Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Simone Camilli: la morte causata dallo scoppio dell'ordigno disinnescato

Autore:Valentina Stella - Redazione Esteri
Data: 16/08/2014 19:00:38
Simone Camilli: la morte causata dallo scoppio dell'ordigno disinnescato

“La perdita di un figlio non ha eguali” spiega il padre nella commozione. Ma la perdita è anche di un professionista che nella sua giovane carriera ha ricevuto tanti riconoscimenti profondi.


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 13/08/2014 16:39:44
Gaza: muore un videoreporter italiano

Camilli lavorava per diverse agenzie internazionali, tra cui l'Associated Press ed aveva già lavorato in  alcuni dei maggiori eventi dal Medio Oriente alla Turchia ai Balcani. A Gaza aveva dedicato un documentario dal titolo: "About Gaza"


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 13/08/2014 02:09:51
Appello di papa' Marrazzo per la giovani rapite in Siria

Salvatore Marzullo, il padre di Vanessa, una delle due ragazze rapite in Siria, ha fatto un appello ai rapitori che uscito oggi sul settimanale 'Oggi'. 'Chi ha fatto Vanessa e Greta prigioniere dovrebbe ricordare cos'erano li' a fare. Volevano il bene e sarebbe un dramma se qualcuno le ripagasse con il male'. Queste le parole affidate al settimanale, attraverso il quale l'uomo si rivolge a chi ha portato via la sua Vanessa e l'amica Greta.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 12/08/2014 12:52:02
Portogallo, selfie di coppia sulla scogliera: precipitano nell'Oceano davanti ai due figli piccoli

I due genitori si erano esposti sul ciglio della scogliera di Cabo del Roca che è il punto più a occidente di tutta Europa e che si affaccia sull’Atlantico. Un luogo sicuramente suggestivo visitato ogni anno da molti turisti che accorrono da ogni parte del mondo.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 11/08/2014 14:28:11
L'Iraq sul baratro della guerra civile

Nulla cambia a Bagdad, dove le forze politiche si schierano in quella che sembrerebbe l'inizio di una nuova guerra civile, peraltro annunciata e prevista con sgomento, dopo il ritiro delle forze alleate dal suolo iracheno. Un timore che si e' trasformato in realta' proprio prima del ritiro totale delle truppe straniere dall'Iraq. Da una parte il premier sciita ad interim Nouri al-Maliki che rivendica il suo terzo mandato come capo del governo, dall'altra parte, invece, la sua stessa maggioranza che lo scarica e indica come successore Haider al-Abadi, neo vicepresidente del Consiglio


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 11/08/2014 14:37:54
Ucraina: in fuga da Donetsk

Continuano i combattimenti nell'est dell'Ucraina. A essere colpiti nelle ultime ore sono stati ancora altri edifici: case, negozi, ospedali.


Autore:Redazione Attualit?
Data: 05/08/2014 17:58:39
Guerra ambientale? E' possibile... (VIDEO)

 Intervento del generale Fabio Mini alla conferenza di Firenze del 27 Ottobre 2012 - La guerra ambientale è in atto, dalle mistificazioni scientifiche del global warming alle manipolazioni globali della geoingegneria


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 04/08/2014 17:40:45
Terroristi in azione a Gerusalemme

E' allarme terrorismo a Gerusalemme. Una ruspa, guidata dal palestinese Mohammad Neyaf Javis, residente a Gerusalemme est, si e' abbattuta su un autobus, uccidendo un passante. Il conducente del bulldozer, invece, e' stato ucciso dalla polizia, che ha anche elevato lo stato di allerta in citta', temendo dimostrazioni non solo da parte palestinese, ma anche da parte israeliana.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 04/08/2014 16:17:34
Cina: terremoto provoca ecatombe

Strage in Cina dove un forte scossa di terremoto, pari a magnitudo 6.1, ha causato la distruzione di 12.000 case fra i villaggi siti nel distretto di Ludian, nel La scossa, avvertita domenica pomeriggio, in un giorno sereno e di sole, ha causato la morte di 381 persone, secondo le ultime notizie, 1.800 feriti e 57.200 sfollati. Per i cinesi una vera ecatombe


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 02/08/2014 10:26:16
L'OSM allarmata per contagi Ebola

E' allarme Ebola. A riprendere le fila della preoccupazione, la direttrice dell'Organizzazione Mondiale della Sanita', Margaret Khan, volata a Conakry per un vertice urgente con i presidenti della Guinea, Sierra Leone e Liberia, dove la malattia si sta espandendo. La donna non ha usato mezzi termini avvertendo che l''Ebola avanza piu' velocemente degli sforzi per controllarlo' aggiungendo che le conseguenze 'possono essere catastrofiche in termini di vite perdute'. Khan ha inoltre avvertito gli altri paesi, tra cui quelli occidentali, sul fatto che non sono per nulla immuni, anche perche' le forze che hanno messo in campo per provare a fermare l'avanzata del virus, sono davvero inadeguate.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

ISIS ANNUNCIA:A BAGHUZ UCCISO UN ITALIANO
Da Televideo
In breve
Data:18/03/2019 02:51:57
L'Isis ha annunciato l'uccisione di un italiano nei combattimenti a Baghuz,ultimo bastione dei miliziani nella parte orientale della Siria.

E' il crociato italiano Lorenzo Orsetti,scrive l'Isis pubblicando un suo documento e una foto Da settimane l'alleanza curdoaba delle Forze democratiche siriane (Sdf). a cui si sono uniti volontari stranieri, combatte i jihadisti nell'ultima zona rimasta in mano loro.

Distrutti dal dolore, ma orgogliosi di lui, dice il padre di Orsetti.

Mi ha telefonato il suo comnadante curdo e mi ha detto che Lorenzo è morto in un contrattacco dell'Isis.


SPARATORIA UTRECHT, MORTI, NOVE FERITI
Da Televideo
In breve
Data:18/03/2019 02:51:57
A 3 Sono tre le persone morte e nove sono rimaste ferite in una sparatoria ad Utrecht, in Olanda.

A sparare, a bordo di un tram, è stato un uomo,che è poi scappato.

Non è chiaro se abbia agito da solo o con complici.

Antiterrorismo all'opera e alzata al massimo livello l'allerta.

Riunione d'emergenza del governo, profonda preoccupazione del premier Rutte.

Chiuse le strade intorno al luogo della sparatoria.La polizia ha circondato un edificio non distante.Il presunto autore sarebbe stato identificato: è un 37enne di origini turche, arrestato in passato per legami con l'Isis.


N.ZELANDA:IN GIORNI RIFORMA VENDITA ARMI
Da Televideo
In breve
Data:18/03/2019 02:51:57
10 Il primo ministro della Nuova Zelanda Jacinda Ardern ha affermato che entro 10 giorni sarà annunciata la riforme della legge sulla vendita delle armi.La premier ha anche annunciato un'inchiesta sui servizi di intelligence.

Il suprematista bianco australiano autore della strage di Christchurch, costata la vita a 50 persone, non era infatti mai stato schedato.

Il timore è che gli 007 fossero concentrati sulla comunità musulmana nel rilevare e prevenire rischi per la sicurezza Intanto Brenton Tarrant,autore della strage,ha deciso di rappresentarsi da solo e di rinunciare all'avvocato.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2019 06:02:05
Femminicidio con attenuante

Da anni l’argomento accende il dibattito politico e scalda gli animi dei cittadini. A ogni nuova vittima si alza il coro della riprovazione generale. Eppure, ultimamente, due sentenze hanno fatto storcere il naso a un mucchio di persone, che oggi si chiedono se la giustizia stia dando i numeri.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/03/2019 07:07:59
Donne che amano troppo (e male)

I casi di femminicidio registrati in Italia nel corso del 2018 sono stati 91. 91 donne uccise, per mano di mariti, ex mariti, ex amanti e persino ex amanti dei mariti, come nel recente caso avvenuto nel bresciano, quando a togliere la vita a una donna è stata una donna

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -