognato del governatore della Lombardia Fontana, entrambi tra gli indagati a Milano per frode in pubblica fornitura.

Fanno parte della fornitura dei 75 mila pezzi che l'azienda ha poi trasformato da vendita a donazione.

Ora sono custoditi come corpo del reato in un magazzino nella disponibilità dell'autorità giudiziaria.


Da Televideo
In breve
Data:09/08/2020 13:50:31
Autostrade, opposizioni: presa in giro E'finita a tarallucci e vino, tra un anno facile che Governo non sia più lo stesso e col Pd al ministero i Benetton possono dormire su 2 guanciali.

Il contratto capestro di fine anni 90 resta e su infrastrutture continuano a banchettare oligarchie italiane e stranieri.

Così la leader FdI Meloni.

Il leghista Salvini:Una presa in giro, nessuna revoca, altri soldi pubblici spesi e le solite code.

Incapaci o complici?.

Il governatore Toti: tanto rumore per nulla a spese italiani Soddisfazione espressa dal M5S e dal Pd

articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -