Sei nella sezione Il Direttore   -> Categoria:  Editoriali  
L'emittente radiofonica Deliradio ha subito un gravissimo furto: sosteniamo la Cultura!

L'emittente radiofonica Deliradio ha subito un gravissimo furto: sosteniamo la Cultura!
Autore: Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 05/03/2014 19:30:44

Cari Amici

innanzitutto mi auguro stiate tutti bene: con diversi di voi ci sentiamo e vediamo frequentemente, con altri - più spesso - solo telefonicamente, con altri solo un rapporto di "lettura" degli articoli e delle petizioni qui allocate, che trovate su questo  quotidiano nazionale online che ho fondato sette anni fa e che dirigowww.gliscomunicati.it

Oggi vi "disturbo" per una cosa che mi sta molto a cuore: poche sere fa, all'interno di unaEmittente Radiofonica Culturale indipendente- con un bellissimo progetto in essere da oltre tre anni - è accaduto un misfatto grave: ignoti si sono introdotti nottetempo e non solo hanno rubato tutto il possibile, ma hanno anche malridotto l'ambiente (certi"gentiluomini"si riconoscono dall'impegno distruttivo che operano sempre...A casa degli altri)

Si chiamaDeliradioe questo è il sito:
http://www.deliradio.it/

E' un progetto molto bello e particolare: una sorta di "Laboratorio Culturale radiofonico" come lo chiamo io. La persona che l'ha fortemente voluto è unaGiornalista-Elisa Peduto- che ha avuto un'idea semplice ma illuminante:dare opportunità a tutti, di poter farel'esperienza radiofonica.

Un pò ciò che mi venne in mente quando, ormai più di otto anni fa, ideai il mio giornaleGli Scomunicati

Insomma, taglio corto: non sono certo io, mi conoscete, colei che chiede favori per se stessa ma, le persone che ogni giorno portano avanti questoprogetto Onesto, chiedono aiuto -onestamente- a tutti. Non vogliono pietismi e/o favori.

E, ovviamente, se prima di fare qualsiasi tipo di azione benefica,vorrete qualsiasi tipo di Informazione, vi metterò direttamente in contatto con loro:io con la Radio non c'entro nulla ma...

Una brava conduttrice,Teresa Corrado, è uuna delle mie migliori collaboratrici (guardate nella sezione Culturta o nella sezione Cronaca del mio giornale e troverete molti suoi articoli e rcensioni) e all'interno diDeliradio, cconduce la Trasmissione "Solidiamo Insieme": Teresa conduce la trasmissione e intervista molti Presidenti di Onlus nazionali e non solo,dando voce spessissimo a realtà nazionali cui nessuno rende merito.

Basta davvero poco: pochi euro ognuno di noi

Al link seguente, troverete la pagina Paypal che trovate sul sito stesso: www.deliradio.it (se guardate sulla parte sinistra noterete il box Paypal)eccolo(come vedete è in bianco: nessu importo "minimo" anche un euro, per dare un segno)

(copiate e incollate l'indirizzo di seguito sul Browser oppure ACCEDETE DIRETTAMENTE AL SITO http://www.deliradio.it/ - in homepage trovate in bella mostra il link a Paypal per le donazioni)

https://www.paypal.com/it/cgi-bin/webscr?cmd=_flow&SESSION=1GTRK8Wsg955LfmzZ8esq6qW4t1qPLvkffAE6g6magT6w7O_dr-pYQ6VkZu&dispatch=5885d80a13c0db1f8e263663d3faee8d8cdcf517b037b45098186f8dfd405740


Per ridargli l'energia che comunque non manca loro: subitosi sono attivati, hanno rimesso in qualche modo in piedi almeno con un poco di struttura, la Radio.

Sono così trasparenti, da non consentirmi di aggiungere altro: 1, 2, 5 10 euro....

Non lo so, non voglio saperlo. Chiunque deciderà -ovviamente nella totale libertà anche di dire "Ma chi se ne frega"- mi faccia un cenno: solo per far si che LORO di Deliradio, possano almeno dirvi GRAZIE pubblicamente, peraltro

Un caro saluto a tutti

SAPPIATE TUTTI CHE HO INOLTRATO VIA MAIL QUESTO APPELLO A COLLEGHI GIORNALISTI, RAI E NON, PRESIDENTI DI ASSOCIAZIONI ONLUS E IMPRENDITORI: STANNO RISPONDENDO OVVIAMENTE TUTTI, POSITIVAMENTE

I NOMI DI TUTTI COLORO CHE ANCHE CON UN  PICCOLISSIMO CONTRIBUTO, PARTECIPERANNO A QUESTO"TAM TAM"SE ME NE DARANNO CENNO VIA MAIL, SARANNO PUBBLICAMENTE RINGRAZIATI UNO AD UNO SUL MIO GIORNALE

SCRIVETE A ME PERSONALMENTE:

emilia.ursoanfuso@gliscomunicati.com

Dott.ssa Emilia Urso Anfuso

Giornalista investigativa e Direttore Responsabiledel quotidiano www.gliscomunicati.it

Fondatrice e Presidentedel Movimento per i diritti civiliNoiNazione

ResponsabileNazionaleDiritto alla Salutee alla legalitàin abito sanitarioConfedercontribuenti

www.gliscomunicati.it
L'Informazione per chi non ha paura e per chi ne ha troppa
Quotidiano nazionale di informazione indipendente online dal 2006 Fondato e diretto da:Emilia Urso Anfuso

Gli Scomunicati sarà presente con uno stand alla"Fiera internazionale della musica di Genova - ed. 2014"e alFestival Internazionale del Giornalismo 2014Le nostre Campagne nazionaliper i diritti civili e umani:

Lettera a Matteo Renzi sulla Corruzione del Sistema Sanitario Nazionale e non solo

Squadra Civile Anticrimine in ambito sanitario:da un'idea di Emilia Urso Anfuso

Gli Scomunicati: abbiamo ottenuto le dimissioni di Antonio Mastrapasqua

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 15/11/2019 01:34:22

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Editoriali

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/11/2019 14:35:34
L’Italia di oggi tra sicilianizzazione e messicanizzazione

Leonardo Sciascia, negli anni ’70, previde una “sicilianizzazione” dell’Italia. Detto da lui, siciliano doc, non si può certo avventarsi contro la dichiarazione.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 08/11/2019 13:01:32
Emissioni di CO2: per salvare il pianeta staccate la connessione a Internet

Quando si invia una mail, non la affidiamo a un piccione viaggiatore. I dati viaggiano attraverso server fisici che prendono in carico il messaggio, lo smistano e lo veicolano fino a consegnarlo – in tempi rapidissimi – al destinatario.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 27/10/2019 14:32:34
Cile ed Ecuador in stato di guerra civile ci insegnano da cosa nasce la ribellione popolare

Perché racconto questi stralci di realtà che stanno accadendo lontano da noi? Primo: perché è importante comprendere cosa accade, oggi, in questo momento, nel mondo. Ed è importantissimo conoscere le ragione di queste proteste, e sapere anche come esse vengono tacitate dal potere governativo.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/10/2019 14:10:16
Forti coi più deboli e zerbini coi potenti

Il potere non puzza. Come il denaro. Ciò che trovo squallido è lo stile mentale adottato da una fetta di italiani, che hanno gettato il cervello alle ortiche, si son piegati al diktat dell’ignoranza generalizzata piuttosto che alzare il capo oltre il livello di merda in cui stiamo vivendo tutti, anche chi, come me, non ha contribuito a questo stato di cose.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -