Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Roma, Montecitorio: i piccoli Comuni della Provincia contestano le soppressioni

Autore:Fabrizio Federici - Capo redazione Cultura
Data: 27/08/2011 18:54:32
Roma, Montecitorio: i piccoli Comuni della Provincia contestano le soppressioniMa intanto, a Roma, l’ Associazione Nazionale Piccoli Comuni Italiani, (ANPCI), non aderente all’ ANCI, ha organizzato una manifestazione davanti a Montecitorio, in cui è spiccata fortemente la protesta dei Comuni della Provincia di Roma. “In Italia – spiega Pierluca Dionisi, giovane sindaco del comune di Canterano ( Tivoli ) - i Comuni sotto i 1.000 abitanti sono quasi 2.000, circa il 26% del totale.

Autore:Il Popolo Italiano
Data: 19/08/2011 18:53:20
Offerta di lavoro: Cercasi Politici...A.A.A. Cercasi politici che vogliano lavorare per l'Onore di farlo per la Nazione. Incarichi vari. Età: indifferente. Ottimo Italiano ed Inglese. Capacità di Problem Solving. Carattere aperto. Capacità di lavorare all'interno di un Team di circa 40milioni di persone. L'incarico non prevede emolumento ma si garantisce massima visibilità e gratitudine.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 11/08/2011 18:05:51
Politici Italiani: hanno fatto del bene. ...A se stessi.A tempo debito, ci si è fatti percuotere da ogni tipo di vessazione. Abbiamo permesso – umili spettatori – che chi doveva “semplicemente” amministrare il Paese, in realtà non faceva altro che intascare denaro pubblico, denaro sommerso, denaro: sotto qualsiasi forma. Decenni. Di ruberie. Di aberrazione sociale. Di totale mancanza del senso del Bene Comune. Quel senso che fa sviluppare nazioni, territori e società civile. E che da noi non esiste più nemmeno come pallido ricordo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/07/2011 20:07:46
Brunetta: le nozze del giullareNel corollario dell’evento, che si è svolto a Ravello, con tanto di spostamento di Sala all’ultimo minuto, costato appena - sembra - 9.000 euro, ci sono i precari. Che avevano promesso guerriglia e l’hanno portata in dono. Al ministro ed alla consorte. Degna di nota, una manifestazione all’interno della manifestazione dei precari: i poliziotti aderenti al sindacato indipendente Coisp, hanno esposto sagome di poliziotti colpiti alle spalle da pugnali. A ricordare i gravi tagli effettuati da Brunetta proprio al comparto Sicurezza.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 03/07/2011 16:25:43
Con la scusa della Politica…Lo Statuto Albertino proclamato il 4 Marzo 1848 da Carlo Alberto di Savoia Carignano, all’art. 50 recitava: “Le funzioni di Senatore e di Deputato non danno luogo ad alcuna retribuzione od indennità” Passarono gli anni, uscimmo dalla seconda Guerra Mondiali, ci fù l’era dell’industrializzazione e con essa nuovi “orizzonti” per tutti. Compresi senatori e deputati, che pensarono bene di farla finita con tutto questo “onore” senza pagnotta a fine mese. Che l’onore si sa, non si mette mica nel piatto e nemmeno nel portafogli.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/06/2011 15:51:35
Il Governo delle gaffes, degli insulti e dei silenziIn Italia, da qualche anno l’insulto è divenuto abitudine. Complice una evoluzione sociale che, attraverso i Media ed Internet, ci ha reso tutti un pò più arroganti. Un pò meno moderati. Purtroppo, uno degli esempi che fanno poi da specchio alla Comunità intera, è quel mondo politico che ha fatto dell’insulto, delle grida e dello scandaloso silenzio quando tutti vorrebbero risposte, un vessillo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 12/06/2011 17:40:05
Legittimo impedimento? Legittimo sospetto…Personalmente, più che di legittimo impedimento, parlerei di legittimo sospetto. Sospetto che una parte del Paese abbia del tutto perso la famosa trebisonda. Sospetto che alcuni Italiani non comprendano più la differenza fra chi è onesto, trasparente e degno di governare il Paese, e chi lo faccia solo per garantirsi – appunto – squallide scorciatoie per non essere compromesso del tutto attraverso il giudizio supremo della Nazione.

Autore:Roberta Lemma
Data: 09/06/2011 14:43:58
Federcontribuenti denuncia: «Condono occulto per i grandi evasori e persecuzione ai cittadini»Federcontribuenti denuncia pubblicamente, il condono "occulto" per i grandi evasori. Una manovra contenuta nello ''spesometro'', dove gli evasori per eccellenza, godranno di una sanatoria indegna: l'Agenzia delle Entrate sottrarrà le spese sostenute dai ''ricchi'' con il reddito denunciato e su questo totale applicherà la sanzione del 12,5%. inoltre, dal prossimo luglio qualunque cittadino effettuerà un acquisto superiore ai 3 mila e 500 euro in un qualunque negozio, dovrà, al momento del pagamento, lasciare il proprio codice fiscale all'esercente che a sua volta invierà tutto alle Agenzia delle Entrate.

Autore:Roberta Lemma - Uffico Stampa Federcontribuenti
Data: 07/06/2011 17:16:02
Equitalia: Federcontribuenti presenta un documento alla Camera contro le vessazioniLe procedure esecutive attuate da Equitalia, inoltre, determinano gravi conseguenze per mancanza di normative: ad esempio, per i veicoli soggetti a fermo amministrativo, oltre al sequestro del veicolo si sommano, costo ingente per lo sblocco e diritto di rivalsa delle compagnie di assicurazione in caso di sinistro. Per gli immobili: iscrizioni di ipoteche con costi elevati per le cancellazioni, procedure di pignoramento, vendita all'asta e sfratto e la consequenziale dichiarazione di non bancabilità delle aziende o soggetti colpiti, determinando il sicuro fallimento delle società.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/05/2011 18:50:43
Referendum: i SI ed i NO del Popolo SovranoIo non sto qui a dire cosa bisogna votare. Ognuno deve essere in grado di stabilire con coerenza, cosa sia giusto dire in quei due giorni. L’importante – ripeto – sarà partecipare. In tanti. Affinchè si possa pian piano, attraverso l’espressione regina della Democrazia, a quel fondamento di condivisione e partecipazione ormai scippato, ma anche grazie all’indolenza di molti. Che al Referendum, preferiscono votare la spiaggia, piuttosto che la scampagnata.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

PRESIDENTE XI ROMA, LA CITTA' BLINDATA
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 23:50:35
A E' La numerosissima scorta del presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, ha attraversato le strade del centro di Roma per raggiungere il Quirinale per l'incontro con il presidente della Repubblica Mattarella e con i presidenti di Senato e Camera,Casellati e Fico.

Roma è presidiata da oltre 500 agenti, il centro è offmits.

Stasera concerto con Bocelli.

Domani a Villa Madama la firma del memorandum d'intesa per l'adesione alla Nuova Via della Seta, alla presenza del premier Giuseppe Conte.

Poi visita a Palermo.

Il presidente e consorte continueranno il loro viaggio: prima tappa il Principato di Monaco e poi in Francia,

NUOVA VIA DELLA SETA, MAXI RETE ASIAROPA
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 23:50:35
C'è attesa per la firma del Memorandum d'Intesa tra Italia e Cina sulla Nuova Via della Seta.

Domani la firma.

Si chiama 'One Belt, One Road' il progetto cinese di una Via della Seta in chiave contemporanea destinata a collegare l'Asia all'Europa e all'Africa, ma soprattutto a mettere la Cina moderna al centro dei traffici e a ridisegnare di conseguenza gli equilibri economici e geopolitici mondiali.

Il piano,annunciato dal presidente cinese Xi Jinping nel 2013, punta ad una maxi rete di collegamenti infrastrutturali, marittimi e terrestri che coinvolge 65 Paesi.

La sua realizzazione avrebbe un costo di almeno 900 miliardi di dollari.


COLLE: VIA DELLA SETA IDEALE PER IMPRESE
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 23:50:35
Mattarella dopo il colloquio con Xi Jimping nella conferenza dice:La cooperazione tra Italia e Cina è rafforzata durante questa visita.Una crescente attenzione da parte della Cina per il nostro mercato anche al Sud conferma l'attenzione.

E ancora: Una nuova Via della seta deve essere una strada a doppio senso anche per le idee.

La firma del memorandum Italiana porta un incremento della collaborazione tra le imprese.

L'antica Via della Seta fu strumento di conoscenza tra popolo,anche la nuova deve transitare talenti e conoscenze.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2019 08:51:56
Italia: mancano i giovani per progettare il futuro

Questa situazione è legata ad aspetti non secondari: come già riportato, molto dipende dal perdurare della crisi economica, dalla percentuale in salita del numero dei disoccupati – che al Sud è sempre maggiore rispetto alle regioni del Nord – all’incertezza sul futuro.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2019 06:02:05
Femminicidio con attenuante

Da anni l’argomento accende il dibattito politico e scalda gli animi dei cittadini. A ogni nuova vittima si alza il coro della riprovazione generale. Eppure, ultimamente, due sentenze hanno fatto storcere il naso a un mucchio di persone, che oggi si chiedono se la giustizia stia dando i numeri.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -