Sei nella sezione Italia

Autore:Teresa.Corrado - Redazione Politica
Data: 30/07/2015 00:12:48
Il Senato salva Antonio Azzollini

Il Senato, con votazione segreta, salva dagli arresti il senatore Ncd Antonio Azzollini. L'Aula dice no con 189 voti, i favorevoli all'arresto sono stati 96 e 17 gli astenuti. Un ribaltamento dei senatori che erano stati invitati dal presidente della giunta per l'immunita', ad accogliere la richiesta della procura di Trani che aveva chiesto l'arresto in ambito alla vicenda del crac della casa di cura Divina Provvidenza, al centro di una grande inchiesta. Intanto crescono i malumori all'interno del Pd, dove i senatori si sono divisi tra si e no, anche se, alla fine, il senatore e' stato salvato dai propri colleghi a grande maggioranza.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 29/07/2015 23:47:33
Autisti Atac scendono in piazza

Gli autisti dell'Atac sono scesi in piazza e precisamente hanno occupato la piazza del Campidoglio per protestare contro l'ingresso dei privati in Atac, contro chi li accusa dei disservizi accentuatesi in queste ultime settimane, ma anche contro la carenza dei mezzi pubblici funzionanti, idonei al trasporto dei viaggiatori. Una polemica che va avanti da anni, ma che in questo ultimo periodo ha visto crescere il malfunzionamento delle varie linee e i disservizi non solo delle metropolitane, ma anche delle linee dei bus cittadini.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 29/07/2015 10:02:03
Napoli: compivano rapine in casa travestiti da Carabinieri. Arrestati

"Gli arresti di oggi costituiscono, infatti, una rapida e adeguata capacità di risposta data sinergicamente da magistratura e forze dell'ordine"



Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 29/07/2015 08:36:20
Tensione Italia-Svizzera sui lavoratori frontalieri

Tensione tra Italia e Svizzera al confine a causa di dure direttive che coinvolgono i lavoratori frontalieri italiani. La preoccupazione del governo italiano e' molta, tanto che il Segretario Generale della Farnesina , Michele Valensise, ha convocato l'ambasciatore svizzero Giancarlo Kessler, per esprimere non solo la preoccupazione ma anche indignazione per un provvedimento che discrimina i quasi 60mila lavoratori frontaliere nel Canton Ticino. I lavoratori italiani, sono costretti a presentare, ogni giorno, l'estratto del casellario giudiziario, per dimostrare che non hanno carichi penali. Questo viene applicato solo nel Canton Ticino e per i lavoratori italiani.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 28/07/2015 10:03:49
Sarah Scazzi. ergastolo confermato in appello per Sabrina Misseri e Cosima Serrano

La Corte d'Appello non ha fatto che confermare la sentenza di primo grado, in cui le due donne sono state ritenute ree di aver ucciso la 15enne di Avetrana.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 28/07/2015 01:22:18
Intercettazioni, la norma che c' e' ma non si deve vedere

La Camera discute, si infiamma, e non riesce a uscirne se non in corner. Sembra una partita di calcio, ma non lo e'. E' qualcosa di molto piu' importante. Alla Camera si discute sul Ddl per la riforma del processo penale dove a far banco ci sono le intercettazioni. Una normativa tesa a imbavagliare la stampa.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 26/07/2015 10:42:46
Renzi su Marino e Crocetta: 'O governano o vanno a casa'

«Si occupino delle cose concrete, dei problemi della gente, mettano a posto le loro città, sistemino la sanità. Se sono in grado di governare governino, vadano avanti, altrimenti vadano a casa».


Autore:Neri Riondino - Redazione Cronaca
Data: 25/07/2015 11:39:51
Napoli: contromano sulla tangenziale si scontra con un 'auto. Due morti

A bordo della Clio come passeggera, una ragazza di 22 anni subito apparsa in gravi condizioni che è morta dopo essere stata trasportata all'Ospedale Cardarelli.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 25/07/2015 08:01:44
Asti: fermato un giardinieri per l'omicidio della tabaccaia. Ha confessato il delitto

Ha confessato l'omicidio dopo essere stato portato in caserma ed essere stato interrogato dal pm della procura di Asti Luciano Tarditi.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 23/07/2015 10:05:54
Ismaele sgozzato per gelosia

Ismaele Lulli, il giovane diciassettenne sgozzato a Sant'Angelo, e' stato ucciso per gelosia. Sono queste le conclusioni a cui sono giunti gli investigatori dopo gli interrogatori dei due sospetti, che hanno confessato il delitto. Un delitto che avrebbe un movente passionale: la gelosia.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015 13:42:21
Sicilia, Crocetta: 'Non mi dimetto'

"Voglio capire se si dà più fiducia alle parole di un Tribunale e dei magistrati o agli eversori che vogliono far crollare la democrazia. Io al Governo chiedo di istituire una Commissione d'inchiesta su questa vicenda della presunta telefonata''


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015 09:04:36
Roma: caos trasporti

Ormai e' qualche giorno se non qualche settimana che Roma e' nella morsa del caos dei trasporti. Non basta il caldo torrido a determinare le condizioni per spostarsi nella capitale, ma quando ci si mettono anche i mezzi pubblici che in questo periodo sembrano essere spesso un rifugio.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015 08:59:29
Giovane sgozzato, trovati i killer

Sembrerebbe un regolamento di conti o un delitto passionale l'uccisione di Ismaele Lulli, il giovane diciassettenne trovato sgozzato in un boschetto nella provincia di Pesaro Urbino. I carabinieri hanno fermato due giovani rumeni, 20 e 21 anni, amici della vittima e senza precedenti penali che sono stati interrogati dagli investigatori. Le indagini hanno permesso di risalire ai duo giovani controllando i tabulati del cellulare del giovane. I due sono stati sottoposti a fermo, ma non si esclude che nelle prossime ore la vicenda possa prendere contorni piu' chiari.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2015 18:23:20
Samantha Cristoforetti a Roma dal Presidente Mattarella

Festeggiamenti per l'arrivo a Roma, in Quirinale per l'astronauta Samantha Cristoforetti, o come la conoscono i piu', #astrosamantha. "Capitano Crostoforetti lei e' stata seguita con affetto e ammirazione da tutti gli italiani" le ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A lei e' stata conferita la nomina a cavaliere di Gran Croce dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana", la piu' alta onorificenza destinata a cittadini italiani.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Vaticano
Data: 20/07/2015 10:19:58
Bagnasco sulla pedofilia: 'Non c' e' obbligo a denunciare'

 "Il vescovo, non rivestendo la qualifica di pubblico ufficiale, non ha l'obbligo giuridico, salvo il dovere morale di contribuire al bene comune, di denunciare all'autorità giudiziaria, notizie riguardanti casi di abuso sessuale nei confronti di minore da parte dei sacerdoti".


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2015 10:14:41
Milano: 22enne si getta dal terzo piano della Questura e muore

Il ragazzo si trovava in Questura perché una signora abitante in un condominio di Piazza Piola aveva allertato le Forze dell'Ordine a causa delle urla che sentiva provenire da un appartamento.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 19/07/2015 12:22:26
Riccione: sedicenne muore dopo aver assunto extasy

Il sedicenne si trovava in discoteca con un gruppo di amici, sembra che avesse assunto Extasy e a un certo punto, intorno alle 4 del mattino, si è sentito male. 


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 19/07/2015 09:58:58
I Borsellino uniti nella lotta alla mafia

Oggi la seconda giornata delle celebrazioni per ricordare la morte di Paolo Borsellino e della sua scorta formata da Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, giovani agenti delle forze dell'ordine. In via D'Amelio, dove sorge l'albero del ricordo, si rispettera' un minuto di silenzio nell'ora in cui avvenne la strage che uccise l'amico di Giovanni Falcone, morto solo un paio di mesi prima.


Autore:Neri Riondino - Redazione Attualita'
Data: 18/07/2015 13:38:49
Lotta contro il fumo: nuove regole e divieti in arrivo

 Per ciò che riguarda le sigarette elettroniche, si prevedono nuove norme di sicurezza per i bambini, come ad esempio sistemi che non permettano la fuoriuscita dei liquidi e l'introduzione di foglietti informativi che chiariscano controindicazioni e effetti nocivi.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 17/07/2015 12:28:23
Roma: cordata umana contro l'arrivo di un gruppo di rifugiati

Una cittadina che fa parte del comitato dei residenti ha dichiarato:  «Noi i rifugiati non li faremo passare ma la polizia minaccia di usare la forza se necessario»

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/04/2019 06:42:32
Caos di cittadinanza: gli italiani stanno scoprendo di esser stati fregati

Ci siamo: i cittadini che hanno chiesto di aderire al reddito di cittadinanza, la cui domanda è stata accolta, ora sanno di cosa si tratti realmente. La maggior parte di essi è rimasto mezzo tramortito quando ha letto la cifra che riceverà per “cancellare lo stato di povertà”

Leggi l'articolo

articolo presente in Test prodotti -> Xea
Autore: Redazione Provati Per Voi
Data: 18/04/2019 06:19:35
Crilu Cosmetici: la bellezza come filosofia di vita

Si dovrebbe insegnare fin da bambini che l’aspetto fisico è, prioritariamente, qualcosa da curare per star bene innanzitutto con se stessi. Non l’ossessione di apparire, di ostentare un modello, un diktat  momentaneo, uno stile che – spesso – non rappresenta gli individui ma ciò che il mercato decide, e impone, in un determinato periodo.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 15/04/2019 19:09:53
Parigi: incendio nella Cattedrale di Notre Dame

Un incendio sta interessando proprio in questi minuti la Cattedrale di Notre-Dame. Un'alta colonna di fumo si sta sviluppando dal centro dell'edificio

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/04/2019 06:39:22
Magistratura: sentenze paradossali invertono il criterio di Giustizia

È difficile per noi che assistiamo inermi alle decisioni della giustizia, comprendere le motivazioni che portano a certe sentenze. Non possiamo fare altro che accettarle, ma sperare che qualcosa possa cambiare, in appello, in Cassazione o presso la Corte Europea per i Diritti dell’Uomo, in alcuni casi estremi.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -