Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Occupazione  
Reddito di cittadinanza: la fase 2 non decolla

Reddito di cittadinanza: la fase 2 non decolla
Autore: Annarita D?Ambrosio - Redazione Economia
Data: 30/11/2019

Doveva essere un ponte verso il lavoro, ma tra i percettori del reddito di cittadinanza da nord a sud sono pochi gli occupabili. Emerge con chiarezza dal nostro viaggio da Milano a Palermo per raccontare l'avvio della cosiddetta fase due della misura gestita dall'Anpal e dalle regioni, con il ricorso massiccio ai navigator e ai centri per l impiego pubblici.

Sebbene siano stati avviati in molti casi i colloqui per la ricerca dell'impiego previsti dalla legge, gli occupabili sono poco formati e difficilmente appetibili per le imprese. Un viaggio da Nord a Sud per capire cosa non sta funzionando.

Maurizio Del Conte, ex numero uno dell'Anpal, attuale presidente di Afol metropolitana, l' agenzia per la formazione, l'orientamento ed il lavoro partecipata dalla città metropolitana di Milano e da 67 comuni dell'hinterland, riferisce di "una platea non ancora pronta ad essere spendibile, la stragrande maggioranza con un basso titolo di studio". 15mila i percettori in Veneto  - ci ha raccontato il direttore di Veneto Lavoro, Tiziano Barone confermando che la richiesta delle aziende non potrà essere elevatissima. "I percettori provengono da professioni di livello basso, basse qualifiche, nei settori dell'edilizia, nel commercio e della logistica dove c'è un turn over continuo. Potranno dunque essere impiegati solo temporaneamente". Anche spostando l'ottica sui navigator, i tutor dei percettori, l'analisi è la stessa. "Tempi ancora lunghi  - ha raccontato Loredana Fossacieca, centro per l'impiego di Cinecittà, dottore commercialista - "molti necessitano di un periodo di formazione. Altri saranno segnalati ai servizi sociali perché non impiegabili".

Una scarsa specializzazione dei percettori che preoccupa anche le aziende in Campania. Il presidente dell'Unione Industriali di Napoli Vito Grassi sottolinea che "l'offerta è di profili professionali di base con troppo poca specializzazione, che in un contesto di recessione non incontrano grande spazio di mercato". Stessa considerazione fatta a Palermo dal direttore del Centro per l impiego Santi Trovato. "Arrivano - ci racconta - percettori con una scolarizzazione troppo bassa, il 60/70% con un obbligo scolastico non completato". 

Reddito di cittadinanza: la fase 2 non decolla. Viaggio da Milano a Palermo tra i navigator e chi attende un lavoro

a cura di Annarita D’Ambrosio

in onda su Radio 24 da lunedì 2 a venerdì 6 dicembre nei GR delle 7-12




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 05/06/2020 10:56:39

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Occupazione

Autore: Emilia Urso Anfuso - Redazione Economia
Data: 24/05/2020
Decreto rilancio: approvato il Bonus colf e badanti

Nella precedente versione del decreto, gli importi del sostegno economico erano stati fissati dai 400 ai 600 euro...

Leggi l'articolo

Autore: Andrea Pascale - Redazione Economia
Data: 10/05/2020
Fase 2, allarme delle imprenditrici: ''Le donne rischiano di essere tagliate fuori''

“Nel dibattito sulla fase due le donne sono del tutto assenti. Il Governo sembra essersi dimenticato di mettere le imprenditrici e le lavoratrici... 

Leggi l'articolo

Autore: Fausta Tagliarini - Redazione Economia
Data: 30/04/2020
Covid-.19: Cassa Dottori Commercialisti: online il bando per contributi agli iscritti

È online da ieri sul sito della Cassa Dottori Commercialisti il bando per la richiesta di contributi assistenziali a supporto degli iscritti che lavorano in uno studio professionale in affitto.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 27/04/2020
Settore ristorazione: si rischia il fallimento

Moriranno oltre 50.000 imprese e 350.000 persone perderanno il loro posto di lavoro. Bar, ristoranti, pizzerie, catering, intrattenimento, per il quale non esiste neanche una data ipotizzata...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -