Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Viagra: è in arrivo il generico. Attenzione a non assumerlo senza controlli medici...

Viagra: è in arrivo il generico. Attenzione a non assumerlo senza controlli medici...
Autore: Salvatore Carlini - Redazione Attualità
Data: 17/01/2013

 
 
(Video: lo spot sul Viagra in Arabia saudita)
 
Due miliardi di dollari l'anno. E' il giro d'affari che la Pfizer, industria farmaceutica produttrice della più famosa pillola blu al mondo, il Viagra, ottiene con la sola vendita di questo prodotto.

In realtà, il farmaco il cui principio attivo si chiama citrato di sildenafil, era nata per altri scopi terapeutici: doveva infatti essere messo sul mercato per prevenire l'infarto nei cardiopatici.

Come accade alcune volte in campo farmaceutico però, gli effetti collaterali del farmaco ne hanno suggerito un diverso utilizzo, che tutti conosciamo, sviluppandone enormemente il mercato in tutto il mondo.

Sul Viagra è stato detto molto. Ed anche sull'utilizzo a volte smodato ed incontrollato che molti "non pazienti" ne fanno.

La notizia: a giugno di quest'anno, il brevetto del farmaco scadrà. Cosa che renderà possibile a qualsiasi casa farmaceutica di produrre la pillolina "magica" utilizzandone lo stesso proncipio attivo.

Non basta: potranno produrla, con il plus del prezzo low cost. Diverrà in pratica, come sostiene la normativa vigente, un farmaco generico. Il risparmio calcolato potrà raggiungere un 40%, cosa che vedrebbe l'attuale prezzo del Viagra griffato, calare dagli attuali 54 euro a confezioni giù fino a circa 30 euro.

Considerando che in circa dieci anni la Pfizer ha venduto circa 60 mln di confezioni, è possibile immaginare la vera e propria corsa all'oro che si scatenerà a breve fra le industrie di settore.

E' bene comunque sapere, anche per comprendere meglio cosa si assume attraverso una piccola compressa blu, come è iniziata la storia del Viagra.

Nel 1986, nei laboratori di ricerca Pfizer in Inghilterra alcuni ricercatori scoprono che inibendo un enzima - il PDE5 - presente nella muscolatura liscia dei vasi sanguigni, diminuiva anche la resistenza vascolare, producendo la riduzione dell'aggregazione delle piastrine. Le piastrine svolgono all'interno dei nostri vasi sanguigni un compito speciale: sono fondamentali nel processo di coagulazione, ma è necessario che non si aggreghino all'interno dei vasi pena la possibilità di una occlusione vascolare che può divenire gravissima.

I ricercatori quindi, pensarono di aver scoperto una soluzione farmacologica per - ad esempio - i malati di angina pectoris, poichè avrebbero potuto così impedire la chiusura parziale o totale delle arterie coronariche scongiurando un infarto del miocardio.

Prima di immettere un nuovo farmaco sul mercato, ovviamente si studia lo stesso farmaco per un determinato periodo di tempo sull'essere umano.

La sperimentazione umana, dopo circa tre anni, non diede i risultati sperati, ma gli studiosi assistettero ad un feomeno particolare: alcune persone, ovviamente di sesso maschile, coinvolte nella sperimentazione...Sperimentarono un "piacevole" effetto secondario: un aumento del numero delle erezioni.

Da quel momento, si è studiato l'effetto del principio attivo non più relativamente ai cardiopatici ma secondo le problematiche relative a quegli uomini affetti da disfunzione erettile.

Ovviamente, non appena conclusa la fase sperimentale ed introdotto il prodotto sul mercato, il boom che si è subito verificato in fatto di vendite è stato subito effettivo.

Ora che il brevetto è in scadenza ed il costo del Viagra, o meglio del generico citrato di sildenafil, calerà in maniera importante, molte milioni di persone potranno accedervi ma si raccomanda sempre cautela: mai assumere un farmaco come il Viagra come fosse una caramella.

Ricordate sempre che è un farmaco a tutti gli effetti, e che se lo si assume senza alcun tipo di controllo medico o senza prima verificare di poterlo assumere, i rischi possono essere molto maggiori del desiderio di passare qualche sereno momento di... desiderio.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/05/2022 02:34:20

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -