Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Blitz di Greenpeace: Cristian D'Alessandro sta bene.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 25/09/2013 09:35:06
Blitz di Greenpeace: Cristian D'Alessandro sta bene.

Il console generale di San Pietroburgo Luigi Estero, dopo che il suo vice - Francesco Cimellaro - ha parlato con l'attivista di Greenpeace Cristian D'Alessandro ha dichiarato all'ANSA: "Cristian d'Alessandro sta bene, e' in ottime condizioni fisiche e psicologiche. Cristian ha riferito di non aver subito alcun maltrattamento e di voler rassicurare la famiglia"


Autore:Gabriele.Santoro
Data: 19/09/2013 16:32:47
Omicidio a sfondo politico in Grecia, ucciso rapper militante antifascista

Pavlos Fyssas, in arte Killah P, rapper 34enne, e' stato ucciso nella notte fra martedi e mercoledi da un iscritto al partito di estrema destra Alba Dorata


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 06/09/2013 11:30:31
Siria: lettera di Papa Francesco a Putin 'Fermate il massacro'

"Duole constatare - sottolinea nella lettera - che troppi interessi di parte hanno prevalso da quando è iniziato il conflitto siriano, impedendo di trovare una soluzione che evitasse l'inutile massacro cui stiamo assistendo". 


Autore:Luca De Rossi - Redazione Attualit?
Data: 21/08/2013 15:10:34
'Nugtella': in California la crema di gianduia alla Marijuana per scopi medici...

La particolare crema di gianduia mista a olio di  Marijuana è prodotta dalla Organicares di San Jose e viene venduta dietro presentazione di ricetta medica. E' quanto devono aver pensato negli USA dove nell'assolata California vendono una sorta di copia della nostra Nutella, ma in Farmacia: il nome è "Nugtella" e la peculiarità è che oltre alle nocciole il prodotto contiene...Marijuana.

 


Autore:Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 18/08/2013 10:21:38
I giornalisti a rischio in  Egitto

Chi fa informazione non se la passa bene in questi giorni burrascosi in Egitto.
Sono stati tutti rilasciati i quattro giornalisti italiani che erano stati fermati al Cairo. Si tratta dell'inviata di Mediaset Gabriella Simoni e del suo operatore Arturo Scotti, nonchè dell'inviata di RadioRai Maria Gianniti, con il tecnico Sergio Ciani. Lo ha confermato a Sky Tg 24 l'ambasciatore italiano in Egitto, Maurizio Massari


Autore:Teresa Corrado - Redazione Cronaca
Data: 08/08/2013 20:20:45
Messico: altra tragedia per due sposi italiani in viaggio di nozze

Un altro viaggio di nozze finito in tragedia, un’altra coppia la cui storia finisce in dramma. È toccato a Vincenzo Maiello, 30 anni, di Napoli, morire in un tragico incidente stradale


Autore:Mariasole De Maio - Redazione Cronaca
Data: 06/08/2013 14:54:27
Bullismo e violenza sul Web: 14enne inglese si suicida

Una ragazzina di 14 anni, Hannah Smith, si è uccisa dopo aver subito diversi abusi verbali da parte di altri utenti sul sito ask.fm, che permette di scambiarsi messaggi mantenendo l'anonimato.


Autore:Mariasole De Maio
Data: 25/07/2013 16:32:57
Santiago De Compostela: strage ferroviaria

I feriti sono 143. Tra i passeggeri del treno vi sarebbe stato anche un «gruppo di giovani italiani», secondo quanto riporta El Mundo, che aggiunge: «Le autorità spagnole sono in contatto con il governo italiano affinché avverta le famiglie». Sul posto si trova anche il nostro ambasciatore a Madrid che già di trovava in Galizia per lavoro.


Autore:Luca De Rossi - Cronache dal Mondo
Data: 09/07/2013 19:15:29
Il video della passeggiata nello Spazio di Luca ParmitanoLa passeggiata spaziale di Luca Parmitano dalla stazione spaziale internazionale, in diretta su RTL 102.5 e in RADIOVISIONE sul canale 36 del digitale terrestre e sul canale 750 di Sky, con Fulvio Giuliani, Paolo Pacchioni e Cristina Borra

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 04/07/2013 11:28:39
Golpe in Egitto: Morsi è stato deposto“E’ il giorno più bello e l’esercito ci ha salvato” ripetono tutti in piazza Tahrir e al palazzo presidenziale di Ittahadya, dove milioni di persone sono accorse felici all’annuncio dell’arresto di Morsi (confermato insieme a quello di 300 dei suoi) e della sospensione della Costituzione e del Parlamento islamisti da parte del ministro della difesa el Sisi.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

HUTHI MINACCIANO NUOVI ATTACCHI IMPIANTI RIAD
Da Televideo
In breve
Data:16/09/2019 08:21:57
Gli insorti yemeniti huthi, considerati vicini all'Iran che hanno rivendicato gli attacchi alle installazioni petrolifere saudite sabato scorso, avvertono le compagnie petrolifere straniere e i loro dipendenti di stare lontani dalle raffinerie di Abqaiq e Khurais.

Questi obiettivi,si legge nel comunicato firmato dal generale Yahya Saria, portavoce delle forze huthi, sono ancora nel nostro mirino...possiamo colpire questi e altri obiettivi sauditi quando vogliamo.Così la tv Al Masirah, che trasmette da Beirut.


FOTO USA:ATTACCHI RIAD DA IRAN O IRAQ
Da Televideo
In breve
Data:16/09/2019 08:21:57
Gli impianti petroliferi sauditi potrebbero essere stati colpiti da una combinazione di numerosi droni e missili da crociera:lo hanno riferito dirigenti Usa in un briefing con i giornalisti.

In tal caso il livello dell'obiettivo,la precisione e la sofisticatezza dell'attacco supererebbero la capacità dei ribelli yemeniti huthi.

Lo scrive il New York Times.

E le foto satellitari diffuse dagli Usa dimostrerebbero che i raid sarebbero partiti da Iran o Iraq e non dallo Yemen,come rivendicato dagli huthi.


TRUMP PRONTO REAGIRE ATTACCHI CONTRO RIAD
Da Televideo
In breve
Data:16/09/2019 08:21:57
A A Gli Stati Uniti sono pronti a reagire agli attacchi contro Riad.

Così Trump su Twitter, dopo i raid con droni o missili a 2 maxiraffinerie saudite.

Trump ha anche autorizzato l'uso delle risorse petrolifere strategiche Usa.

Botta e risposta tra Washington e Teheran: gli Usa accusano dei raid l'Iran, che replica: accuse infondate e insensate.

Non molto responsabile dare colpe senza prove definitive e in assenza di indagine conclusiva, ammonisce Pechino augurandosi che Usa e Iran possano esercitare la moderazione e difendere la pace e la stabilita nel Medioriente.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/09/2019 09:26:06
Italiani: un popolo di ignoranti che ha permesso il crollo del sistema paese

Non è un caso se nelle nazioni orientali si scenda in piazza già solo per una proposta di legge che, qualora venisse ratificata, porterebbe a un diverso assetto del sistema politico e sociale. Le manifestazioni che, dallo scorso aprile, incendiano le strade di Hong Kong sono una prova concreta di come altrove le cose vadano in maniera diversa rispetto all’Italia. La gente comprende cosa accade e reagisce di conseguenza. Non ci stanno a farsi trattare da pecore perché pecore non sono.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/08/2019 13:26:08

A molti la svolta salviniana non è andata giù. Alcuni hanno pensato a un’insolazione, beccata magari durante la giornata al Papeete con tanto di cubiste e qualche drink estivo. Insomma, chi pensava di potersene stare in panciolle almeno fino a settembre, si è beccato una sonora fregatura.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -