Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Debutta Icemash: una App per avvicinare e far dialogare le persone

Debutta Icemash: una App per avvicinare e far dialogare le persone
Autore: Redazione Attualita'
Data: 11/08/2019

Musica, socializzazione, mare, vacanze. Così a Forte dei Marmo, nello storico locale “La capannina di Franceschi”, è partita l'avventura di Icemash: un'applicazione mobile che si propone di rivoluzionare il mondo del dating, l'incontro online fra persone sconosciute. A realizzarla, un team di esperti tutti giovanissimi.

Già disponibile per il download sia per Ios sia per Android, è stata presentata al pubblico in occasione della serata-concerto, sulla riviera toscana, di Guè Pequeno, tra gli artisti più innovativi e originali del panorama nazionale, giurato di The Voice of Italy e leader dei Club Dogo.

L'obiettivo degli sviluppatori della app è permettere agli utenti di rompere il ghiaccio (da qui il nome inglese) con altre persone che si trovano nelle immediate vicinanze, eliminando al tempo stesso il velo di imbarazzo che spesso impedisce il normale approccio. Grazie alla geolocalizzazione e a una votazione anonima dei profili degli altri utenti che permette di valutare automaticamente il grado di affinità, Icemash segnala chi potrebbe gradire di entrare in contatto e si trova nel raggio di 300 metri. Solo in questo caso e solo fino a 15 minuti dopo che l'altra persona abbia deciso di allontanarsi dal raggio di azione è possibile avviare una chat, che si cancella quando le due persone si allontanano.

A differenza di qualsiasi app di dating, quindi, il tempo che trascorrerà tra primo incontro online e primo incontro vis-a-vis sarà estremamente ridotto, nell’ordine dei minuti, se lo si desidera. Inoltre, la necessaria vicinanza degli utenti esclude di fatto la possibilità che esistano profili fake, rendendo l’esperienza di Icemash, paragonata a quella delle altre app di dating, oltremodo sicura.

Icemash è un ritorno al passato: non più tempo interminabile trascorso dietro lo schermo, bensì più spazio al dialogo e al tempo di qualità con gli altri.

Dietro alla app vi sono l'esperienza e l'inventiva di tre giovani: Andrea Gonzini, 26 anni, di Brescia, ideatore di Icemash, ingegnere e barman, con un passato nella ristorazione che gli ha permesso di fare importanti esperienze all'estero; Giulio La Greca, 30 anni, di Catania, due lauree, esperienze lavorative all'estero, responsabile dell'hotel in cui lavorava Gonzini, con cui si getta nell'impresa di creare la rivoluzionaria app; Nicole Cesareo, 26 anni, di Monza, giornalista, autrice per Mediaset e organizzatrice di eventi, l'addetta alla comunicazione della squadra.

La app e le necessarie informazioni sono disponibili collegandosi a https://www.icemashapp.com.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 05/06/2020 08:10:25

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Attualita'
Data: 25/05/2020
60.000 assistenti civici volontari per il rispetto del distanziamento sociale

I sindaci italiani arruoleranno 60.000 volontari maggiorenni, a patto che siano siano disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza o di ammortizzatori sociali.

Leggi l'articolo

Autore: Sara Preatoni - Redazione Attualita'
Data: 23/05/2020
Fake news: come riconoscerle

Se volessimo individuare un trend che purtroppo sta caratterizzando questi ultimi anni, sicuramente la diffusione delle “fake news” sarebbe uno di questi. Cosa sono le fake news?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 

Leggi l'articolo

Autore: Sergio Ragaini - Redazione Attualita'
Data: 18/05/2020
Se non puoi combatterli….

Questa è la vita: andare verso la bellezza, andare verso l’armonia. La vita è contatto, scambio. Non è ritrarsi, non è allontanarsi credo che il vero virus sia proprio questo allontanarsi, questo evitare il contatto e lo scambio, questo impedire le relazioni.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -