Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Fisco e Tasse  
Cartelle pazze: un anziano si suicida. Il Sistema continua a mietere vittime.

Cartelle pazze: un anziano si suicida. Il Sistema continua a mietere vittime.
Autore: Emilia Urso Anfuso
Data: 14/03/2009

E' una notizia che blocca il respiro. Una di quelle notizie che ti fanno raggelare. No, niente stupri, almeno stavolta...

Anche se di violenza - e tanta - si può parlare, anche in questo caso.

Un anziano abitante di Savona, si è tolto la vita. Di per se, è già una brutta notizia. L'aggravante. L'anziano signore, si è tolto la vita, dopo essersi visto riconsegnare una "cartella pazza" di 1.200 euro, relativa ad una bolletta Telecom per la quale, l'anziano signore peraltro, era già ricorso a suo tempo, al Giudice di Pace.

Enzo Pescio - questo il nome del malcapitato ed ormai defunto signore - non ce l'ha fatta. Non credeva ai suoi occhi quando si è visto recapitare nuovamente la notifica di pagamento lui, che il telefono lo usava con tale parsimonia da ricevere normalmente, bollette che non superavano i 50 euro a bimestre, così come ora affranti, confermano i due figli.

Non ha retto. Malgrado le rassicurazioni dei parenti. Malgrado la possibilità di ricorrere nuovamente in giudizio.

E' uscito di casa con il suo fucile da caccia. ha percorso il tratto che lo ha portato al vicino bosco nella zona del Santuario di Savona. ha rivolto l'arma contro se stesso. Click! Ha sparato.

Un'altra vittima innocente di un Sistema che non solo, non guarda in faccia nessuno, bensì si rende oppressore ed omicida, persino quando sono le stesse aziende di servizi a generare errori. Errori che possono - in special modo nell'attuale situazione economica italiana - generare panico. Disperazione. Morte.

Come un carrarmato impazzito, il Sistema procede. Ad ogni costo. Non cerca soluzioni atte a sostenere i deboli. Non da tregua ne garanzie.

Perseguita i perseguitati. Disonora gli anziani. Che ancor oggi, vivono come una infamia, persino un errore a loro danno.

Nel frattempo, i messaggi che arrivano alla Massa, sempre più caotici ed indistinguibili, fanno si che una notizia scabrosa come questa, passi sottobanco, in una breve di agenzia.

Un suicida oggi, fa meno notizia di una velina che sposi il calciatore di turno. Meno ancora, di una ballottare fra maggiornaza ed opposizione, nel trito e ritrito palcoscenico di una pOlitica troppo pervasa da se stessa, per poter pensare davvero al motivo fondamentale della propria esistenza.

Una bolletta errata. Un click disperato. Una vita in meno. E andiamo avanti, che il carrozzone non pò permettersi di fermare la sua corsa...
 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/05/2022 03:27:28

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Fisco e Tasse

Autore: Emilia Urso Anfuso - Redazione Economia
Data: 15/05/2020
Bonus vacanze 2020: tutte le informazioni utili

Un dato interessante: le perdite economiche subite dal settore ricettivo ammontano a circa 81 milioni di euro.

Leggi l'articolo

Autore: Chiara Vicario - Redazione Economia
Data: 13/05/2020
Decreto rilancio: rinviata la lotteria degli scontrini

 

La partenza della lotteria degli scontrini, prevista dal 1° luglio 2020, slitterà al 1° gennaio 2021: è quanto si legge nell’ultima bozza del Decreto Rilancio 
Leggi l'articolo

Autore: Andrea Pascale - Redazione Economia
Data: 15/02/2020
Scongiurato l'aumento IVA per bar e ristoranti

Il Presidente di Fipe, Lino Enrico Stoppani: "Ci auguriamo che questa posizione sia mantenuta non tanto per porre fine alle speculazioni e alle voci che ciclicamente ritornano"...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 23/01/2020
Il Vademecum del contribuente 2020 presentato da Unione Fiduciaria

Chi vuole orientarsi nel mondo dei tributi senza perdere le più recenti norme introdotte dall’ultima Legge Finanziaria, deve avere con sé il volume “Vademecum del Contribuente 2020” 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -