Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Dieta proteica: sei errori da evitare

Dieta proteica: sei errori da evitare
Autore: Redazione Attualita'
Data: 10/02/2019 06:25:04

Tra gli errori più comuni, indicati dal dott. Josh Axe, c’è anche  il non bere abbastanza acqua

Coloro che vogliono avere un fisico scolpito, oltre a passare ore ed ore in palestra, necessariamente seguono una dieta ad alto contenuto proteico.

Questo perché  mangiare una quantità elevata di proteine consente ai muscoli di svilupparsi e rafforzarsi, mantenendo alto il tasso metabolico. Aumentare l’assunzione di proteine, però, necessita di dovute accortezze legate al proprio regime alimentare.

E’ quanto riporta In a Bottle - www.inabottle.it - un un focus sul rapporto tra acqua e corretta alimentazione.

Il dott. Josh Axe, co-fondatore di Ancient Nutrition, segnala i sei errori più comuni che le persone compiono quando passano ad una dieta ricca di proteine:

1. Selezionare le proteine sbagliate

Non tutti gli alimenti proteici sono uguali: bisogna selezionare cibi sani come il pesce pescato in mare aperto, la carne allevata nei pascoli, il pollame senza pelle, le uova e il latte.

2. Trascurare le proteine vegetali

La parola proteina potrebbe far pensare solo alla carne, ma non è l'unica opzione. Alimenti proteici a base vegetale come fagioli e lenticchie sono ricchi di vitamine e minerali chiave non presenti nella carne e forniscono anche una buona quantità di fibre.

3. Mangiare troppe proteine

Esagerare con le proteine può avere diversi effetti negativi sulla salute. Ad esempio, se si assumono più proteine di quelle del proprio corpo, le quantità in eccesso verranno memorizzate come grasso nel corpo, portando ad un aumento di peso.

4. Non bere abbastanza acqua

Quando mangi proteine, queste vengono suddivise dal corpo in amminoacidi, che contengono un composto chiamato azoto. L'eccesso di azoto viene espulso dal corpo attraverso i liquidi, motivo per cui è importante aumentare l'assunzione di acqua, soprattutto se si svolge attività fisica. Come regola generale, per restare idratati occorre assumere 30 ml di acqua per ogni kg di peso corporeo.

5. Eliminare altri gruppi alimentari

Anche se i cibi contenenti proteine restano il punto di riferimento, non bisogna evitare tutti gli altri alimenti. I carboidrati come frutta, verdura e cereali integrali sono ricchi di antiossidanti, vitamine, minerali e fibre che svolgono un ruolo centrale per il benessere fisico.

6. Non fare attività fisica

Le proteine sono assolutamente essenziali quando si tratta di crescita muscolare. E’ consigliabile svolgere almeno 150 minuti di attività aerobica moderata o in alternativa 75 minuti di attività vigorosa ogni settimana, oltre a un allenamento di forza regolare per ciascun gruppo muscolare almeno due volte a settimana.


L'articolo ha ricevuto 416 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/02/2019 03:06:09

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Michael Dones - Redazione Attualit?
Data: 15/02/2019 06:04:04
Addominali e pettorali? Macchè: oggi gli uomini si rifanno le labbra

La tendenza arriva da Oltreoceano, dove negli ultimi anni gli interventi maschili alle labbra sono aumentati del 400%. Anche nel Belpaese sempre di più gli esponenti del sesso forte che si sottopongono ad una seduta di riempitivo di acido ialuronico. A volerlo sono soprattutto le donne, secondo cui il labbro carnoso è segno di virilità

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 14/02/2019 06:11:39
San Valentino: un weekend alle terme per recuperare l'intimità perduta

Che siano al mare, in montagna o in centro città non importa: quello che conta, per gli esperti, è trascorrere del tempo con il proprio partner per recuperare il feeling perduto e cercare di risolvere i problemi di coppia 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 09/02/2019 06:03:36
Consiglio Superiore di Sanità: anche un medico legale tra i nuovi consulenti

Tra le nomine dei 30 membri non di diritto scelti come consulenti del Ministero della Salute c’è anche il nome del professor Domenico De Leo, Professore Ordinario di Medicina Legale dell’Università di Verona

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 08/02/2019 08:44:13
Ist. Naz. Guardia d'Onore alle Reali Tombe del Pantheon: 141° anniversario - 10 Febbraio 2019

L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon, il più antico sodalizio combattentistico d’Italia, celebrerà domenica 10 febbraio p.v., a Roma, il 141° anniversario della sua fondazione, alla presenza del Principe Emanuele Filiberto di Savoia.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -