Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Medicina  
Associazione Coscioni lancia 'Science for Democracy' -  per promuovere il diritto alla scienza

Associazione Coscioni lancia 'Science for Democracy' - per promuovere il diritto alla scienza
Autore: Redazione Scientifica
Data: 03/10/2018 07:01:26

Scienza/comunicazione: Ass. Coscioni lancia "Science for Democracy" per promuovere il diritto alla scienza



Dal 1º ottobre ha iniziato le sue attività "Science for Democracy", la piattaforma trans-nazionale lanciata dall'Associazione Luca Coscioni al V Congresso Mondiale per la Libertà di Ricerca Scientifica dell'aprile scorso e coordinata dagli ex-parlamentari radicali Marco Cappato e Marco Perduca.

 

Sul sito www.ScienceforDemocracy.org è possibile iscriversi.

"Science for Democracy nasce per portare al centro del dibattito politico le opportunità, ma anche i rischi, dell'incrocio tra tecnologie dell'informazione e biotecnologie - ambiti di sviluppo tecno-scientifico che possono rivitalizzare la democrazia o svuotarla per sempre" Ha detto Marco Cappato, Tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni.

"Tra i diritti umani disattesi, pressoché dappertutto, c'è quello alla scienza" ha affermato Marco Perduca, che coordina alcune delle attività dell'Associazione tra cui Legalizziamo.it "proteggerlo e promuoverlo tanto alle Nazioni unite quanto a livello nazionale sarà una delle nostre priorità".

Le prime attività di Science for Democracy si terranno alla vigilia del XV Congresso dell'Associazione Luca Coscioni e prevedono un "CRISPR Snack" - una merenda con riso editato geneticamente che si terrà a Milano il 4 ottobre alle 14 in XXX; l'organizzazione di due incontri internazionali il 5 ottobre all'Università Statale di Milano, uno sull'uso medico delle sostanze stupefacenti, l'altro sulla salute riproduttiva e, il 9 ottobre a Ginevra la partecipazione al dibattito generale delle Nazioni unite sul "diritto alla scienza" e, sempre nella stessa giornata, l'organizzazione di un confronto su malattie rare e discriminazioni di genere nella scienza ospitato dalla Rappresentanza permanente d'Italia all'ONU di Ginevra.

Dello Steering Committee di Science for Democracy fanno parte Filomena Gallo, Segretario dell'Associazione Luca Coscioni, Niccolò Figà-Talamanca, Segretario di No Peace Without Justice, l'astrofisica Ersilia Vaudo, i professori Andrea Boggio, Claudio Radaelli e Cesare Romano oltre che esperti su questioni di valutazione delle politiche, sistemi internazionali e diritti umani come Claudia Basta e Costanza Hermanin ricercatori come il matematico Federico Binda e Laura Convertino. Nelle prossime settimane verrà presentato il Board of Advisors guidato da Marco Traub e Stephen Minger.  


L'articolo ha ricevuto 336 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/01/2019 20:13:37

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Medicina

Autore: Redazione Scientifica
Data: 22/01/2019 06:14:02
Dipendenza dalla cocaina: una cura dalle onde elettromagnetiche

Onde magnetiche per 'spegnere' la dipendenza da cocaina. È in corso alla Tossicologia Medica del Careggi di Firenze il reclutamento di pazienti con dipendenza da cocaina, per uno studio che punta a sperimentare una nuova tecnica non invasiva 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 17/01/2019 06:51:50
Associazione Coscioni e AMICA: 'Il Ministero della Salute nasconde dati sull'aborto'

Secondo la Legge 194 il Ministro della Salute, entro il mese di febbraio, deve riferire al Parlamento sullo stato di applicazione della legge nell’anno precedente; oltre all’analisi completa sull’applicazione della norma, la relazione dovrebbe essere uno strumento - fino ad oggi disatteso - per individuare le criticità ed approntare interventi concreti di miglioramento

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 30/12/2018 06:06:34
Cannabis terapeutica nella cura degli amici a quattro zampe

La cura degli animali domestici basata sulla CBD (la componente non psicoattiva della Cannabis) ha una sua primizia in Europa. 

Leggi l'articolo

Autore: Isabella Melchionda - Redazione Scientifica
Data: 21/11/2018 06:20:34
Fibrillazione atriale: ne soffrono due milioni di italiani

La fibrillazione atriale è un’aritmia, un disordine nel ritmo del cuore, che provoca sintomi come mancanza di respiro, stanchezza profonda, senso di vertigine, sensazione di un frullo nel petto, ma altrettanto spesso dà sintomi sfumati o che non vengono affatto percepiti. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -