Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Cronaca  
Allerta Meteo anche al Sud

Allerta Meteo anche al Sud
Autore: Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 18/11/2014

L'allerta Meteo si sposta al Sud. Le Regioni del Nord oggi appaiono meno aggredite dalla minaccia dei rovesci ma ora tocca alle zone del Centro Sud del Paese.

Pur se in un momento di tregua, sia in Toscana che in Liguria l'attenzione non cala a causa di possibili nuove frane e smottamenti. In Liguria la Protezione Civile ha emanato il cessato allerta Meteo anche se mette in allerta per la possibilità che nuove frane possano colpire il territorio.

L'Apral ha diffuso un comunicato in cui si dichiara che: "In considerazione dello stato di impregnazione dei versanti si ritiene di prestare comunque una costante attenzione per l'assetto idrogeologico del territorio"

4 i corsi d'acqua sotto osservazione in Toscana: il Cecina, il Cornia, l'Albegna e il Pecora.

Sono circa 1.000 gli sfollati nella zona del Po. Il Ministro Delrio promette lo sforamento del patto di stabilità al fine di consentire ai Comuni colpiti dai violenti nubifragi, di poter utilizzare il denaro necessario alle ricostruzioni e messa in sicurezza, ma dichiara: "dobbiamo recuperare 30 anni di ritardo"

Nell'area di Cassino in Ciociaria, il maltempo ha causato lo sdradicamento di alcuni alberi e molti allagamenti. A Pignatara Interamma un fulmine si è abbattuto sul tetto di un'abitazione causando danni. Maltempo e raffiche di vento anche in provincia di Frosinone dove si sono verificati caduta di massi e sradicamento di alcuni alberi




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 07/04/2020 16:28:43

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 01/04/2020
Coronavirus: in Lombardia cala il numero dei contagi

La crescita dei contagi in Lombardia è in calo per il sesto giorno consecutivo: 1047 è il numero dei nuovi casi di persone risultate positive, per un totale di 43.208 contagiati.

Leggi l'articolo

Autore: Di Andrea Lori
Data: 31/03/2020
L'ultimo soldato

Vi proponiamo una poesia inedita di Andrea Lori, per riflettere insieme sulla Vita e il suo valore

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 30/03/2020
Covid-19 Lombardia: Gallera: 'Dovremmo aver superato il picco'

6.360 persone morte in Lombardia e risultate positive al Coronavirus. A riferirlo, ieri, è stato l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante una diretta su Facebook

Leggi l'articolo

Autore: Federico Maggioni - Redazione Cronaca
Data: 29/03/2020
Covid-19: 50 italiani non riescono a rientrare dal Laos - appello al Governo

“Chiediamo aiuto per poter uscire da questa situazione, i voli bloccati, aeroporti e frontiere chiuse. Non c’è via d’uscita dal Laos, a Vientiane, dove ci troviamo, la situazione degenera ora dopo ora"...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -