Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Eventi  
Roma: riapre l'area giochi di Villa Sciarra

Roma: riapre l'area giochi di Villa Sciarra
Autore: Recensione della nostra inviata Susanna Schivardi
Data: 20/11/2018 06:56:13

Era febbraio scorso quando un gruppo di vandali entrò a Villa Sciarra, una delle più suggestive di Roma, per devastare e distruggere senza motivo statue, panchine, cestini, gruppi monumentali. Risale a pochissimi giorni dopo l’atto vandalico l’intesa tra Polizia e Dipartimento Tutela Ambientale perché la Villa fosse sigillata di notte, con l’intervento dell’Associazione dei Carabinieri in congedo “Martiri di Nassiriya”, nel tentativo di tutelarne la ricchezza di memoria e arte,  ed è grazie ai volontari dell’Associazione Amici di Villa Sciarra che il 18 novembre si è verificata la riapertura dell’aera giochi che fu devastata quella notte di febbraio.

Foto di Susanna Schivardi©

“I bambini tornano a giocare e oggi è una grande festa – commenta  il Presidente dell’Associazione Federico Marolla – sono intervenute moltissime famiglie e siamo soddisfatti del lavoro fatto”. Il burattinaio, mago e fabbricatore di bolle giganti intrattiene i più piccoli, mentre la festa continua tra biscotti, giochi in legno, e alle 12 un bellissimo concerto per violino dal vivo all’interno della voliera dove i bambini si affollano letteralmente rapiti dalla musica.

Foto di Susanna Schivardi©

I piccolissimi leggono libri su un tappetino steso accanto alla zona ludica dove un’operatrice li intrattiene con volumi colorati. Il caos è piacevolmente condito da gruppetti intenti a giocare a palla o semplicemente a divertirsi intorno alla fontana, mentre alcuni appassionati di biologia seguono un esperto che spiega la varia natura di flora esistente in questo piccolissimo fazzoletto di verde romano, che all’oggi è salvo dalle barbarie incontrate negli ultimi mesi. Un gigantesco Ginko Biloba saluta gli astanti all’entrata, centenario esemplare intatto anche dopo gli attacchi dei parassiti dell’estate scorsa.

Nell’area giochi la nuova pavimentazione anticaduta, i nuovi scivoli e l’altalena gigante sono solo alcune delle opere rinnovate grazie all’azione dei cittadini privati che con i liberi contributi hanno raggiunto la cifra appena necessaria per l’avvio dei lavori, all’oggi mancano ancora 5000 euro che i volontari sono certi di poter coprire grazie all’azione dei residenti e al loro buon cuore. Per contribuire basta contattare gli Amici di Villa Sciarra, che quotidianamente si occupa anche della pulizia della villa e della sua manutenzione con la raccolta di rifiuti, foglie secche e osservazione di eventuali danni alle statue che numerose popolano il sito.

Il laghetto tornato ai suoi antichi contorni riverbera il verde circostante e in una giornata di sole tutta questa bellezza appare ancora più sprezzante nei confronti dei barbari che vorrebbero vederla sepolta. Esempio di un’azione collettiva che vorrebbe moltiplicarsi grazie ai Patti con il Comune per la manutenzione dei Beni Comuni, battaglia che proprio Federico Marolla sta portando avanti tra Comune di Roma e Associazione.   


L'articolo ha ricevuto 416 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 11/12/2018 13:26:35

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Eventi

Autore: Redazione Cultura
Data: 10/12/2018 06:33:06
Rome New Year's Day Parade: centinaia di musicisti in marcia nella Capitale

Torna a Roma per la tredicesima volta, e lo fa aumentando il suo giovane e brillante organico musicale, la celebre New Year’s Day Parade, parata del primo dell’anno che coinvolgerà, il primo gennaio del nuovo anno

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 08/12/2018 06:02:32
Roma, Mistery Rooms: appuntamenti al Museo Barracco e al Museo Napoleonico

Tornano nel fine settimana le nuove avventure di Mystery Rooms, l’iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con la collaborazione artistica del Teatro di Roma e l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 07/12/2018 07:38:19
Roma: si celebra la dichiarazione universale dei diritti dell'uomo - 8 Dicembre 2018

Sabato 8 dicembre apertura serale dei Musei Capitolini con il Teatro di Roma e Roma Tre Orchestra. Domenica 9 concerti, visite e laboratori gratuiti

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 30/11/2018 08:17:33
Radio DIGIESSE: Apriti Millennio - oggi alle 18:30 'L'omicidio dell'Onorevole Fortugno'

Oggi, alle 18:30 su Radio Gidiesse, all'interno della trasmissione "Apriti Millennio" condotta da Pierfranco De Marco, verranno ripercorsi fatti accaduti nel 2005, come l'omicidio dell'Onorevole Francesco Fortugno.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -