Sei nella sezione Italia -> categoria: Cronaca       
Usavano WhatsApp per spacciare droga. Scoperta rete di spaccio. 61 indagati, 5 arresti

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 19/03/2015
Usavano WhatsApp per spacciare droga. Scoperta rete di spaccio. 61 indagati, 5 arresti

Le indagini, partite dalla polizia di Monza dopo che circa un anno fa una ragazza fu colta da malore per aver assunto droghe,  ha scoperchiato un sistema molto ben organizzato in cui si utilizzava una sorta di codice basato sulle "emoticons", le faccine che si utilizzano nella messaggeria digitale 


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 19/03/2015
Clan dei Casalesi: maxi sequestro di beni e conti correnti

Il patrimonio sequestrato ammonta ad oltre 10 milioni di euro suddivisi fra società immobiliari, conti correnti bancari e terreni.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 17/03/2015
Tangenti: arrestato a Bruxelles Antonio Gozzi, Presidente dell 'Entella e di Federacciai

Arrestato per presunte tangenti ieri sera a Bruxelles, l'amministratore delegato della Duferco, impresa siderurgica con sede a Lugano, una multinazionale di origine brasiliana che ha 3000 dipendenti in tutto il mondo e attualmente è controllata dal gruppo cinese Hebei Iron and Steel. Antonio Gozzi è anche presidente di Entella e di Federacciai. In carcere è finito anche Massimo croci, collaboratore stretto di Gozzi. La convalida dell'arresto entro Venerdi.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 17/03/2015
Bufera sul ministro Lupi, arrestato Ettore Incalza

E' bufera all'interno della maggioranza di governo e del Ministero delle Infrastrutture per le nuove indagini su appalti truccati, 'bustarelle', 'regali', per la gestione delle opere piu' importanti d'Italia. Il maggior indagato e' Ettore Incalza, gia' capo della Struttura tecnica di missione al ministero delle infrastrutture e ritenuto dalle indagini il capo della 'cupola' di questo sistema.


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 15/03/2015
Cuneo: lo uccide a sprangate e poi va dai Carabinieri

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, Pepe si sarebbe appostato nel parcheggio del condominio dove viveva la vittima che ha tentato di fuggire senza tuttavia riuscirvi.


Autore:Salvatore Carlini - Redazione Cronaca
Data: 14/03/2015
Verona: padre e figlio assassinati per un debito di seimila euro. Arrestato l 'omicida

L'allarme ai Carabinieri è stato dato da alcuni vicini, allarmati dalle urla e dagli spari. Lo stesso Manzo è rimasto ferito a una guancia da un arma da taglio. Ciò fa supporre che anche padre e figlio abbiano preso parte attivamente alla colluttazione.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 13/03/2015
Terni, 27enne ucciso fuori da un locale. Arrestato un marocchino

Il marocchino, dopo l'aggressione, è stato bloccato all'uscita di un locale molto frequentato dai giovani della zona. Era a torso nudo e in evidente stato di agitazione e non aveva documenti di riconoscimento


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 12/03/2015
Roma: la DIA sequestra i ristoranti 'Er faciolaro

Motivo dell'arresto sarebbe l'implicazione di Lania in un giro di "intestazioni fittizie di beni" che vede implicate anche altre persone, tutte attualmente indagate e fra i quali vi sarebbero parenti e dipendenti di Lania.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 09/03/2015
Processo Minotauro condanne per 609 anni

Il procuratore generale Antonio Malagnino, insieme ai procuratori Roberto Sparagna e Monica Abbatecola, non fanno sconti e non si arrendono dinanzi alla 'ndrangheta.


Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 08/03/2015
Pescara: il cadavere di un uomo trovato sulla spiaggia da un pescatore

A trovarlo, è stato un pescatore che ha subito chiamato il 118. E' giunta anche la Polizia e un medico legale, il Dottor Cristian D'Ovidio. A seguire il caso è il PM Gennaro Varone. Si indaga per risalire alle motivazioni della morte.


Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

LOMBARDIA, IN GIRO CON BOCCA NASO COPERTI I
Da Televideo
In breve
Data:04/04/2020 21:31:29
E In Lombardia si deve andare in giro indossando la mascherina o comunque con una protezione su naso e bocca: è quanto prevede la nuova ordinanza del governatore, Attilio Fontana.

nuovi obblighi si aggiungono già a quelli previsti e resteranno in vigore fino al 13 aprile.

Nella nuova ordinanza si stabilisce che gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l'obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche perl'igiene delle mani.


VIRUS,SONO I MEDICI UCCISI DA COVID
Da Televideo
In breve
Data:04/04/2020 21:31:29
80 Sale il bilancio dei medici morti a causa del contagio di Covid.

Il totale arriva a 80, dopo tre nuovi decessi.

Lo rende noto la Federazione nazionale dell'ordine di medici.

Dopo la notizia della morte del medico di famiglia, originario di Castellammare di Stabia, si apprende della morte di un altro medico di famiglia e di un oftalmologo.

Sono 11.252 gli operatori sanitari contagiati, secondo quanto riportato negli ultimi dati dell'Istituto Superiore di Sanità sull'andamento del l'epidemia.


VIRUS,MUORE AGENTE.ERA NELLA SCORTA DI CONTE
Da Televideo
In breve
Data:04/04/2020 21:31:29
E' morto a Roma, al Policlinico Tor Vergata, un poliziotto di 52 anni in seguito alle complicazioni di una polmonite da coronavirus.

Si tratta di un sostituto commissario che si era ammalato a metà marzo.

Aveva fatto parte della scorta del premier Conte, ma non aveva avuto contatti diretti con lui, né aveva viaggiato sull' auto del presidente del Consiglio.

Il capo della Polizia Gabrielli ha espresso il suo cordoglio alla famiglia

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/04/2020
Veneto: mascherine allegate coi giornali del Gruppo Gedi? E' concorrenza sleale...

La notizia è questa: la Regione Veneto, ha stretto un accordo con Grafica Veneta per la distribuzione gratuita di 250.000 mascherine a chi acquista i quotidiani del Gruppo Gedi (lo stesso di Repubblica, per intenderci). Col giornale acquistato, si riceve una confezione di 5 mascherine o meglio, di 5 “schermi protettivi”.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 03/04/2020

Abbiamo dovuto apprendere che, mentre per gli italiani ci sono – manco a dirlo – pochi denari, e che per chiedere un bonus si rischia di vedere i propri dati sensibilissimi alla mercé di tutti, il governo nazionale distribuisce milioni alla Tunisia e alla Bolivia: esattamente 71 milioni di euro...

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -