Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Finanza  
Indagine Altroconsumo: le migliori polizze multirischio per la casa

Indagine Altroconsumo: le migliori polizze multirischio per la casa
Autore: Redazione Economia
Data: 20/05/2020

LE MIGLIORI POLIZZE MULTIRISCHIO PER LA PROTEZIONE DELLA PROPRIA CASA SECONDO ALTROCONSUMO

 

Meno della metà degli italiani assicura la propria abitazione in caso di danni

 

Calamità naturali: le polizze non superano il 3%

 

I dati ci dicono che gli italiani non hanno una propensione naturale ad assicurarsi, almeno quando si tratta della propria abitazione. Secondo il report ANIA Trends – Focus assicurazione incendio abitazioni civili sulle polizze attive al 31 marzo 2019, la tendenza è quella di non adottare alcun tipo di protezione o farlo solo se obbligatorio. Basti pensare che meno del 50% delle case è coperto contro il rischio di incendio in un caso su cinque si tratta di polizze quasi “obbligate” (legate alla stipula di un mutuo). Per quanto riguarda le assicurazioni contro le calamità naturali, emerge che solo il 3% degli italiani ne ha sottoscritta una. Il dato risulta essere preoccupante visto che in molte zone del paese eventi come inondazioni o terremoti sono tutt’altro che rari.

 

Sebbene la situazione sia critica, stiamo assistendo ad un aumento di interesse verso questo tipo di tuteleAltroconsumo ha quindi deciso di includere nella sua analisi periodica sulle polizze multirischio quei prodotti che oltre alle tradizionali garanzie (incendio, responsabilità civile, furto...) offrono anche la copertura per le calamità naturali (terremoto, inondazione e alluvione).

 

Metodologia di analisi

 

Le polizze prese in esame dall’Organizzazione sono state 25 (con una quota di mercato superiore all’80% per il rischio incendio ed elementi naturali Salgono a 32 contando anche i prodotti per calamità naturali abbinati. Una delle polizze considerate all’interno dell’indagine (Zurich Connect) è realizzata e distribuita in esclusiva da Altroconsumo Connect per i soci di Altroconsumo.

 

 

I premi sono basati su una famiglia di Milano con un appartamento di novanta metri quadri, senza antifurto, al quarto piano in un palazzo di sette, pagato 300.000 euro e costruito nel 1980.

Le garanzie offerte sono acqua condotta, ricerca e riparazione del guasto, fenomeni elettrici ed atmosferici e furto (massimale di 5.000 euro), incendio e responsabilità civile capofamiglia (famiglia di tre persone più un cane, con massimale di 1 milione di euro). Per le calamità naturali la città presa in esame è Brescia (rischio sismico pari a 2 in una scala da 1 a 4).

 

L’indagine Altroconsumo è stata condotta attraverso una valutazione di qualità basata sull’analisi globale delle coperture, tenendo conto anche degli eventuali sottomassimali, delle franchigie e degli scoperti. Il giudizio globale è una media ponderata dei voti delle singole coperture che tengono conto delle varie voci ricomprese.

 

Nelle classifiche di seguito sono presenti le polizze che hanno ottenuto una valutazione ottima (maggiore o uguale a 80 punti su 100).

 

Il tipo di polizze analizzato offre una copertura valida per diverse tipologie di situazioni.
Si evidenzia che nella scelta di un’assicurazione è necessario capire attentamente di quale garanzia si ha bisogno, tenendo conto delle esigenze specifiche, delle caratteristiche del nucleo familiare, delle polizze già possedute e del tipo di abitazione in cui si vive.

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 03/06/2020 10:44:29

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Finanza

Autore: Chiara Vicario - Redazione Economia
Data: 27/05/2020
Settore giochi: scatta l'allarme cassa  integrazione straordinaria

Un allarme occupazionale che preoccupa un intero settore, ancora chiuso per il lockdown e che non intravede una possibile data di ripartenza del business. 

Leggi l'articolo

Autore: Lettera dei Presidenti Dario Gallina e Paolo Scudi
Data: 26/05/2020
Lettera di Unione Industriale di Torino e ANFIA al Presidente Conte

“Sollecitare un intervento governativo è vitale per recuperare l’operatività del settore automotive e la sua capacità di sviluppo decisiva per il progresso economico” – si legge nella lettera.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 26/05/2020
Settore giochi e Fase 2: Ughi (Obiettivo 2016) 'Settore discriminato e beffato'

Un danno economico addizionale poiché non vi sono previsioni sulla data di riapertura dei luoghi di vendita (sale scommesse, sale bingo, sale giochi ecc...

Leggi l'articolo

Autore: Diletta Regoli - Redazione Economia
Data: 25/05/2020
Inchiesta Altroconsumo: l'impatto del Covid-19 sul portafogli degli italiani

L’emergenza coronavirus in corso non riguarda solo la salute ma anche l’economia delle famiglie, per questo Altroconsumo ha condotto un’indagine per analizzare il peso che sta avendo la pandemia sui bilanci degli italiani

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -