Sei nella sezione Italia -> categoria: Cronaca       
Vercelli: tampona la vettura della ex moglie, poi la accoltella

Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 29/03/2017 07:54:02
Vercelli: tampona la vettura della ex moglie, poi la accoltella

Ha atteso che la ex moglie uscisse dal lavoro e prendesse la sua vettura, l'ha inseguita e ha tamponato volutamente la sua auto.


Autore:Neri Riondino - Redazione Cronaca
Data: 28/03/2017 07:59:50
Omicidio di Emanuele Morganti: scattano i primi fermi

A poche ore dalla morte di Emanuele Morganti, il 20enne massacrato di botte fuori da un locale di Alatri, sono scattati i primi due fermi, dopo che gli inquirenti hanno visionato i video delle fotocamere di sorveglianza collocate nell'area del pestaggio.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 28/03/2017 07:51:37
Trento: padre uccide i due figlioletti e poi si suicida gettandosi nel vuoto

Si chiamava Gabriele Sorrentino, 44 anni, e lavorava come consulente finanziario a Trento. Era anche un ex Carabiniere in congedo. Ha ucciso i due figlioletti, di 3 e 4 anni, poi è salito in macchina, ha raggiunto la vicina località di Sardagna, si è recato presso l'Hotel Panorama e si è ucciso gettandosi nel vuoto dalla terrazza dell'albergo.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 27/03/2017 08:11:25
Alatri: 20enne muore dopo esser stato massacrato di botte

Un branco composto da una ventina di giovani ha letteralmente ammazzato di botte un 20enne residente in Ciociaria, nella frazione di Tecchiena.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/03/2017 08:04:08
Padova: imprenditore ucciso. Arrestato il figlio 16enne

E' stato ucciso dal figlio sedicenne, Enrico Boggian, imprenditore di 52 anni, trovato morto con a causa di un colpo di pistola alla testa, lo scorso Venerdì pomeriggio all'interno della villetta in cui viveva con moglie e due figli a Selvazzano, in provincia di Padova.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 25/03/2017 07:22:04
Vasto: 30 anni a Fabio di Lello. Uccise l'investitore della moglie

Una condanna dura, per Fabio Di Lello: 30 anni di carcere, per aver ucciso  Italo D'Elisa, il 22enne che aveva ucciso sua moglie, travolgendo con la sua auto - nel Febbraio dello scorso anno - il motorino su cui la donna viaggiava.


Autore:Redazione Cronaca
Data: 24/03/2017 08:39:09
Milano: primario rompeva femori 'per allenarsi'

Radiazione immediata dall’Ordine dei medici per Norberto Confalonieri. A chiederla il Codacons, dopo le intercettazioni in cui il primario dell’ospedale Gaetano Pini afferma di aver rotto il femore ad una anziana per “allenarsi”. Tutti i soggetti operati da Confalonieri e che hanno riscontrato problemi fisici, possono inviare una mail all’associazione all’indirizzo info@codacons.it


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 20/03/2017 07:45:05
Ripafratta, Pisa: auto precipita nel fiume. Morti tre giovani. Un disperso

E' accaduto a Ripafatta, Comune di San Giuliano, a causa di un incidente stradale che ha fatto precipitare in acqua la vettura, che è diventata una terribile trappola.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 20/03/2017 07:04:12
Roma: 49enne muore dopo essersi scontrato in scooter contro un cinghiale

Dalle dichiarazioni di un testimome, si è appreso che il cinghiale è uscito all'improvviso da una macchia verde, andando a impattare contro lo scooter e facendo cadere a terra il 49enne, che è deceduto a causa delle lesioni riportate.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 19/03/2017 07:36:55
Napoli: 13enne aggredito da minorenni. I genitori pubblicano foto choc su Facebook

Pubblicare la foto del volto tumefatto del figlio di 13 anni, aggredito da tre bulli: è ciò che ha fatto, su Facebook, il padre di un minore, dopo aver presentato denuncia ai Carabinieri.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MIGRANTI,OCSE: CALANO LE DOMANDE DI ASILO
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 13:53:40
Il numero di persone che hanno depositato una richiesta d'asilo in Italia nel 2018 è calato del 57,8%,per stabilizzarsi a circa 53.400 persone.

Così l'Ocse nella scheda Italia del Migration outlook.

Il maggior numero di domande da Pakistan, Nigeria e Bangladesh.

Sono 6,1mln le persone nate all'estero e residenti in Italia.

Il 54% sono donne Gli italiani, invece, che vanno verso i Paesi dell'Ocse, sono diminuiti dello 0,2% nel 2018.Per l'Ocse se ben gestite,le migrazioni sono vantaggiose per i Paesi di destinazione e di origine.


VENEZIA, OFFSHORE SI SCHIANTA:MORTO BUZZI FB
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 13:53:41
Il pluricampione di motonautica Fabio Buzzi,76 anni,e altri due piloti inglesi sono morti ieri a Venezia schiantandosi su una diga con una imbarcazione offshore, con cui stavano tentando il record sulla tratta Montecarlonezia. Ferito gravemente un quarto componente dell'equipaggio, Mario Invernizzi, ora in ospedale.

Il bolide di Buzzi, amministratore delegato di Design, che aveva fondato nel 1971,è finito a forte velocità contro la 'lunata'del Lido, ovvero una diga frangiflutti di grossi massi calati sul fondale costruita a protezione delle opere del Mose, a sud della diga di San Nicolò.

Recuperati i tre corpi dai vigili del Fuoco.


BOLZANO: FERMATA MADRE BIMBO TROVATO MORTO
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 13:53:41
La Procura di Bolzano ha fermato una donna, che sarebbe la madre del neonato trovato morto da alcuni turisti in un cespuglio nel Meranese.

Il piccolo aveva ancora il cordone ombelicale e la testa era stata avvolta in un panno.

Per la donna fermata, una lavoratrice stagionale di nazionalità romena, le accuse sono di omicidio aggravato e occultamento di cadavere.

Sequestrati nella sua stanza oggetti e indumenti.

Atteso l'esito dell'autopsia sul bimbo.

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/09/2019 09:26:06
Italiani: un popolo di ignoranti che ha permesso il crollo del sistema paese

Non è un caso se nelle nazioni orientali si scenda in piazza già solo per una proposta di legge che, qualora venisse ratificata, porterebbe a un diverso assetto del sistema politico e sociale. Le manifestazioni che, dallo scorso aprile, incendiano le strade di Hong Kong sono una prova concreta di come altrove le cose vadano in maniera diversa rispetto all’Italia. La gente comprende cosa accade e reagisce di conseguenza. Non ci stanno a farsi trattare da pecore perché pecore non sono.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/08/2019 13:26:08

A molti la svolta salviniana non è andata giù. Alcuni hanno pensato a un’insolazione, beccata magari durante la giornata al Papeete con tanto di cubiste e qualche drink estivo. Insomma, chi pensava di potersene stare in panciolle almeno fino a settembre, si è beccato una sonora fregatura.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -