Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Arti figurative  
Milano, Pollock e gli Irascibili in Mostra a Palazzo Reale

Milano, Pollock e gli Irascibili in Mostra a Palazzo Reale
Autore: Nostra inviata Gaia Passerini
Data: 29/11/2013

 

Entrare nel mondo di Jackson Pollock e del gruppo di artisti della “Scuola di New York” significa intraprendere un viaggio psicologico, metafisico ed emozionale.

In mostra a Palazzo Reale a Milano fino al 16 febbraio 2014 “Pollock e gli Irascibili” dove è possibile entrare in contatto con i principi dell’action painting in un universo di schizzi di colore e storie raccontate per mezzo di gesti nervosi della mano che corre turbinante sulla tela.

 E’ il 1950 quando il Metropolitan Museum di New York organizza una grande mostra dedicata all’arte contemporanea americana. Gli esponenti dell’Espressionismo Astratto, attivi dalla metà degli ’30, rimangono esclusi dalla lista degli artisti invitati a partecipare e da questo “strappo” nasce la risposta “ribelle” di una serie di pittori che inviano al New York Times una lettera di dissenso indirizzata al Presidente del museo, Ronald L. Redmond. Tra i firmatari i nomi di Jackson Pollock, Willem de Kooning, Mark Rothko, Robert Motherwell e Barnett Newman, etichettati dall’Herald Tribune come il “gruppo degli Irascibili”.

Rivoluzione artistica, rottura col passato, sperimentazione, energia. Sono questi i principi che guidano questi maestri dell’astrattismo che traggono le proprie radici dal cubismo di Picasso, dai contrasti di colore tipici dei Fauves e in più in generale dall’espressionismo europeo. La tela dipinta non rappresenta più un oggetto statico e immobile, ma racconta il movimento dei gesti compiuti per ottenere macchie, baffi e colate di colore. Racconta la rabbia, l’irrequietezza, la crisi, a volte la depressione di questi artisti che condividono spesso una sensazione di disagio nei confronti della vita che termina per molti di loro prima di aver raggiunto la soglia dei 50 anni.

Jackson Pollock, Willem de Kooning, Mark Rothko, Robert Motherwell, Barnett Newman, si fanno promotori di un codice stilistico decisamente attuale: l’espressionismo astratto appunto. Nascono così alcuni tra i capolavori più rilevanti della collezione, come “Number 27” di Jackson Pollock, “Mahoning” di Franz Kline, “Door to the River” di Willem de Kooning e “Untitled (Blue, Yellow, Green on Red)” di Mark Rothko, accanto a opere di artisti come William Baziotes e Bradley Walker Tomlin, che con la loro produzione permettono una narrazione più completa, e diversificata. Emblematica.

 

 

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 28/02/2020 05:33:55

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Arti figurative

Autore: Redazione Cultura
Data: 30/01/2020
Infanzia: educare i bambini usando Pinterest

I bambini amano molto fare lavori pratici ed è bellissimo lasciare che esprimano la loro creatività attraverso il gioco...

Leggi l'articolo

Autore: Lorenzo Vincenti - Redazione Cultura
Data: 12/01/2020
Canova - Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

Fino al prossimo 15 marzo, per soddisfare la grande richiesta del pubblico che, dall’inaugurazione fino a oggi, ha superato la soglia dei 90.000 visitatori, la mostra Canova. 

Leggi l'articolo

Autore: Federica Nastasia - Redazione Cultura
Data: 06/01/2020
Roma: Gli anni del male - la mostra è stata prorogata al 2 Febbraio 2020

Il percorso della mostra inizia con le gigantografie dei “falsi” - veri antesignani delle attuali fake news. Riproducendo fedelmente la grafica dei più noti quotidiani dell’epoca

Leggi l'articolo

Autore: Laura Facco - Redazione Cultura
Data: 20/12/2019
GAMeC Bergamo: tra Warhol, Vedova e Christo e Francesco Gennari

Saranno aperte fino al 6 gennaio le mostre in corso alla GAMeC: Libera. Tra Warhol, Vedova e Christo e Francesco Gennari. Sta arrivando il temporale

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -