Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Politica Italiana  
Luigi Di Maio: lo smemorato del M5S

Luigi Di Maio: lo smemorato del M5S
Autore: Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 08/08/2019 06:15:15

La messinscena è una simulazione di atteggiamenti o presentazione di motivi solo in apparenza validi, allo scopo di far credere l'opposto di quel che si pensa o si ha in animo di fare.

Ci torna in mente la messinscena a proposito delle dichiarazioni del capo politico del M5S, vicepremier e pluriministro, Luigi Di Maio, sul TAV, il treno Torino-Lione: dietro i partiti che sostengono il TAV c'è il partito del cemento.

Già. E dietro il partito che sostiene l'autostrada del Frejus, cioè i concessionari autostradali, chi c'è? Il M5S? E dietro il partito degli autotrasportatori, che percorrono l'autostrada del Frejus, e inquinano con i gas di scarico, chi c'è? Il M5S? E dietro il partito dei petrolieri, che vendono carburanti per i tir e le auto, che inquinano, chi c'è? Il M5S?

Le semplificazioni del Di Maio pensiero, utili agli adepti, potrebbero essere trasferite alle considerazioni che abbiamo fatto.

Ricordiamo, allo smemorato Di Maio, che è al governo insieme al ministro delle infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli del M5S, e, quindi, in grado di controllare metro per metro i lavori del TAV.

Ricordiamo, allo smemorato Di Maio, che, nel "Contratto di Governo del Cambiamento" non esiste la asserzione "No TAV" o frase equivalente, ma viene ribadita la necessità di trasferire passeggeri e merci da gomma a ferro (art. 27, pagg.48,49,50).

Insomma, la scelta è tra la ferrovia e i treni o le autostrade, i tir e le auto.
Cosa sceglie Di Maio?

Quello che meraviglia, si fa per dire, è la totale assenza del contradditorio dei cosiddetti organi di informazione: si recepiscono le dichiarazioni, di questo o quel ministro, senza un minimo di commento o di informazione.


L'articolo ha ricevuto 656 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 18/09/2019 10:14:26

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Italiana

Autore: Redazione Politica
Data: 18/09/2019 06:59:32
Francesco Boccia: 'Non capisco la scissione di Renzi'

"Non capisco il senso di questa scissione. Non so se il gruppo di Renzi nasce per una questione di bilanciamento di poteri"...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 15/09/2019 07:34:56
 Maurizio Landini: 'Incidenti sul lavoro: siamo di fronte a una strage'

“Siamo di fronte ad una strage, siamo ad una media di circa tre morti al giorno”.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 12/09/2019 06:20:01
Abbandono scolastico: un problema da risolvere urgentemente

Nel 2018, 600mila ragazzi in fuga dalla scuola. L’Organizzazione SOS Villaggi dei Bambini ogni anno sostiene la formazione per centinaia di bambini e ragazzi privi di cure familiari, prevenendo la dispersione scolastica.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 11/09/2019 06:12:32
Fipe al governo: 'Turismo e ristorazione di qualità siano la base del nuovo umanesimo'

"Il governo Conte ha l’opportunità di fare ciò che nessun altro governo ha avuto il coraggio di fare prima d’ora: valorizzare un’eccellenza italiana che ci rende famosi in tutto il mondo".

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -