Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Coronavirus: come chiedere i rimborsi alle compagnie di trasporti e agli hotel

Coronavirus: come chiedere i rimborsi alle compagnie di trasporti e agli hotel
Autore: Di Emilia Urso Anfuso
Data: 09/05/2020

 

Dalla fine di Gennaio 2020 l’assetto sociale, a livello internazionale, ha subito uno scossone.

Il motivo? Si chiama Coronavirus, o per meglio dire: Covid-19. Questo virus polmonare, il cui primo focolaio si presume essere scoppiato in Cina, nella città di Wuhan per cause che restano ignote, in breve tempo – ma anche a causa del mancato allarme da parte del sindaco della cittadina cinese, che inspiegabilmente ha atteso circa un mese per comunicare la notizia, si è propagato a livello mondiale

Perché la sua diffusione è stata rapida? La risposta è semplice: ai nostri giorni le popolazioni viaggiano molto più di un tempo, e se nel periodo della Sars – altro virus che provocò molti contagi e vittime – l’impatto, anche economico, della popolazione orientale sull’occidente si attestava sul 4%, oggi è arrivato a oltre il 32%.

La Cina è la prima potenza economica mondiale, con gli USA che fanno di tutto per contendersi il primato.

L’Italia è la terza nazione su scala mondiale per la maggiore incidenza di soggetti contagiati da Coronavirus, dopo la Cina e la Corea del Sud, che presenta il maggior focolaio infettivo nella città di Daegu.

Nel belpaese i territori del nordest sono i più colpiti, tanto che il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha dovuto concordare un’ordinanza di concerto con l’attuale Ministro della Salute Roberto Speranza, il DCPM del 23/02/2020, per stabilire regole anche molto restrittive, come quella che ha imposto – nel momento in cui scrivo e quindi salvo diverse disposizioni – a 11 comuni della bassa lodigiana la quarantena forzata per i residenti, al fine di non rischiare il propagarsi del contagio.

Contemporaneamente, diverse nazioni stanno rispondendo a questa situazione molto complessa arrivando a ostacolare i viaggi degli italiani verso i loro territori. Un vero caos da cui non si sa quando usciremo. Continua a leggere l'articolo...

Guarda la trasmissione video condotta da Emilia Urso Anfuso in collaborazione con Area Media Press sul tema dell'articolo  (cliccare sul player del video che appare in alto)

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 20/01/2021 00:43:34

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Attualita'
Data: 25/05/2020
60.000 assistenti civici volontari per il rispetto del distanziamento sociale

I sindaci italiani arruoleranno 60.000 volontari maggiorenni, a patto che siano siano disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza o di ammortizzatori sociali.

Leggi l'articolo

Autore: Sara Preatoni - Redazione Attualita'
Data: 23/05/2020
Fake news: come riconoscerle

Se volessimo individuare un trend che purtroppo sta caratterizzando questi ultimi anni, sicuramente la diffusione delle “fake news” sarebbe uno di questi. Cosa sono le fake news?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 

Leggi l'articolo

Autore: Sergio Ragaini - Redazione Attualita'
Data: 18/05/2020
Se non puoi combatterli….

Questa è la vita: andare verso la bellezza, andare verso l’armonia. La vita è contatto, scambio. Non è ritrarsi, non è allontanarsi credo che il vero virus sia proprio questo allontanarsi, questo evitare il contatto e lo scambio, questo impedire le relazioni.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -