Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Stati Uniti: più armi che abitanti

Stati Uniti: più armi che abitanti
Autore: Redazione Esteri
Data: 09/08/2019

Dopo ogni strage, il dibattito in Usa si concentra sull'accesso, decisamente facile, al mercato delle armi. Nel mondo ci sono solo tre Paesi, uno dei quali sono appunto gli Usa, in cui il diritto a possedere armi per l'autodifesa e' protetto dalla Costituzione.

IN USA PIU' ARMI CHE ABITANTI
A partire dal 2015, in Usa ci sono piu' armi che abitanti. E' una media decisamente al di sopra di quella di altri Paesi sviluppati. Se in Usa ci sono 112 armi da fuoco per 100 abitanti, in Germania ce ne sono 27, in Francia 16, in Italia 15 (fonte GunPolicy.org). Dopo gli Usa, il Paese piu' 'armato' e' la Serbia (75 armi per 100 abitanti); la situazione americana e' decisamente piu' preoccupante anche di quella di Paesi in guerra come lo Yemen (54 armi per 100 abitanti), o di Arabia Saudita (35) e Iraq (34).

COMPRARE UN'ARMA IN USA? IN MENO DI UN'ORA
In molti Stati, in Usa si puo' comprare una pistola in meno di un'ora, con un controllo praticamente istantaneo che valuta le condanne penali, eventuali casi di violenza domestica e lo status di immigrazione. Ci sono Stati che prevedono ulteriori restrizioni all'acquisto, con periodi di attesa e controlli approfonditi. Ma circa un terzo dei possessori di armi americane acquista pistole senza controllo dei precedenti, cosa che la legge federale non richiede quando si acquista direttamente da un venditore privato. Da notare che la potente lobby delle armi, la National Rifle Association, ha sistematicamente bloccato i tentativi dimettere un freno alla liberta' dei proprietari di armi.

IN USA 13 MILIONI DI ARMI, IN CALO NEL 2018 COME 'EFFETTO TRUMP'
Nel 2018 la vendite di armi in Usa e' scesa del 6,1 per cento, secondo anno consecutivo di calo, come effetto (paradossale) dell'avvento alla Casa Bianca del presidente Donald Trump, dichiaratamente favorevole al diritto di possesso delle armi. Secondo i dati del settore (la National Shooting Sports Foundation) nel 2018 si sono vendute 13,1 milioni di armi da fuoco, in calo rispetto ai 14 milioni dell'anno precedente e in calo del 16,5 percento rispetto alle vendite record del 2016 (15,7 milioni). Nel decennio precedente, corrispondente piu' o meno alla permanenza di Barack Obama alla Casa Bianca, c'era stato un vero e proprio boom: gli appassionati di armi fecero scorte temendo un inasprimento delle leggi. Il picco fu nel 2016 quando, nei mesi in cui si attendeva la vittoria della democratica Hillary Clinton, la vendita di armi aumento' sistematicamente ogni mese; un aumento che si fermo' solo a dicembre, quando arrivo' Trump alla Casa Bianca. Le vendite di armi di consumo incidono su un'industria che vale 40 miliardi di dollari, tra produzione e vendita di armi, munizioni e accessori. Da notare che anche in California, quando il governatore democratico Gavin Newsom, in campagna elettorale nel 2018, promise maggiori controlli, ci fu un picco del 14% della vendita. A fine 2018, l'amministrazione Trump ha messo fuorilegge i bumpstock, i congegni da appena 100 dollari che si montano sull'arma e trasformano un fucile semi-automatico in un mitra.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 26/06/2022 00:50:59

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -