Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Afghanistan: 12 operatori di Medici Senza Fronitere uccisi sotto i bombardamenti Nato

Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere
Data: 03/10/2015
Afghanistan: 12 operatori di Medici Senza Fronitere uccisi sotto i bombardamenti Nato

Da quando lunedì sono scoppiati i combattimenti, MSF ha curato 394 feriti. Al momento del bombardamento di stamattina nell’ospedale c’erano 105 pazienti, le persone che li accudiscono e oltre 80 operatori nazionali e internazionali di MSF.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 01/10/2015
USA: strage in un college. Almeno sette morti e 20 feriti

Alle vittime, si aggiunge il bilancio dei feriti, che sarebbero circa 20. Le Forze dell'ordine tengono il College sotto assedio, e hanno attivato il protocollo di lockdown, l'isolamento dell'intera zona della strage.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Esteri
Data: 01/10/2015
Continuano i raid militari russi sulla Siria

I russi bombardano in Siria ed esplode la diplomazia. Nemmeno la conferenza all'Onu, dove il presidente russo Vladimir Putin aveva mantenuto le sue posizioni contro le accuse di quello americano, Barack Obama, che aveva accusato il governo siriano di dispotismo, hanno vitato l'attacco unilaterale dei russi su territorio siriano.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 29/09/2015
Ucciso cooperante italiano in Bangladesh: c' e' l'ombra dell'Isis

Il cooperante italiano Cesare Tavella, ucciso ieri a Dacca, e' stato raggiunto da tre colpi d'arma da fuoco alle spalle e a distanza ravvicinata. E' quanto emerso dall'autopsia effettuata da Qazi Abu Shama, medico legale, che ha chiarito che un colpo ha raggiunto la mano sinistra, due invece, la schiena.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Esteri
Data: 28/09/2015
Catalogna: stravincono gli indipendentisti

I catalani sono alla svolta decisiva. Dopo le elezioni di domenica scorsa, con la vittoria del fronte Junts pel Si' che ha conquistato 62 seggi e Cup 10, i due partiti insieme possono governare sotto il controllo di Artur Mas, presidente uscente e rieletto alla guida della Catalogna. Una vittoria che alla vigilia aveva portato il neo presidente a parlare apertamente di secessione, entro 18 mesi dalla vittoria.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 27/09/2015
Catalogna: tempo di secessione?

Alle urne la Catalogna, pronta a rivendicare l'autogoverno e quindi decisi alla secessione dalla Spagna. Ad essere chiamati alle urne oltre 5,5 milioni di catalani che si apprestano a eleggere il nuovo parlamento regionale, ma soprattutto si apprestano a dare il loro consenso, o meno, alla voglia di scissione che ormai e' chiesta a gran voce dai sostenitori del presidente uscente Artur Mas. E' stato lo stesso presidente uscente che ha trasformato queste elezioni in un plebiscito per rivendicare la secessione dalla Spagna.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/09/2015
Scandalo Volkswagen: l' Unione Europea sapeva tutto dal 2013

Incredulità; è il sentimento che ruota intorno allo scandalo Volkswagen. A Bruxelles si scopre che la CE era al corrente di tutto e già dal 2013, anche se i dati risalgono al 2011.


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 25/09/2015
La Mecca: strage di pellegrini a causa della calca. 717 vittime e 863 feriti

La colpa di tutto, sembra essere dell'enorme calca di persone che a un certo punto ha sovrastato se stessa, calpestando centinaia di persone, molte delle quali sono morte soffocate.


Autore:Neri Riondino - Redazione Cronaca
Data: 22/09/2015
Volkswagen: indagine europea in vista

L'ammissione di colpa, da parte dell'AD di Wolkswagen Martin Winterkorn, ha aperto un'enorme ferita nelle credibilità del gruppo tedesco e dell'intera Germania. Winterkorn ha chiesto pubblicamente scusa dopo il crollo in borsa delle azioni Volkswagen, che ieri erano a -20%.


Autore:Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 21/09/2015
Nigeria: esplodono tre ordigni. Si sospetta la mano di Boko Haram

Le autorità sospettano che, gli autori dell'attentato siano estremisti di Boko Haram, ma per ora non c'è nessuna rivendicazione ufficiale.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:28/10/2020 15:23:39
Pakistan, bomba scuola coranica:7 morti Una bomba è esplosa in una madrasa a Peshawar, capitale provinciale nel nordovest del Pakistan, causando almeno 7 morti e 34 feriti.

L'esplosione detto un funzionarioavvenuta durante l'insegnamento del Corano.Qualcuno ha portato una borsa esplosiva all'interno del seminario religioso.

Secondo la polizia, le vittime sarebbero tutti studenti.

Tra i feriti anche due insegnanti.

Al momento nessuno ha rivendicato l'attentato.


Da Televideo
In breve
Data:28/10/2020 15:23:39
Bangladesh, in piazza contro la Francia Dopo la Turchia, anche in Bangladesh cresce la protesta degli islamici contro la Francia.

Decine di migliaia di manifestanti sono infatti scesi in piazza a Dhaka chiedendo il boicottaggio delmade in France e dando alle fiamme una immagine del presidente francese Macron reo di aver difeso le vignette raffiguranti Maometto.

La manifestazione, alla quale hanno preso parte 40mila persone,secondo la polizia, è stata organizzata da un partito islamista.


articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -