Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Fisco e Tasse  
Legge di Stabilita' approvata stanotte fra le critiche di Sindacati e opposizioni

Legge di Stabilita' approvata stanotte fra le critiche di Sindacati e opposizioni
Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 20/12/2014

Con 162 voti favorevoli e 37 contrari, è arrivato il via libera al Senato per il maxi emendamento sulla Legge di stabilità. La votazione si è tenuta poco prina delle 5 di stamane. 

Le opposizioni hanno contestato duramente il governo con l'accusa di aver presentato un testo di Legge zeppo di errori. Il Capogruppio di Forza Italia ha annunciato: "Forza Italia abbandona l'Aula e invita le altre opposizioni a fare altrettanto, non si è nelle condizioni di continuare"

Anche il M5S ha chiesto il rinvio del provvedimento in commissione e decide di astenersi dal voto.

Cosa ha provocato il dissenso? Una lunga serie di errori, imprecisioni e refusi che lo stesso viceministro all'Economia Enrico Morando è costretto a riconoscere:  "Il governo accetta e si scusa per gli errori commessi anche nella relazione tecnica ma abbiamo cercato di rendere più leggibile il testo. Mentre il Presidente del Senato Pietro Grasso spiega: "si tratta di drafting e la presidenza si assume dunque la responsabilità di fare correzioni".

Nel maxiemendamento, fra le novità più rilevanti troviamo il congelamento del Canone Rai per il 2015, nuove regole sul patto di stabilità e il blocco dell'aumento della Tasi

I Sindacati restano sul piede di guerra e annunciano nuove proteste e occupazioni delle Provincie. Attraverso una nota firmata da Rossana Dettori, Giovanni Faverin e Giovanni Torluccio, Segretari Generali di Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl, fanno sapere che: "Oggi la mobilitazione si estende a tutte le Province italiane, e senza un intervento del Governo, un passo indietro su provvedimenti dannosi e insensati, non si fermerà. Chiediamo al Parlamento di evitare il peggio, alle Regioni di fare la loro parte. mettono a rischio il funzionamento dei servizi di area vasta, dalla sicurezza scolastica alla tutela ambientale, passando per la viabilità e le politiche attive sul lavoro. Una mobilitazione cresciuta in queste settimane e che oggi raggiungerà il suo apice in tutto il Paese, dopo le prime occupazioni di ieri" e proseguono: Chiediamo un riordino vero. Ma il Governo abbandoni certi toni. Ognuno - concludono Dettori, Faverin e Torluccio - faccia la propria parte. Ma senza un dialogo vero la mobilitazione continua"

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,  Graziano Delrio, replica: "Il personale delle province non rimarrà per strada ma verrà assorbito tramite blocco di tutte le assunzioni in tutte le amministrazioni dello Stato e affini".

Critiche arrivano anche dal Presidente dei Deputati di Forza Italia Renato Brunetta e da Rocco Palese, capogruppo di Forza Italia in Commissione bilancio a Montecitorio: "Sulla legge di Stabilità governo nel caos, governo alla frutta, governo di arroganti dilettanti allo sbaraglio. Se ieri denunciavamo il rischio di esercizio provvisorio, oggi le probabilità aumentano ancora di più. Il provvedimento di politica economica più importante dell'anno arriva per l'esame della Camera fuori tempo massimo, e si chiedono decisioni accelerate. Noi vigileremo sui contenuti e in Parlamento non concederemo nessuno sconto, nessuna deroga. Anche questa volta Renzi ha fallito. Ha dimostrato la sua inadeguatezza a guidare l'Italia"




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 28/09/2022 22:11:00

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Fisco e Tasse

Autore: Emilia Urso Anfuso - Redazione Economia
Data: 15/05/2020
Bonus vacanze 2020: tutte le informazioni utili

Un dato interessante: le perdite economiche subite dal settore ricettivo ammontano a circa 81 milioni di euro.

Leggi l'articolo

Autore: Chiara Vicario - Redazione Economia
Data: 13/05/2020
Decreto rilancio: rinviata la lotteria degli scontrini

 

La partenza della lotteria degli scontrini, prevista dal 1° luglio 2020, slitterà al 1° gennaio 2021: è quanto si legge nell’ultima bozza del Decreto Rilancio 
Leggi l'articolo

Autore: Andrea Pascale - Redazione Economia
Data: 15/02/2020
Scongiurato l'aumento IVA per bar e ristoranti

Il Presidente di Fipe, Lino Enrico Stoppani: "Ci auguriamo che questa posizione sia mantenuta non tanto per porre fine alle speculazioni e alle voci che ciclicamente ritornano"...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 23/01/2020
Il Vademecum del contribuente 2020 presentato da Unione Fiduciaria

Chi vuole orientarsi nel mondo dei tributi senza perdere le più recenti norme introdotte dall’ultima Legge Finanziaria, deve avere con sé il volume “Vademecum del Contribuente 2020” 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -