Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Politica Italiana  
Roba da chiodi..

Roba da chiodi..
Autore: Davide
Data: 05/03/2010

Era mattina... Neanche tanto presto... E manco tanto tardi.. Quasi le 11. Scendo dalla macchina e, dopo avere apposto come di prassi il contrassegno del parcheggio, mi avvio.

Mi sono recato in quell'ufficio con tanto di cartellina rossa con dentro tutto l'occorrente per il disbrigo delle pratiche...

 

Davanti a me stranamente non trovo la solita fila di gente incazzata. Sorridevano... Un po' sardonicamente... Ma sorridevano ... Erano tutti li con i telefoni che filmavano il mio ingresso negli uffici.

"Mbhe? Cosa sta succedendo? Perché tutte 'ste riprese con i videofonini?"

 

Hanno tutti la ventiquattrore dalla quale fuoriescono fogli timbrati e vidimati.
 

Mi fanno passare con cenni delle mani invitanti quasi sospingendomi verso l'unico sportello aperto.

 

E sono ancora li, dietro di me, mentre arrivato  davanti allo sportello vedo una mano da dietro che velocemente mette il cartello: "Chiuso"

 

Dall'altra parte un impiegato vagamente somigliante al cugino in seconda di Brunetta che mi dice...

 

" Spiacente... E' tardi. Non posso aiutarla."

 

"Ma come. Mi sono preparato tutto. Ho tutta la cartellina qui con i documenti..."

 
La infilo di forza sotto al vetro per fargli vedere come sono stato bravo a raccoglierli tutti insieme.

 

" Ripassi tra un paio di anni. Spiacente ma ora devo andare a pranzo"  

 

Nel mentre mi ridà indietro dalla fessura la cartellina con tutte le mie multe da pagare, la rata della piscina di mio figlio, la bolletta dell'Enel ed il bollettino del canone Rai che ero sicuro si potesse pagare con una piccola sovrattassa fino a dicembre 2010.

 

Mi ridà indietro anche la mia tessera elettorale.

 

"Questa in particolar modo è scaduta. Ormai non s'usa più questo modello. Non le è arrivata a casa quella precompilata?"

 

Non capisco cosa stia succedendo. Intontito e dubbioso mi allontano ed una coppia di carabinieri mi si affiancano e mi fanno cenno di uscire...

 

Sono solo arrivato un po' in ritardo. Che ne sapevo che nei giorni dispari dei mesi pari durante il plenilunio la pausa pranzo degli impiegati dello stato inizia alle 11?

Possibile che non mi permettano di presentare tutti i documenti necessari? Ed adesso chi lo dice a mia moglie che non ho potuto presentare neanche la richiesta per il 20% in più  di cubatura del garage il tanto da trasformarlo in un comodo monolocale da affittare a  sette barra otto extracomunitari?

 

Accenno una lieve protesta. Alzo la voce e chiamo l'impiegato che nel frattempo oltre il vetro sta addentando una sfilatino formato famiglia ed ha una bottiglia di birra in mano.

 

" Senta... Ma non è mica poi tanto tardi.. Sono appena le 11 e 15.. Se devo dirglela tutto non mi sembra corretto... L'ufficio era aperto e quando sono entrato....."

 

Gli altri, quelli che stano li tutt' intorno a me con i video telefonini a filmarmi cominciano allora ad urlare. "Beh?  Impara a svegliarti prima. Abbi rispetto delle regole. Barbone"

 

Il peggio avviene quando uscito fuori dall'ufficio trovo La Russa e Berlusconi vestiti da zuavi che mi puntano una coppia di fucili addosso...

 
Rifletto tra me e me...Forse meglio loro.

Il sangue mi si gela al pensiero di mia moglie a cui dovrei comunicare che non solo non ho pagato la rata del mutuo... Non solo non ho sbrigato i documenti per la richiesta di fido... Ma che addirittura non le ho fatto neanche la prenotazione per le vacanze. Questo sarebbe veramente troppo..

I due ussari con sembianze da Forzaitalidioti mi si fanno innanzi.

Il primo mi apostrofa in malo modo.

 

" Coglione. Come hai fatto ad arrivare tardi..."

 

Quando La Russa con la sua voce suadente pronuncia la frase: " ... Puntare.... Fuoco!" ecco che mi sveglio sudato nel letto con mia moglie che mi guarda teneramente e che mi rassicura...

 

"Dormi amore mio. E' stato solo un incubo. Stai tranquillo. Le cose sicuramente si aggiustano. Mica pensavi di stare in Svizzera? Stai in Italia, tesoro: per le scadenze c'e' sempre tempo...."




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 24/01/2020 18:22:08

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Italiana

Autore: Max Murro - Redazione Politica
Data: 22/01/2020
Luigi Di Maio si è dimesso. Il successore potrebbe essere Vito Crimi

E' durato poco più di un’ora l’incontro tra Luigi Di Maio e i ministri e viceministri del M5S per comunicare ufficialmente la decisione di dimettersi.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 21/01/2020
Di Maio verso le dimissioni come capo politico del M5S?

Di Maio sarebbe a un passo dal dare le dimissioni come capo politico del M5S? 

Leggi l'articolo

Autore: Max Murro - Redazione Politica
Data: 20/01/2020
Caso Gregoretti: Salvini 'Sono pronto alla prigione'

"Guareschi diceva che ci sono momenti in cui per arrivare alla libertà bisogna passare dalla prigione. Siamo pronti, sono pronto".

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 20/01/2020
Mariastella Gelmini (FI): 'Renzi pensa al voto subito'

“C’è la possibilità di andare subito al voto e Renzi ci sta pensando”...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -