Sei nella sezione Cultura -> categoria: Teatro       
Teatro Vascello: 'Siamo tutti in pericolo' la profezia di Pasolini

Autore:Teresa.Corrado
Data: 08/03/2015
Teatro Vascello: 'Siamo tutti in pericolo' la profezia di Pasolini

Al Teatro Vascello di Roma, per ricordare i 40 anni dall'uccisione di Pier Paolo Pasolini, dal 5 marzo al 15 marzo va in scena lo spettacolo "Siamo tutti in pericolo L'ultima intervista di Pier Paolo Pasolini' per la regia e drammaturgia di Daniele Salvo, con Gianluigi Fogacci, Raffaele Lataglia, scene e costumi di Erminia Bassi, mentre le immagini video sono di Indyca di Torino e la produzione de La fabbrica dell'Attore - Teatro Vascello in collaborazione con Fahrenheit 451 Teatro.


Autore:Redazione Cultura
Data: 06/03/2015
Teatro Quirino: 'Otello' di Luigi Lo Cascio - 18/29 Marzo

Un Otello scarnificato, ridotto a tre, anzi quattro personaggi: il condottiero, l’alfiere, Desdemona, ai quali si aggiunge l’invenzione di un soldato che si fa narratore, coscienza critica, coro. 


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cultura
Data: 03/03/2015
Teatro Vascello: 'Siamo tutti in pericolo' l'ultima intervista a Pasolini

L'idea dello spettacolo “Siamo tutti in pericolo”, così come espresso dal regista Daniele Salvo - nasce dalle Lettere Luterane “gli ultimi articoli che Pier Paolo Pasolini scrisse per "Il Mondo" e "Il Corriere della Sera" nel 1975 e dalla lettura di un documento estremo e profetico, una confessione più che un'intervista, l'ultima, rilasciata a Furio Colombo il giorno prima di essere ucciso.


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Cultura
Data: 02/02/2015
Aladdin al teatro Vascello fino all '8 marzo

Un altro grande successo per La Fabbrica dell'Attore al Teatro Vascello, dal 31 gennaio all'8 marzo, con l'avvincente storia di Aladdin, una delle piu' note de Le Mille e Una Notte, in cui fiaba, suggestione e amore si intrecciano inesorabilmente nell'immaginifico deserto dell'Antica Arabia.


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Cultura
Data: 29/01/2015
Roma, Teatro Vascello 'Trilogia dell'attesa'

Sulla falsariga di waiting for Godot, l’apparente anacronistico beckettiano ritorna a ispirare quest’attesa rappresentata in una facies farsesca e saggia, commovente e anche drammatica. 


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Cultura
Data: 16/01/2015
Roma, Teatro Vascello: 'Il Gabbiano' di Anton Cechov

 Anche se tutto vorrebbe presentarsi in modo naturale, nel suicidio nulla è naturale, tutto appare come ineluttabile. Che cosa è importante nella vita? L’amore sembra urlare questo dramma tanto attuale, l’amore che determina le nostre scelte e la vita di tutti.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 12/12/2014
Roma, Teatro Quirino: 'La vita che ti diedi'

Marco Bernardi porta in scena al teatro Quirino di Roma un testo intenso di Luigi Pirandello 'La vita che ti diedi' interpretato da Patrizia Milani. Pirandello lo scrisse nel 1923 per Eleonora Duse, ma la grande attrice italiana non riusci' a interpretarlo perche' mori' nella tournee a Pittsburg nell'aprile del 1924.


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Cultura
Data: 01/12/2014
Valerio Aprea all 'Auditorium con 'Flautissimo a Teatro'

A partire dal 26 novembre con Massimo Popolizio che con il tono perentorio delle sue corde ha letto il brillante II libro dell’Eneide interpretando tutta la tragicità dell’inganno del cavallo e la distruzione della città. Dal passato remoto all’infinito presente, il 27 novembre in scena c’è un inestimabile Valerio Aprea, duttile, flessibile, ironico, sarcastico, freddo e calibrato eppure tanto vicino all’animo umano da commuovere ed esaltare allo stesso tempo. 


Autore: Sarah Proietti
Data: 17/11/2014
Tipologia della resistenza (umana): il Primo Studio coreografico per Cie Twain

 La resistenza umana è duplice, fisica e psicologica; proprio l’inconsapevolezza di questa forza porta l’essere umano ad un confronto costante con la propria natura.


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Cultura
Data: 12/11/2014
Romaeuropa Festival al Teatro Vascello

Il Teatro Vascello mette ha messo in scena, domenica 9 Novembre, lo spettacolo This Is Concrete per il Romaeuropa Festival, che con 52 spettacoli e 378 artisti propone spettacoli fino al 30 Novembre

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MATERA: CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA FAINDO AMBIENTE ITALIANO MOSTRE D'ARTE IN VIAGGIO AEREIENI
Da Televideo
In breve
Data:08/12/2019 16:15:03
2019 6712 673 674 600 601 Turismo 660 Meteo 700

CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA EVENTI LUNM MER TRAMA DOPPIA: MARIA LAI,ANTONIO MARRAS
Da Televideo
In breve
Data:08/12/2019 16:15:03
2019 Inaugurazione 7 Dicembre alle h 21.00 Dall'8 Dicembre: h 9.00.00 h 11.00.00 Mostra Un percorso di oltre 300 opere di Mari Lai e di Antonio Marras: lavori inediti della grande artista sarda che dialogano con opere e installazioni di Antonio Marras, ma anche con opere realizzate da entrambi a quattro mani.

Palazzo Lanfranchi www.materasilicata2019.it Turismo 660

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/12/2019
Prescrizione: il dubbio atroce. Attenzione all'ambito civile...

Perché mai si dovrebbe cancellare l’istituto giuridico della prescrizione? Il nostro sistema giudiziario necessita di un altro tipo di riforma, quella che renderebbe possibile lo snellimento delle cause, e anche di corposi finanziamenti che possano sostenere la buona tenuta di tutto il sistema. Invece a cosa pensano?


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 25/11/2019
Siamo tutti in pericolo!

Vogliamo continuare a perder tempo, a contare i morti, ad assistere alle passeggiate propagandistiche di questo o quel politico, puntualmente presenti dopo il verificarsi dell’ennesima tragedia che si poteva, e si doveva, evitare? 

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -