Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Medicina  
Adolescenti e abuso di Smartphone: cosa consigliano i pediatri

Adolescenti e abuso di Smartphone: cosa consigliano i pediatri
Autore: Redazione Scientifica
Data: 10/06/2019 06:46:53

Una vita allo smartphone. Tra adolescenti e telefonini il legame e' indissolubile. L'85% tra 11 e 17 anni lo usa quotidianamente, le ragazze piu' dei ragazzi. Circa il 60% controlla il telefonino come prima cosa appena sveglio e ultima prima di addormentarsi, lo usano in tanti a scuola e fuori, per molte ore. Da abitudine a dipendenza il passo puo' essere breve, ma come possono i genitori far si che i dispositivi, il cui utilizzo ha anche risvolti positivi, non 'rubino' anni dedicati alla spensieratezza?

Servono dialogo e regole chiare. Mai tablet e telefonino a tavola, mentre si fanno i compiti, quando la famiglia e' riunita, prima di andare a dormire. Le regole arrivano dagli esperti della Societa' italiana di Pediatria (Sip), che hanno raccolto i risultati di alcuni recenti studi in un Position Statement, presentato al 75esimo Congresso di Pediatria che si apre a Bologna. Ne emerge che lo smartphone 'ruba' fino a 6 ore e mezzo di sonno a settimana, e che il rischio di dipendenza e' triplicato nelle ragazze.

"Raccomandiamo - spiega il presidente Sip Alberto Villani - di mantenere sempre una comunicazione efficace e di stabilire regole e limiti". I genitori devono dare l'esempio e fare attenzione, come rileva Elena Bozzola, segretaria Sip, "anche a campanelli d'allarme come mal di schiena, di testa, modifiche nei ritmi del sonno e incapacita' di staccarsi dallo smartphone".

Se si usa il telefonino in una situazione di potenziale pericolo (ad esempio mentre si attraversa la strada), si percepisce che compromette relazioni e risultati a scuola.

Arrivano dagli esperti anche dei criteri per individuare il rischio di dipendenza da smartphone.

Si utilizza impropriamente se si hanno almeno 3 sintomi tra difficolta' a resistere ad usarlo, irritabilita' se non lo si ha, incapacita' di staccarsi, uso smodato nonostante i problemi legati a un'iperconnessione.


L'articolo ha ricevuto 992 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/07/2019 17:14:43

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Medicina

Autore: Redazione Scientifica
Data: 19/07/2019 06:22:43
AIDS: diminuiscono i decessi ma crescono i casi di contagio

Le morti collegate all'Aids sono diminuite a circa 770mila nel 2018, il 33% meno del 2010 quando furono 1,2 milioni e meno del 2017 quando se ne contarono 800mila

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 18/07/2019 06:59:04
Alimentazione: carne prodotta in laboratorio potrebbe essere venduta entro due anni

La carne prodotta in laboratorio potrebbe presto essere accessibile per l’acquisto. Introdotta la prima volta dieci anni fa sotto forma di bistecca al costo di diverse centinaia di migliaia di euro potrebbe essere, nel giro di due anni, presente nei supermercati al prezzo di 9 euro

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 15/07/2019 06:31:16
Abbronzatura perfetta senza scottature? Ecco i consigli degli esperti

Dalle giuste creme ad una corretta idratazione, i consigli di esperti e dermatologi per evitare eritemi solari e avere una tintarella da urlo

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 11/07/2019 10:55:27
Allarme AIFA: questi due farmaci provocano morte cardiovascolare e gravi danni epatici

Due nuovi avvisi emanati dall'Aifa – Agenzia italiana del Farmaco - allertano la popolazione relativamente all’utilizzo di due farmaci: uno utilizzato per ridurre l’acido urico e l’altro per il trattamento dell’artrite reumatoide.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -