Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Cronaca  
ADOTTA UNA AIUOLA AL SANTA MARIA DELLA PIETA'

ADOTTA UNA AIUOLA AL SANTA MARIA DELLA PIETA'
Autore: Teresa.Corrado Vice Direttore
Data: 31/05/2014

 

La ASL Roma E e il Municipio XIV di Roma Capitale hanno lanciato oggi una iniziativa per affidare ai cittadini la cura di uno spazio verde all'interno del parco di Santa Maria della Pietà.

Il Progetto, che rientra tra le celebrazioni del Centenario, prevede la pubblicazione di un bando e di un regolamento che consentirà a soggetti privati e associazioni dipartecipare attivamente alla valorizzazione e al miglioramento del verde urbano.

Hanno presentato l'evento il Direttore Generale della ASL Roma E, Angelo Tanese, e il Presidente del Municipio XIV, Valerio Barletta. 

Il Vice Presidente del Consiglio Regionale del Lazio,  Massimiliano Valeriani, con il Consigliere Regionale, Maria Teresa Petrangolini hanno piantato i fiori della prima aiuola insieme ai bambini della IV e V B della Scuola Primaria Bellingeri.

“L’iniziativa organizzata dalla ASL Roma E e dal XIV Municipio di Roma Capitale - dichiara Teresa Petrangolini - di affidare, senza fini di lucro, a soggetti pubblici e privati gli spazi destinati a verde pubblico inseriti all’interno del Parco del Santa Maria della Pietà, è molto importante e va oltre il già meritorio obiettivo di valorizzare dal punto di vista ambientale un’area così vasta. Si tratta di favorire l’autonoma iniziativa dei cittadini per attività di interesse generale così come stabilito dall’art.118 u.c. della nostra Costituzione.”

“Il verde urbano, continua Petrangolini, non ha solo una funzione ecologico-ambientale che contribuisce in modo sostanziale a bilanciare gli effetti delle edificazioni e delle attività dell’uomo. Ha anche altre utili conseguenze, a cominciare da quelle in ambito sanitario, con la creazione di luoghi che favoriscono la convalescenza dei degenti, sia dal punto di vista dell’aria che si respira sia per l’effetto psicologico prodotto da un ambiente accogliente, ben curato e tranquillo. In più, non va sottovalutata anche la funzione sociale e ricreativa che questo spazio può espletare, con la presenza di parchi, giardini, viali e piazze alberate che possono fornire un fondamentale servizio alla collettività, contribuendo al benessere psicologico ed all'equilibrio mentale degli uomini e delle famiglie che abitano il quartiere. Infine, conclude Petrangolini, non va sottovalutata la funzione culturale e didattica che questo luogo potrà svolgere, perché può favorire la conoscenza della botanica e, più in generale, delle scienze naturali, soprattutto per le nuove generazioni”.

  

Nelle aiuole curate dai cittadini sarà affisso un cartello che riporterà il nome dei privati o delle associazioni affidatarie.


30 MAGGIO - piazza Santa Maria della Pietà, 5

 

Roberta Mochi

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 20/01/2021 02:12:12

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca

Autore: La Redazione
Data: 15/05/2020
E' morto il Maestro Ezio Bosso, aveva 48 anni

Restiamo senza parole per la morte del Maestro Ezio Bosso, esempio di cultura, genialità, capacità artistica ma anche grande cuore, onestà intellettuale e sensibilità umana.

Leggi l'articolo

Autore: Valerio L'Abbate - Redazione Economia
Data: 13/05/2020
Agricoltura: pronti i fondi per rilanciare il settore apistico

In Italia ci sono circa 56.000 apicoltori, con 1,5 milioni di alveari e una produzione annua pari a 23.000 tonnellate concentrate per lo più nelle regioni del Nord, che ci collocano al quarto posto tra i Paesi Ue.

Leggi l'articolo

Autore: Sergio Ragaini - Rubrica LiberaMente
Data: 08/05/2020
Fasi lunari, curve dei contagi e bufale...

Si era generata tanta aspettativa sull’agognata “Fase 2”. molti si aspettavano davvero una libertà di circolazione...

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 04/05/2020
Roma: una donna da fuoco sul balcone al corpo senza vita di un 59enne

Sono stati i vicini ad allertare le forze dell’ordine, quando dalle loro finestre hanno visto l’incendio sul balcone: era il corpo dello sloveno, dato alle fiamme.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -