Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Politica Estera  
Kavanaugh: i motivi per cui un'altra inchiesta dell'FBI sarebbe inutile

Kavanaugh: i motivi per cui un'altra inchiesta dell'FBI sarebbe inutile
Autore: Thomas Jipping - Redazione Esteri
Data: 02/10/2018 06:19:59

Campagne di qualsiasi tipo adottano spesso un mantra, una frase o anche una singola parola che viene ripetuta più volte per far avanzare gli obiettivi della campagna. La campagna contro il candidato della Corte Suprema Brett Kavanaugh non è diversa, e il suo ultimo mantra è "investigazione dell'FBI". Diamo un'occhiata agli obiettivi di questo mantra e alla sua validità.

La richiesta di un'altra indagine dell'FBI, che ha dominato l'udienza del 27 settembre circa l'accusa di assalto sessuale del Dr. Christine Blasey Ford contro Kavanaugh, sembra avere più obiettivi partigiani, basati su dichiarazioni rese da coloro che si oppongono alla sua conferma.

Primo, gli avversari di Kavanaugh hanno espresso la speranza che le continue polemiche aiuteranno a sconfiggere la nomina. Salvo che, hanno indicato che vogliono trascinare il processo fuori almeno il giorno delle elezioni. Terzo, secondo il senatore Mazie Hirono, D-Hawaii, i democratici terrebbero questo seggio aperto fino a quando il presidente Donald Trump non lascerà l'ufficio se vincerà il controllo del Senato nelle prossime elezioni.

Questa richiesta di un'altra indagine dell'FBI non è valida e si basa su un completo fraintendimento del ruolo dell'ufficio. In primo luogo, gli avversari di Kavanaugh vogliono che la gente pensi che l'FBI sia in standby, pronto a buttare giù tutti i cavi e capire cosa è realmente accaduto.

Questo potrebbe essere ciò che fa un servizio di polizia nel sistema giudiziario penale - come si vede in TV - ma non nel processo di conferma.

Questa distinzione tra il sistema di giustizia penale e il processo di conferma è fondamentale. L'FBI è nel ramo esecutivo, che ha autorità sul sistema di giustizia penale. Il processo di conferma, tuttavia, si verifica nel settore legislativo. La Costituzione attribuisce al Senato la responsabilità esclusiva della valutazione dei candidati alla presidenza.

Nel sistema giudiziario penale, l'FBI indaga non solo raccogliendo informazioni, ma valutandole, emettendo giudizi sulla credibilità dei testimoni o sulla verità di ciò che dicono, perseguendo indizi e offrendo conclusioni o persino raccomandazioni. In altre parole, capiscono cosa è successo veramente.

Nel processo di conferma, l'FBI raccoglie informazioni e si ferma lì. Il Senato deve fare il resto. Infatti, come recentemente descritto da CBS News, l'FBI "conduce un controllo di fondo su richiesta della Casa Bianca, principalmente per determinare se il candidato potrebbe rappresentare un rischio per gli interessi di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, secondo il Dipartimento di Giustizia. ”

Questo è già stato fatto. Vale la pena notare che questa indagine "a tutto campo" dell'FBI è stata condotta ogni volta che Kavanaugh è stato assunto o nominato in una posizione governativa significativa. Sei volte tra il 1993 e il 2018, l'FBI ha parlato alla gente di Kavanaugh. Sei volte, tutto dopo l'incidente che Ford sostiene, l'FBI non ha mai sentito nessuno nemmeno sussurrare una parola sulla cattiva condotta sessuale.

Gli oppositori di Kavanaugh non solo vogliono che la gente pensi che l'FBI abbia un ruolo di giustizia criminale nel processo di conferma, ma inducono le persone a pensare che se l'FBI non salterà, non ci saranno indagini sulle accuse di Ford. Le persone effettivamente incaricate di indagare su queste accuse sono il personale investigativo del Comitato Giudiziario e hanno lavorato duramente per quasi due settimane. L'elenco dei passaggi che hanno preso è lungo quasi sei pagine.

Beh, non tutti loro. Lo staff democratico, ad esempio, ha rifiutato di partecipare all'intervista del 17 settembre a Kavanaugh. I democratici dicono di volere che l'FBI intervistasse Mark Judge, che Ford afferma di aver partecipato all'assalto di lei, ma che nega di essere presente. Ma, a differenza dello staff repubblicano, lo staff democratico non ha mai cercato di parlare con lui.

Gli investigatori della commissione giudiziaria, tra l'altro, vengono armati di una legge federale che può imprigionare i bugiardi per cinque anni. Ecco cosa intendeva Kavanaugh all'udienza quando disse che lui e altri avevano fornito dichiarazioni "sotto pena di reato".

Ma, dicono i democratici, l'FBI è stato incaricato di indagare sulle accuse di cattiva condotta sessuale di Anita Hill contro Clarence Thomas nel 1991. Ecco come si è sviluppato questo scenario.

Durante l'udienza di conferma del Comitato giudiziario del 10-13 settembre, Hill ha fornito una dichiarazione vaga relativa a una condotta non specificata da parte di Thomas, ma ha insistito sul fatto che rimanesse anonima e che Tommaso non fosse informato.

L'FBI ha raccolto informazioni dal 23 al 26 settembre e ha presentato un rapporto al comitato giudiziario. Le accuse di Hill non sono diventate pubbliche fino a quando il rapporto dell'FBI non è stato divulgato ai media il 6 ottobre, dopo che la commissione giudiziaria ha votato la nomina. Solo allora il comitato si incontrò di nuovo e ascoltò le testimonianze di Hill, Thomas e altri.

Oggi è una situazione molto diversa. Le accuse di Ford sono già pubbliche, lo staff del comitato giudiziario ha indagato per quasi due settimane e un'audizione sulle accuse ha già avuto luogo. Alcune informazioni aggiuntive raccolte dall'FBI semplicemente non possono fornire nulla che il processo non abbia già scoperto e accuratamente esaminato.

Il mantra di "investigazione dell'FBI" degli avversari di Kavanaugh è fuorviante nel suo scopo e non ha validità. Il processo di conferma è già strutturato e attrezzato per valutare le accuse anche inaspettate man mano che si presentano e lo farà perché, nel caso di Kavanaugh, si avvicina a una conclusione.

********

Articolo originale: Why Another FBI Investigation of Kavanaugh Would Be Pointless

 

Thomas Jipping è vicedirettore del Centro Edwin Meese III per gli studi legali e giudiziari e senior legacy presso The Heritage Foundation.

Traduzione a cura della redazione Gli Scomunicati


L'articolo ha ricevuto 384 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/04/2019 07:20:05

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Estera

Autore: Luca de Rossi - Redazione Esteri
Data: 14/04/2019 07:12:20
Libia: respinta l'offensiva di Haftar a Suani Ben Adem

Una violenta battaglia infuria tra le forze di Khalifa Haftar - che sono riuscite a penetrare a Sud di Tripoli- e quelle fedeli al governo nazionale di Fayez al Sarraj. Sarebbero 100 le vittime dal 4 Aprile, data di inizio del conflitto, secondo quanto è stato riportato dall'Amsi, medici stranieri in Italia. 28 sono bambini.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 10/04/2019 06:48:26
USA: Trump minaccia dazi al Messico se non bloccheranno i traffici di droga

La Casa Bianca, da tempo intenta a denunciare una eccessiva permeabilita' delle frontiere rispetto ai flussi illegali, ha intensificato l'invio di forze di sicurezza sulla linea di confine.

Leggi l'articolo

Autore: Raul Romojaro - Redazione Attualita'
Data: 09/04/2019 06:36:41
La riforma UE del codice della strada

La Commissione europea ha proposto alcune tecnologie di sicurezza ritenute indispensabili nelle prossime vetture di serie, e il Consiglio europeo e il Parlamento hanno accolto favorevolmente gli accordi previsti negli studi effettuati l'anno scorso. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 08/02/2019 07:07:53
L'ira di Macron contro Di Maio che sostiene i gilet gialli

La crisi tra Italia e Francia è scaturita dalla decisione del vice premier Di Maio di recarsi a Parigi per incontrare i cosiddetti "Gilet Gialli". Ad accompagnarlo, Alessandro Di Battista.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -