Sei nella sezione Battaglie Sociali   -> Categoria:  ReteDonna  
Eutanasia: il 56% degli italiani è a favore della legalizzazione

Eutanasia: il 56% degli italiani è a favore della legalizzazione
Autore: Redazione Diritti Civili
Data: 28/05/2019

Il 56% degli italiani è assolutamente a favore di una legge sulla legalizzazione dell’Eutanasia, come un ulteriore 37%, pro a una regolamentazione dell’accesso a determinate condizioni fisiche e di salute. Dunque, a chiedere l’Eutanasia Legale sono il 93% dei cittadini, un dato mai registrato prima d’ora.

 

E’ quanto emerge da una ricerca SWG, commissionata da Associazione Luca Coscioni su un campione di 1000 soggetti di tutte le fasce di età. Inoltre, dalla survey è emerso un altro dato estremamente significativo sull’attuale atteggiamento dei grandi media nei confronti di un tema così popolare: addirittura il 48% dichiara di non aver avuto alcuna notizia dell'ordinanza emessa dalla Corte Costituzionale lo scorso ottobre, che ha rilevato l'assenza di una adeguata tutela nell'assetto normativo che riguarda il fine vita, dando tempo al Parlamento fino al 24 settembre 2019 per approvare una legge sull’eutanasia.

 

Associazione Luca Coscioni scenderà nuovamente in piazza nel week end dal 10 al 12 maggio in 21 città italiane, per una raccolta firme rivolta alla politica e mirata all’accelerazione della discussione attualmente in corso

 

«Gli italiani sono favorevoli alla legalizzazione dell'eutanasia e proprio per questo vengono tenuti all'oscuro della possibilità di realizzarla, che non è mai stata così concreta come dopo l'ordinanza della Corte costituzionale – dichiara Marco Cappatoleader dell’Associazione Luca Coscioni -: questa è la principale conclusione che si può trarre dal sondaggio commissionato dall'Associazione Luca Coscioni dove il 48% degli intervistati dichiara di non sapere nulla di questa ordinanza. I partiti tengono bloccata la legge in Parlamento solo grazie al fatto che ai loro stessi elettori è negato il diritto a conoscere l'opportunità di discutere la legge rispettando le indicazioni della Consulta. L'approvazione di una buona legge sul fine vita passa dall'affermazione del diritto alla conoscenza per tutti i cittadini»




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/01/2020 20:52:07

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in ReteDonna

Autore: Redazione Battaglie Sociali
Data: 23/11/2019
25 novembre: lo sport sociale contro la violenza sulle donne

Non abbassare la guardia, il problema della violenza sulle donne esiste e lo sport sociale si mobilita da Bolzano a Oristano, da Torino a Cagliari, da La Spezia a Verona. 

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 08/03/2018
Sciopero generale: le donne manifestano contro la violenza

Un 8 Marzo problematico a causa dello sciopero generale nazionale di 24 ore indetto dall'Unione Sindacale di Base

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Diritti Civili
Data: 12/10/2017
Violenza di genere: convegno a San Giovanni Teatino - 13 Ottobre 2017

“Violenza nero su bianco”. E’ il titolo del convegno che si terrà venerdì 13 ottobre alle ore 16.30 nella sala consiliare del Comune di San Giovanni Teatino in occasione dell’inaugurazione dello Sportello Antiviolenza.

Leggi l'articolo

Autore: Mara Linda Degiovanni - Redazione Battaglie Social
Data: 19/09/2017
Violenza sulle donne: primo convegno internazionale - Rimini 13 e 14 Ottobre 2017

Teen dating violence, letteralmente “violenza da appuntamento tra adolescenti”. Anche nelle giovani coppie, infatti, possono verificarsi situazioni di violenza. Talvolta non facili da individuare e comprendere per le stesse ragazze che ne sono vittime, coinvolte da quello che dovrebbe essere il “primo amore”. Ma non lo è.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -