Sei nella sezione Sport   -> Categoria:  Automobilismo  
F1, Hamilton vince in Malesia, Rosberg secondo, Alonso quarto

F1, Hamilton vince in Malesia, Rosberg secondo, Alonso quarto
Autore: Gabriele.Santoro - Redazione Sport
Data: 31/03/2014

 Il secondo gran premio stagionale di formula1 sul circuito malese di Sepang non si discosta molto da quanto visto due settimane fa in Australia, Mercedes squadra - al momento - da battere, Ferrari in ritardo di prestazioni più che di risultati, Red Bull sempre pericolosa e soprattutto molta noia.

Stavolta Lewis Hamilton non spreca la pole position e con una gara dominata dal via ottiene il primo successo del 2014, il ventitreesimo in carriera. Alle sue spalle il compagno di scuderia Nico Rosberg, che consolida così il primato in classifica piloti, ed il ritrovato tetra-campione, l’iridato Sebastian Vettel. Ancora troppe ombre per le Ferrari, Alonso ancora quarto alla bandiera a scacchi, piazzamento e regolarità tutt’altro che da buttare ma i distacchi dalla testa sono alti, sia sul giro che all’arrivo. Tanto da impedirgli di lottare per il podio e anzi obbligarlo a difendersi dagli attacchi di Hulkenberg, quinto su Force India.

A completare la zona punti la McLaren del britannico Button, sesto davanti alle Williams di Massa e Bottas, poi l’altra McLaren dell’esordiente Magnussen e infine la Renault di un altro rookie, il russo Daniil Kvyat. A secco l’altro ferrarista Kimi Raikkonen, la cui gara è stata viziata da una foratura successiva al contatto con Magnussen che lo costringe al dodicesimo posto, doppiato. “Non so cosa sia successo, la mia gara è finita lì, poi è stata dura gestire la situazione”, commenta Ice Man, “non potevo fare di più”. Amareggiato anche l’asturiano Alonso, “noi miglioriamo ma anche gli altri migliorano, serve uno step più grosso perché siamo indietro”.

La “vendetta” di Massa Pilota di ottimo affidamento almeno fino all’incidente dell’estate 2009 in Ungheria, colpito in pista da una molla persa dalla vettura di Barrichello, Felipe Massa ha sempre avuto il problema di compagni di squadra ingombranti in Ferrari: prima Schumacher, poi Raikkonen – nel 2008 fece comunque meglio il brasiliano, perdendo il mondiale solo all’ultimo giro a scapito di Hamilton – quindi Alonso. Gioco forza, gli ordini erano sempre di far passare il “primo pilota”, più accreditato in classifica generale. Stavolta non è andata così, forse sarà il minor blasone della Williams, forse del pilota Bottas, fatto sta che il “Calimero” della formula1 ha ignorato la comunicazione radio del team in favore del finlandese, con le gomme più fresche e probabilmente in grado di attaccare Button. Strana la giustificazione, “non era tutto chiaro”, dichiara il paulista, convinto comunque di aver fatto “la cosa giusta”.

Classifica Piloti (prime posizioni)

1)Rosberg (Ger) Mercedes 43

2)Hamilton (Gbr) Mercedes 25

3)Alonso (Spa) Ferrari 24

4) Button (Gbr) McLaren 23

5)Magnussen (Dan) McLaren 20

6)Hulkenberg (Ger) Force India 18

7)Vettel (Ger) 15

Classifica Costruttori (Prime posizioni)

1)Mercedes 68

2)McLaren 43

3)Ferrari 30

4)Williams 20

5)Force India 19

6)Red Bull 15




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 24/02/2021 22:44:50

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Automobilismo

Autore: Luca De Rossi - Redazione Sport
Data: 31/12/2017
Motocross: commissario di gara travolto e ucciso durante le prove di gara

Era intervenuto per segnalare un incidente non grave, che aveva coinvolto alcuni partecipanti: così è stato travolto e ucciso  Bruno De Paoli, 68 anni, un commissario di gara che assisteva a bordo pista  a una prova in vista della gara di cross al kartodromo "South Milano" di Ottobiano, nel Pavese

Leggi l'articolo

Autore: Chiara Bongiovanni - Redazione Sport
Data: 04/05/2016
Treviso ospita la sesta tappa del 'Roadshow Ice 2016'

Obiettivo dell’iniziativa è affiancare le aziende sui temi dell'internazionalizzazione, per sostenere quelle realtà che intendono cogliere opportunità di sviluppo e crescita sui mercati esteri.

Leggi l'articolo

Autore: Gabriele.Santoro - Redazione Sport
Data: 24/11/2014
Formula1, Hamilton e' il campione del mondo 2014

Il pilota britannico vince anche l'ultima gara di Abu Dhabi e si laurea campione. Solo quattordicesimo Rosberg, fermato da un problema tecnico. Male le Ferrari, il nono e decimo posto sono la fotografia di una stagione da dimenticare. E dal 2015 arriver� Vettel

Leggi l'articolo

Autore: Gabriele.Santoro - Redazione Sport
Data: 06/10/2014
F1, Bianchi in condizioni critiche. La gara va ad Hamilton

Il grave incidente a Jules Bianchi della Marussia sconvolge il mondo della Formula 1. Sotto accusa i vertici, restii ad interrompere gare troppo bagnate come quella di Suzuka in nome dello spettacolo. Per la cronaca vittoria di Hamilton davanti a Rosberg e Vettel

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -