Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Pioggia di meteoriti in Russia: 1.200 feriti e 22 milioni di euro di danni

Pioggia di meteoriti in Russia: 1.200 feriti e 22 milioni di euro di danni
Autore: Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 15/02/2013

 

 

L'incredibile pioggia di meteoriti avvenuta stamane in Russia ha provocato fino ad ora ben 1.200 feriti fra cui, 82 bambini. 9 le città colpite dal fenomeno.

Il meteorite caduto sugli Urali è esploso nove volte, la prima a una distanza di 55 chilometri dalla terra, Le esplosioni hanno anche mandato nel panico gli animali nello zoo di Chelyabinsk. Il ministero delle Emergenze russo ha riferito che tra i feriti co sono moltissimi bambini, di cui due ricoverati in terapia intensiva. 
Le autorità della regione russa di Cheliabinski, negli Urali, hanno stimato in più di 22 milioni di euro i danni causati dalla caduta dell'asteoride.
«Circa 100.000 case hanno subito danni e stimiamo danni per più di un miliardo di rubli», pari a 22 milioni di euro, ha spiegato in una conferenza stampa il governatore della regione, Mikhail Yurevich. 
"I dati delle telecamere contribuiranno a ricostruire l'orbita dell'oggetto con una discreta approssimazione". E' quanto ha dichiarato Giovanni Valsecchi, esperto di meteoriti dell'INAF-IAPS di Roma, sulle immagini della pioggia di frammenti di meteoriti che si è verificata questa mattina sui cieli della Russia e che saranno utilissimi per capire scientificamente l'accaduto. E' un fenomeno che accade continuamente che la Terra sia bombardata da piccoli oggetti che si frantumano in atmosfera. Grosso modo - ha spiegato l'esperto  ''una volta all'anno si verifica in atmosfera un evento che libera un'energia pari a quella della bomba di Hiroshima. E grosso modo una volta al mese un evento che libera un'energia pari a circa un kiloton. Però noi non vediamo quasi mai gli effetti di questi eventi perché la Terra è sostanzialmente spopolata. Questa volta, invece, il fenomeno si è verificato sopra una regione abitata, vicino a una città. Con alta probabilità, tra l'altro, di essere ripreso, contribuendo così anche al suo studio scientifico. I dati delle telecamere contribuiranno a ricostruire l'orbita del meteorite con una discreta approssimazione. I parametri più importanti si possono verificare semplicemente già osservando dalla direzione di volo.

 

Sulla possibilità che la pioggia di frammenti di meteoriti sia strettamente collegata con il passaggio dell' asteroide 2012 DA14, Vasecchi ha risposto : "A me sembra pura coincidenza. La meteora sulla Russia si è verificata 16 ore prima del passaggio di DA14 attraverso l'eclittica. Questo significa che le due orbite, in ogni caso, differirebbero di 2/3 di grado in una certa variabile angolare: questo già ci dice qualcosa. E soprattutto, il punto fondamentale è che questa meteora non viaggiava da Sud verso Nord, come invece farebbe un eventuale meteora associata a DA14¡.


Il pianeta è vulnerabile, non solo l'economia, ha dichiarato il premier russo Dmitri Medvedev dal Forum Economico di Krasnoyarsk.  commentando la pioggia di meteoriti caduta sugli Urali, che ha colpito soprattutto la città di Cheliabinsk

 

Stasera invece, sarà  l'asteroide 2012 DA 14 che più si avvicinerà al nostro pianeta, almeno da quando esistono documentazioni verificate. La sua orbita, che ruota attorno al Sole per 366 giorni (solo uno in più della Terra), cambia lievemente a ogni rivoluzione, motivo per cui non lo si è visto fino a quest'anno. Passerà al di sotto dell'orbita geostazionaria, dove risiedono i satelliti, civili e militari, dedicati alle previsioni meteorologiche e alle telecomunicazione, a circa 27.700 chilometri dal suolo.

 

Al di la dei meri dati tecnico scientifici però, ora si aprono dubbi sulla sicurezza del pianeta e di noi abitanti. Chi ci può garantire che possiamo stare "tranquilli" sapendo peraltro che le azioni di propaganda politica dei governi, a livello internazionale - da sempre - si basano soprattutto sul non dire determinate verità per "non creare panico collettivo..."?

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 27/05/2022 10:43:28

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -