Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Medicina  
Roma, ASL RM1: un'azienda che CompraVerde

Roma, ASL RM1: un'azienda che CompraVerde
Autore: Roberta Mochi - Redazione Scientifica
Data: 21/10/2018 05:05:05

La ASL Roma 1? È una azienda che CompraVerde

Ritirato il premio per il miglio bando verde alla ASL Roma 1 per il bando di concessione per il servizio bar ospedaliero

 

Lo scorso 19 ottobre al Forum CompraVerde-BuyGreen 2018Cristina Matranga, Direttore Amministrativo, e il Pietro Leone, Direttore della UOC Acquisizione Beni e Servizi, hanno ritirato il premio vinto dalla ASL Roma 1 per il Miglior Bando Verde, un riconoscimento alle pubbliche amministrazioni che si distinguono per il proprio impegno nella diffusione delle buone pratiche e degli acquisti sostenibili.


Il Forum promosso dalla Fondazione Ecosistemi in partnership con il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Regione Lazio, Legambiente, Agende21 Locali, Unioncamere e Banca Etica ha aggiudicato all’Azienda Sanitaria questo premio per il bando relativo alla “Concessione per il Servizio Bar Ospedale Santo Spirito e Oftalmico”, per aver aperto una strada – come si legge nella motivazione - verso la possibile introduzione dei CAM (Criteri  ambientali minimi) obbligatori anche per le concessioni (a cui il codice degli appalti ancora non dedica particolare risalto rispetto ai temi della sostenibilità) e per l’introduzione di diversi aspetti di sostenibilità ambientale e sociale (tra cui la clausola sociale, la gestione del cibo non somministrato, la facilitazione all’accesso per persone con disabilità ecc).


La procedura in questione non è l’unica che promuove misure di Green Economy, solo nel 2018 la ASL Roma 1 ha bandito ben 18 gare che contengono clausole sociali, etiche o ambientali, che vuol dire imballaggi in materiale riciclato, abbattimento dei consumi energetici, utilizzo di materiale rigenerato, abbattimento della rumorosità o certificazioni di Social Accountability (che identificano uno standard internazionale sulla gestione del rispetto dei diritti umani, dei diritti dei lavoratori). Automezzi green nei servizi di trasporto sanitario e non sanitario e applicazione volontaria di adeguati controlli riguardo alla sicurezza e la salute dei lavoratori fanno di questa azienda sanitaria una realtà locale che pensa verde.


“La ASL Roma 1 – così ha commentato il Direttore Generale Angelo Tanese - è fortemente impegnata nel garantire i cosiddetti “acquisti verdi” (GPP-Green Public Procurement) che riducono l’uso delle risorse naturali e delle emissioni inquinanti. Per noi è anche il modo per promuovere un’idea di salute centrata anche su comportamenti responsabili, sull’etica e sul rispetto dell’ambiente.”


L'articolo ha ricevuto 480 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 18/06/2019 05:25:12

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Medicina

Autore: Redazione Scientifica
Data: 18/06/2019 06:20:30
5G: rischi per la salute?

Bruxelles doveva essere la prima città in Belgio ad utilizzare il 5G, ma il ministro dell'Ambiente della regione di Bruxelles, Céline Fremault, ha bloccato l'avanzata tecnologica. 

Leggi l'articolo

Autore: Celine Deluzarche - Redazione Scientifica
Data: 13/06/2019 06:32:17
Onnivoro, vegetariano, vegano: qual è il miglior regime alimentare per il pianeta?

La carne di manzo, per la sua produzione, è quella che necessita di maggiori risorse. Se ci vogliono 214 mq e 550 litri di acqua per produrre un Kg di manzo, l’allevamento suino ha bisogno di 12 mq e 459 litri d’acqua, quello di un pollo 7 mq di terra e 313 litri d’acqua. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 10/06/2019 06:50:49
Antibiotici: nei fiumi tracce 300 volte superiori al consentito

Nei fiumi del mondo scorrono concentrazioni di antibiotici che arrivano a superare anche di 300 volte le soglie ritenute sicure dall'Amr Industry Alliance, coalizione privata impegnata contro la minaccia dei superbatteri invulnerabili ai farmaci.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 10/06/2019 06:46:53
Adolescenti e abuso di Smartphone: cosa consigliano i pediatri

Una vita allo smartphone. Tra adolescenti e telefonini il legame e' indissolubile. L'85% tra 11 e 17 anni lo usa quotidianamente, le ragazze piu' dei ragazzi. Circa il 60% controlla il telefonino come prima cosa appena sveglio 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -