Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Politica Estera  
Siria: Putin attende 'prove convincenti' sull'uso di armi chimiche

Siria: Putin attende 'prove convincenti' sull'uso di armi chimiche
Autore: Max Murro - Redazione Esteri
Data: 04/09/2013

 

Intervistato dalla tv russa prima del G20 di S.Pietroburgo, Vladimir Putin tende a non escludere a priori il sì russo a una risoluzione Onu che punisca il governo siriano, ma ribadisce che la Russia aspetta ancora prove convincenti relativamente le responsabilità di Bashar al Assad: "Ci convincerà solo lo studio molto dettagliato e profondo del problema e la presenza di prove evidenti che dimostrino chi ha usato armi chimiche e con quali mezzi. Dovrebbero essere presentate al Consiglio di sicurezza dell'Onu", e non dovrebbero essere basate su voci e informazioni ottenute dai servizi con intercettazioni".

A questo punto l'intervistartore della tv russa chiede: "Cosa ne pensa allora dei video che sono stati pubblicati sul web con le immagini dei bambini vittime di attacchi con armi chimiche? "Ci sono opinioni che li collegano a una sorta di compilation riconducibile ad al Qaeda", è la risposta di Putin.

Per agire con decisione, a questo punto la Russia chiede certezze assolute: "Una prova profonda e specifica che dimostri oltre ogni ragionevole dubbio chi ha usato agenti chimici. Pensare che lo abbia fatto l'esercito di Bashar al Assad in un momento in cui stava guadagnando terreno contro i ribelli, aggiunge Putin, è ridicolo".

Mosca quindi, almeno per ora, tiene fede agli impegni di fornitura di materiale bellico al "legittimo governo siriano". Che aggiunge però: "sono state congelate le consegne a Damasco di alcuni componenti del sistema di idfesa missilistico s-300".

Putin ci tiene poi a precisare: "La Russia non difende Assad ma il diritto internazionale, vedremo che si fa qualche passo legato alla violazione delle norme internazionali vigenti, allora dovremo pensare a come agire in futuro, anche con forniture di queste armi sensibili ad altre regioni del mondo".




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 17/04/2021 03:30:32

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Estera

Autore: Laurent Joffrin - Redazione Esteri
Data: 08/04/2020
Coronavirus: gli USA e il disastro sociale

La tragica prova che gli Stati Uniti stanno attraversando apriranno finalmente gli occhi agli elettori americani? 

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Esteri
Data: 22/03/2020
Coronavirus - Angela Merkel è stata posta in quarantena

La Merkel, 65 anni, sarà sottoposta a "test regolari" nei prossimi giorni e continuerà con il suo lavoro da casa, almeno per il momento.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Esteri
Data: 17/03/2020
Covid-19 - Macron: 'Siamo in guerra'

"L'epidemia di coronavirus è diventata una realtà immediata, presente. Siamo in guerra, una guerra sanitaria certamente: non lottiamo contro un esercito o contro un altro paese". 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 16/03/2020
Covid-19: risposta insufficiente del Regno Unito all'emergenza sanitaria

Mentre molti paesi europei hanno adottato misure drastiche per arginare la diffusione del coronavirus, il Regno Unito non ha ancora introdotto misure di "distanziamento sociale"...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -