Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Presentazione Libro  
'Le responsabilita' del datore di lavoro' di Aldo De Matteis - Da Aracne Editrice

'Le responsabilita' del datore di lavoro' di Aldo De Matteis - Da Aracne Editrice
Autore: Redazione Cultura
Data: 16/04/2014

 

Si è tenuta lo scorso 14 Aprile presso la Biblioteca centrale giuridica, Corte suprema di Cassazione di Roma il volume dal titolo: "Le responsabilità del datore di lavoro" di Aldo DE MATTEIS, Consigliere del Centro Nazionale Studi di Diritto del Lavoro “Domenico Napoletano”

Il volume spiega in maniera semplice ed efficace e di facile lettura per un vasto pubblico, come le Leggi dello Stato Italiano cautelino in ogno caso sia i lavoratori che i datori di lavoro

Un esempio per tutti, che viene descritto nel libro : l'art. 10 del testo unico del Codice Civile ricorda che pur avendo negli anni recenti esonerato i datori di lavoro dalle responsabilità che si assumono nel momento in cui viene a realizzarsi un accordo lavorativo, sia esso espresso verbalmente che per iscritto (come descrivono bene le tante normative vigenti in materia di accordi e contratti) il datore di lavoro conserva comunque l'obbligo di tutelare i lavoratori.

Leggere questo libro, di cui ho l'onore di possedere una copia autografa dell'autore, porta a comprendere come nemmeno le tante "Riforme del lavoro" - compresa la più polemizzata Riforma Fornero o la più antica Riforma Biagi - possono negare quei diritti inalienabili che i lavoratori di tutto il mondo conservano nel momento in cui mettono a disposizione le loro conoscenze e pregresse esperienze di lavoro ma anche ai neofiti che di affaccino per la prima volta nel Mercato produttivo.

All'interno del volume, si torvano abche ampie spiegazioni sui diritti lavorativi dei rifugiati politici e molte altre spiegazioni scritte in forma semplice e comprensibilissima

L'incontro è stato aperto con l'intervento del Professor Edoardo GHERA, Giuslavorist

Sono intervenuti:
Fabrizio MIANI CANEVARI, Presidente della Sezione lavoro della Corte di Cassazione
Giovanni MAMMONE, Consigliere della Sezione lavoro della Corte di Cassazione
Aldo DE MATTEIS, Autore, Consigliere del Centro Nazionale Studi di Diritto del Lavoro “Domenico Napoletano”

Fabio Massimo GALLO, Presidente Sezione lavoro, Corte di Appello di Roma
Gioacchino ONORATI, editore e fondatore di Aracne editrice

Emilia Urso Anfuso, Direttore Responsabile della nostra testata ha preso la parola per spiegare il senso morale ed etico del contratto di lavoro così ben espresso nel volume in questione

Al link seguente la presentazione del volume, la carrellata di scatti presi dai collaboratori di Aracne Editrice e i filmati delle interviste: http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/evento.html?event-id=EV1099

Foto: il nostro Direttore Responsabile, Drssa Emilia Urso Anfuso, sintetizza il contenuto del volume




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 28/06/2022 07:13:45

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Presentazione Libro

Autore: La redazione
Data: 06/04/2020
Iniziativa editoriale: i libri di Emilia Urso Anfuso in regalo in formato .pdf

Per sostenere i lettori obbligati all'isolamento e stimolare l'interesse nei confronti della lettura, il direttore ha deciso di rendere disponibili i suoi libri, in vendita su Amazon, per un periodo di 2 giorni

Leggi l'articolo

Autore: Michelamgelo Paolino - Redazione Cultura
Data: 27/02/2020
In libreria: Personalità pericolose - di Joe Navarro - Roi Edizioni

Da sessant’anni, i criminologi sanno che meno dell’1% dei criminali finisce in carcere per i loro reati. In­torno a noi accadono molti fatti che non vengono mai denunciati

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 19/02/2020
Papa Francesco. Come l'ho conosciuto io  di Lucio Brunelli - edizioni San Paolo

Ricco di tanti episodi inediti, che a volte emozionano altre volte strappano il sorriso, il volume presenta un ritratto diverso di Francesco, oltre ogni ideologismo. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 15/02/2020
Tisane per tutti - di Francesco Novetti - Tecniche Nuove Edizioni

Tisane per tutti è un manuale pratico rivolto a chi vuol utilizzare le piante officinali a scopo salutistico. Un percorso che racconta i prodotti erboristici, quali sono e cosa si trova in commercio

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -