Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
I chitarristi rimorchiano il doppio rispetto agli altri...

I chitarristi rimorchiano il doppio rispetto agli altri...
Autore: Alessandro Maola - Redazione Attualita'
Data: 15/04/2018 06:42:18

Per il 58% degli intervistati suonare la chitarra aumenta significativamente il suo successo con l'altro sesso.

Che i chitarristi “rimorchino” di più è quasi un luogo comune. Ma c'è anche del vero a quanto dicono alcune ricerche. Il 58% degli intervistati (chitarristi non professionisti, su un panel di 500 (Metodo di ricerca Cawi di gennaio 2018 a cura di chitarrafacile.com) è d'accordo con questa affermazione, con risposte uguali tra uomini e donne.

D'altrocanto esistono anche ricerche autorevoli che lo attestano: secondo uno studio condotto dall'Université de Bretagne-Sud e documentato in un articolo apparso su “Psychology of Music”, le percentuali di successo sono di circa il doppio.

In questo studio, un ragazzo di 20 anni, valutato precedentemente come molto attraente, ha fermato 300 ragazze per strada dicendo a ciascuna che la trovava molto carina e chiedendo loro il numero di telefono. Per un terzo dell'esperimento il ragazzo aveva in mano una custodia per chitarra, in un terzo una borsa sportiva e in un terzo non aveva niente con sé. I risultati mostrano che, quando il ragazzo aveva in mano la custodia per chitarra, ha ricevuto risposta positiva (cioè il numero di telefono delle interpellate) nel 31% dei casi, il 14% quando non teneva niente in mano e solo il 9% quando teneva in mano la borsa sportiva.

Stessi risultati da uno studio pubblicato su “Letters on Evolutionary Behavioral Science”: a 100 ragazze veniva inviata su Facebook una richiesta di amicizia dalla medesima persona, un ragazzo single attraente che, nel 50% delle richieste, veniva raffigurato con in mano una chitarra, e nel restante 50% delle richieste non aveva nulla in mano.

Anche in questo caso, i risultati mostrano una netta prevalenza delle risposte positive quando veniva mostrata la foto con la chitarra (28%) rispetto al numero di risposte positive con la foto senza chitarra (10%).

“Non è ovviamente la chitarra in sé ad essere attrattiva, ma quello che il chitarrista rappresenta nell'immaginario collettivo: la sensibilità artistica, il sapersi dedicare ad una passione, la “socialità” che viene associata al suonarla, a volte anche un aria piacevolmente “maledetta” di un certo stile artistico. - ha dichiarato David Carelse, fondatore di chitarrafacile.com - Infatti il 58% dei nostri intervistati ha confermato che oltre che una passione personale, suonare la chitarra aiuta i rapporti sociali e personali.”

chitarrafacile.com è la più grande community online di appassionati di chitarra non professionisti, con quasi 100.000 persone e con oltre 5000 visitatori al giorno, tutti appassionati non professionisti che amano ed imparano la chitarra attraverso video-corsi, che si confrontano e che spesso si ritrovano a suonare tra loro, anche fuori dal web.


L'articolo ha ricevuto 400 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/07/2018 21:32:41

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Emmanu?le Peyret - Redazione Attualita'
Data: 13/07/2018 06:04:41
Creme solari e inquinamento dei mari

Sulla spiaggia ci si spalma per evitare i colpi di sole, si guarniscono i bambini di crema solare in spessi strati per proteggere la loro pelle.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 12/07/2018 06:52:02
Saldi: istruzioni per l'uso

Da sabato 7 luglio le vendite a saldo sono attive in tutte le regioni d’Italia. Prezzi scontati che talvolta possono arrivare anche al 50%. Ma attenzione, il 50% è tanto, e per quanto un commerciante possa aver ricaricato prima dei saldi il prezzo di un prodotto, difficile che fosse oltre il 50%.

Leggi l'articolo

Autore: Alice Zerbinati - Redazione Attualita'
Data: 11/07/2018 06:45:37
Protezione solare: male 7 italiani su 10

Per avere la “pelle nera” 7 italiani su 10 sono disposti a tutto, incluso esporsi ai raggi solari nelle ore più calde della giornata, tra mezzogiorno e le 15, che andrebbero per lo più evitate.

Leggi l'articolo

Autore: Claudio Martinotti Doria - Redazione Attualita'
Data: 09/07/2018 07:27:48
Quando le partite di calcio sono più importanti della censura di Internet ...

Se le partite di calcio sono più importanti per gli italiani di quello che sta accadendo alla rete, allora non ci sono speranze, il destino è segnato, l’oscurantismo regnerà sovrano.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -