Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Cina: dal primo Gennaio si al secondo figlio

Autore:Teresa.Corrado
Data: 27/12/2015
Cina: dal primo Gennaio si al secondo figlio

La Cina cambia rotta sulla procreazione. Nonostante il numero sempre piu' crescente della popolazione mondiale, di cui il paese asiatico e' famoso, l'era del figlio unico e' giunta alla fine. Approvata oggi, la legge che autorizza il secondo figlio entrera' in vigore il primo gennaio 2016 e porra' fine a quella che imponeva, per motivi demografici, l'obbligo di un figlio a famiglia.


Autore:Redazione Esteri
Data: 26/12/2015
SIRIA: MSF distribuisce kit per l 'inverno a 8.000 famiglie sfollate ad Aleppo

L'antica città di Aleppo, la seconda più grande del paese (con una popolazione stimata di un milione di persone prima della guerra), è stata in prima linea in questo conflitto armato. Interi quartieri sono stati distrutti da esplosioni e da anni di semi-assedio. Molte zone non hanno elettricità o acqua corrente. 


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 20/12/2015
Falso allarme bomba su un volo Air France da Mauritius a Parigi

A dare la notizia, i media francesi, ma anche le autorità aeroportuali keniane, che avevano postato la notizia sulla pagina ufficiale su Facebook.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 17/12/2015
Libia: firmato accordo di governo di unita' nazionaleUn passo avanti importante oggi ? stato fatto, dopo le dure reazioni e le distanze sorte alla conclusione della sconfitta di Gheddafi e la caduta del decennale periodo di tirannide libico.

Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 16/12/2015
Los Angeles allarme bomba, chiuse tutte le scuole

Tutte chiuse le scuole di Los Angeles. Panico totale nella capitale californiana che ha chiuso tutte le scuole pubbliche e private della citta', richiamando anche gli scuolabus con a bordo gli alunni, che erano partiti come ogni mattina. A casa 640 mila studenti di 1.100 scuole della citta'.


Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere Italia
Data: 15/12/2015
MsF - Sud Sudan: urge pi? assistenza e protezione per la popolazione intrappolata nella violenza

A dicembre di due anni fa scoppiava il conflitto in Sud Sudan e i combattimenti iniziati nella capitale Juba si diffondevano rapidamente in tutto il paese. Lo Stato più colpito dalle violenze è però quello di Unity - nel nord del Paese, al confine col Sudan –


Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere Italia
Data: 12/12/2015
Haiti: numero di pazienti senza precedenti all?ospedale di MSF in seguito ai tagli alla sanita'

A causa dei tagli, nel 2014 il reparto neonatale del CRUO di MSF ha ricoverato oltre il 32% in più di neonati e i trasferimenti di donne in gravidanza presso la struttura è aumentato del 18%. Anche nel 2015 il trend si sta confermando lo stesso.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 12/12/2015
Arabia Saudita: per la prima volta votano anche le donne

Elezioni municipali in Arabia Saudita, non dovrebbero far notizia, ma rimbalzano per un evento di importanza mondiale. Per la prima volta le donne saudite potranno votare ed esprimere le proprie preferenze in campo politico. Le donne non solo potranno votare, ma potranno anche essere elette.


Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere Italia
Data: 08/12/2015
MsF: Lago Ciad, attacco mortale nell?isola di Koulfa

Un triplo attacco suicida avvenuto nell'isola di Koulfa nella zona del lago Ciad, in Ciad, sabato mattina, ha causato 30 morti e almeno 200 feriti. Le équipe di Medici Senza Frontiere (MSF) presenti nella zona si sono subito attivate per fornire supporto al Ministero della Salute del paese.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 06/12/2015
Terremoto Le Pen, la destra vince in Francia

All'indomani delle stragi che hanno sconvolto la Parigi, la Francia si ritrova ad andare alle urne per le regionali. Il Front National di Marine Le Pen si afferma come primo partito francese, conquistando il 29,5% delle preferenze francesi. Il secondo partito sarebbero i Republicains di Nicolas Sarkozy, mentre solo terzo i socialisti.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

VIRUS, SEI PROVINCE ABBASSANO EMERGENZA
Da Televideo
In breve
Data:24/02/2020 12:43:17
Sono sei le province della Cina che hanno abbassato il livello di emergenza contro l'epidemia del coronavirus, portandolo da 1, il più alto, a 2 o a 3: si tratta di Gansu, Liaoning, Guizhou, Yunnan, Shanxi e Guangdong.

La mossa delle autorità locali segue l'invito rivolto dal presidente Xi Jinping a un ritorno ordinato alle attività lavorative e produttive dopo la festività del capodanno lunare, eccezionalmente prolungata per l'emergenza.

Tuttavia la città di Wuhan torna sui suoi passi e revoca il permesso a lasciare la città.

Lo ha annunciato la stessa amministrazione locale.


WEINSTEIN COLPEVOLE DI VIOLENZA STUPRO I
Da Televideo
In breve
Data:24/02/2020 12:43:17
E Il produttore statunitense Harvey Weinstein è stato riconosciuto colpevole di violenza sessuale di primo grado nei confronti dell'ex assistente di produzione Miriam Haley, e di stupro di terzo grado per Jessica Mann, aspirante attrice.

Assolto dalle accuse di aggressione sessuale predatoria che gli sarebbero valse l'ergastolo.

giurati hanno impiegato cinque giorni per arrivare alla sentenza.

Rischia una condanna che può variare dai 5 ai 25 anni per il crimine sessuale di primo grado,il sesso orale con l'ex assistente, e fino a 4 per lo stupro.


GERMANIA, AUTO PIOMBA SU CORTEO CARNEVALE
Da Televideo
In breve
Data:24/02/2020 12:43:17
Un'auto è finita su una parata di Carnevale a Voksmarsen, vicino a Kassel, in Assia, causando oltre 30 i feriti, tra cui una decina in gravi condizioni. Il conducente è stato arrestato.

Il ministro dell'Interno dell'Assia non esclude l'ipotesi attentato.

Testimoni riferiscono che l'uomo, tra i 20 anni della zona, ha accelerato mentre si avvicinava alla folla.

La procura di Francoforte ha aperto un'inchiesta per tentato omicidio.

Arrestata una seconda persona.

Dopo la strage di Hanau, sempre in Assia, il ministero dell'Interno aveva aumentato i dispositivi di sicurezza.

Sospesi i festeggiamenti di Carnevale.


articolo presente in Scienza -> Medicina
Autore: Redazione Scientifica
Data: 22/02/2020
Lombardia e Coronavirus: intervista del TGCOM24 all'assessore Melania Rizzoli

La Lombardia è corsa immediatamente ai ripari, la situazione è critica. Il Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha incontrato il Ministro della Sanità Roberto Speranza per coordinare un piano d'azione.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/02/2020
Coronavirus: il Big Bug

Oggi ecco il vero virus, che si chiama Corona e non è stato sviluppato durante la produzione della famosa birra. Il click! è arrivato anche se non attraverso il crollo delle connessioni e dei sistemi informatici. Il pianeta terra subisce il blocco dei territori, i confini vanno protetti dall’avanzata del nemico, che sia giallo, nero o pellerossa, fa nulla.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -