Sei nella sezione Italia -> categoria: Cronaca       
Ma agli Italiani, cosa importa dei “poveri” Tarantini?

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/09/2011
Ma agli Italiani, cosa importa dei “poveri” Tarantini?Madame T arantini, affetta sembra da mania da acquisto di lusso compulsivo, deve aver fatto breccia nel cuore sanguinante del novello San Francesco da Arcore, che a quanto pare, vuol restare impresso nella Storia nostrana, non solo – parole sue – come il “miglior Premier degli ultimi 150 anni” ma anche come il più generoso mecenate della Storia d’Italia.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/08/2011
Manovra: disabili, vedove e nullatenenti le persone più colpite. E’ il caos.Le repliche fra politici si susseguono a ritmi febbricitanti. Aumento dell’i.v.a. No, niente aumento dell’i.v.a. Tassa di solidarietà Si. No, niente Tassa di solidarietà. Togliamo le pensioni. No, le lasciamo, ma non a tutti. Accorpiamo le festività civili. No, forse è meglio di no. Togliamo le mini provinci e. No, ci abbiamo ripensato... Ecco: c’è di che far impazzire un santo. Ed è esattamente ciò che il Sistema economico e politico vogliono. Il caos. Tanto da allontanare i cittadini a gambe levate dal voler accedere al Diritto di sapere, di conoscere e di capire.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/08/2011
Gaetano Ferrieri: fa lo sciopero della fame contro i costi della Politica. Nessuno lo ascolta.Siamo qui a farLa riflettere, Signor Presidente, che la classe politica italiana beneficia di stipendi, emolumenti, vitalizi che superano di troppo la media europea. E' sotto l'occhio del mondo la disparità enorme tra gli stipendi dei politici italiani e quella dei politici degli altri paesi europei. Tanto per fare un confronto, il Presidente della Repubblica in Italia guadagna ogni mese tre volte di più del presidente francese e cinque volte di più di Buckingam Palace, sede della corona britannica.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/06/2011
Bimbi abbandonati in auto o cotti al microondeNessuno che pubblicamente ed in maniera continuativa, metta in guardia dalla possibilità di dimenticare un essere umano per ore. Nessuno che sensibilizzi la cittadinanza sui campanelli di allarme da tenere in considerazione su eventuali raptus di follia che possono apparire al’improvviso anche su sogetti reputati “sani di mente”.

Autore:Federcontribuenti Nazionale
Data: 13/06/2011
Le liti sul Palinsesto Rai pagate dai contribuenti italianiSi dichiara Televisione di Stato, dice di offrire un servizio pubblico e come ogni altra - cosa pubblica – anche la Rai è vittima di manipolazione ed ingerenza da parte della classe politica italiana: essere al governo non significa guidare un Paese, ma, comandarlo. Se guidato, il governo avrebbe maggiore attenzione e scrupolo verso i suoi elettori; da comandante, quale è questo fare politica, il governo oltrepassa le esigenze e i diritti dei suoi elettori poichè, dispone di ogni potere e di nessun controllo extra politico.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/05/2011
Indignazione: conta solo se seguita dall'azioneMi auguro di non dover assistere a brogli. Non dimentichiamoci che lo scorso anno fu aperta una indagine sull’elezione di Cota. Si iniziarono a ricontare i voti ma subito si fermarono e Cota è rimasto al suo posto. Tutto è possibile, in un Paese dove la follia fa ormai parte del tessuto nazionale. Sta di fatto, che da decenni assistiamo comunque ad un processo aberrante. Di Governo in Governo, si è convinta la cittadinanza che la popolazione non può e non deve in alcun modo interagire con le Itsituzioni. Subirle si, ma interagire no.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/05/2011
Italia in rivolta, da Nord a SudA ben guardare ed a ben ricordare, in Italia ci sono tumulti un pò ovunque e per vari motivi. Scontri che rasentano la gueriglia urbana. Manifestazioni eclatanti. Ogni tanto ci scappa pure il ferito. Qualche denuncia. Nulla di fatto perchè è ormai chiaro a tutti che la ribellione al Sistema nel nostro Paese è stata alienata ai cittadini da tempo, ed a nulla servono manifestazioni e sommosse, dal momento che esse non generano alcun tipo di risposta o di soluzione da parte delle Istituzioni. I Media voltano le telecamere dall’altra parte ed i Tg preferiscono dare spazio alle solite notizie infilando ogni tanto un qualche scoop per attizzare l’attenzione dei telespettatori.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 31/03/2011
Lettera aperta alla Presidente Renata Polverini sulla chiusura di 17 cliniche del gruppo TosinvestUn paziente, non è un numero. Non è una cifra. Non è nemmeno uno slogan da utilizare al momento opportuno. Un paziente è un essere umano in difficoltà. E se la Società in cui viviamio, non è in grado di garantire – soprattutto a chi soffre – una stabilità fatta a volte anche di piccole cose come le abitudini, le persone che si incontrano ogni giorno, la garanzia di essere assistiti da altri esseri umani che conoscono bene la loro storia, allora Presidente, è il caso di dire che questa Società, è fallimentare. Fallimentare non dal punto di vista delle cifre e dei numeri forse.. Sicuramente fallimentare dal punto di vista sociale..

Autore:Roberta Lemma - Federconsumatori
Data: 26/02/2011
Federcontribuenti: 16 Aprile in piazza contro la norma salva banche ed EquitaliaLa Federcontribuenti ha interrotto lo sciopero della fame dopo circa cinque giorni: « Abbiamo dovuto fermarci, - spiega Carmelo Finocchiaro presidente dell'associazione - perchè ci siamo resi conto del muro di indifferenza che ci circondava». Le forze politiche della Nazione appoggiano totalmente la norma salva banche infilata nel milleproroghe, eppure, questa norma, « ha scosso le speranze di chi, l'anatocismo, lo sta pagando sulla propria pelle, parliamo dei cittadini italiani, i reggenti dello Stato che tanto li ignora».

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/01/2011
“Rubygate”: non perdiamo la trebisonda!Mentre quello che da più parti viene definito “Rubygate” ma che più coerentemente bisognerebbe denominare “Escortgate” impazza sulle cronache nazionali ed internazionali. mentre si assiste ad un osceno teatro di guerra fatto di colpi bassi, dossieraggi, minacce e denunce poco velate, il mondo vuoi o non vuoi va avanti e le notizie degne di nota esistono ugualmente, anche se riprese marginalmente dai Media.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MORTE DUE INFERMIERE, BILANCIO SALE
Da Televideo
In breve
Data:09/04/2020 12:07:03
A 28 Oggi ci è stato confermato il decesso di altre due infermiere impegnate sul campo contro il Covid a Bergamo e a Cremona.

Lo riferisce la presidente della Federazione nazionale degli infermieri (Fnopi),Barbara Mangiacavalli. Il bilancio dei decessi tra gli infermieri sale a 28.

In aumento anche i contagi.Ne registriamo tra 200 e 300 al giorno, ha sottolineato.


LOCATELLI: RIAPRIRE? RISCHIO ALTRA ONDATA
Da Televideo
In breve
Data:09/04/2020 12:07:03
Tutto quello che riguarderà la riaccensione delle attività produttive non essenziali andrà fatto con molta cautela per evitare una seconda ondata di contagi.

Così il presidente del Consiglio superiore di sanità, Locatelli.

Grande attenzione alla necessità di mantenere un'economia del Paese sostenibile,ma è prioritaria la tutela della salute.Fase 2 a livello nazionale,dice Nessun operatore sanitario avrebbe dovuto morire.

Chi assiste i malati deve avere dispositivi di protezione, ma mai avevamo vissuto uno scenario così.

Anche in fase 2 attenzione ai dipendenti delle residenze sanitarie assistenziali e visite limitate, aggiunge.

MASCHERINE, ARRESTATO IMPRENDITORE
Da Televideo
In breve
Data:09/04/2020 12:07:03
Una turbativa in un lotto della gara bandita da Consip per la fornitura di 24 milioni di mascherine chirurgiche dal valore di 15,8 mln di euro.

L'hanno scoperto le Fiamme Gialle di Roma,in un'indagine sulla gara Consip per l'acquisto e la fornitura di dispositivi di protezione individuale e di apparecchiature sanitarie per un valore complessivo di 258 mln.

La GdF di Roma,su delega dei Pm, ha arrestato un imprenditore, ora indagato per turbativa d'asta e inadempimento di contratti di pubbliche forniture.

Il Consip: indagine partita dopo nostra segnalazione.


articolo presente in Italia -> Cronaca
Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 09/04/2020
Indagine su Covid-19 - nel mondo si parla di diffusione attraverso l'acqua, in Italia no

Riproponiamo l'inchiesta del nostro direttore responsabile, Emilia Urso Anfuso, pubblicata la prima volta il 20 Marzo 2020, sul Covid-19 - L’OMS consiglia la massima attenzione sui servizi igienico-sanitari e sui rifiuti sanitari. Se consideriamo la condizione idrica nazionale, gli scandali che si sono succeduti nel corso degli anni, il metodo della richiesta di deroghe alla UE anche a costo di penalizzare la salute e la vita dei cittadini, possiamo dirci davvero certi che viviamo in una nazione che ci sta cautelando?


Autore: Daniel Abruzzese - Redazione Politica
Data: 09/04/2020
Manovra Cura Italia: il bastone verniciato da carota

Questa ‘epocale’ immissione di liquidità nell’economia avrà carattere di finanziamento. Certo, garantito dalla Cassa Depositi e Prestiti (ma in realtà la garanzia è sottoposta a verifica per i prestiti superiori ai 25.000 euro accordati alle imprese con fatturato inferiore ai 3,2 milioni di euro e scende fino al 70% per imprese più grandi e con più dipendenti).

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -