Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Musica  
Elisa conclude a Roma L'Anima Vola Live in The Clubs

Elisa conclude a Roma L'Anima Vola Live in The Clubs
Autore: Teresa Corrado - Redazione Cultura
Data: 21/12/2014

Si è concluso ieri sera all'Atlantico di Roma "L'Anima Vola Live in The Clubs" di Elisa che l'ha vista esibirsi nei più noti club italiani ed europei. Il tour, cominciato il 30 novembre, ha fatto tappa a Londra, Firenze, Bologna, Fontaneto D'Agogna, Parigi, Milano, San Biagio di Callalta (TV), Bruxelles, Zurigo, Madrid, Napoli e Roma, dove ha visto la sua conclusione ieri 20 dicembre.

Ad accompagnare la performance canora, una serata dolce, come quelle che ci sta regalando questo strano inverno, mentre la fila per entrare all'interno dell'Atlantico è piena di persone di età diverse, da quelle che si avvicinano all'età della cantante, ai più giovani, tutti accomunati dalla stessa passione per la musica: quella di Elisa.

Non ci sono corse, non ci sono spinte, ma una fila ordinata di spettatori che entra tranquillamente per vedere il concerto della cantautrice friulana. Ad aprire la serata, aspettando che tutti riescano ad entrare, il giovane Jack Savoretti che solo, con la sua chitarra, ha riscaldato il pubblico in attesa dell'inizio del concerto.

Poi arriva lei, in abito nero e giacca e subito parte un lungo applauso, mentre cominciano le note della sua prima canzone, "Fairy girl" dolce, malinconica. Ma è solo l'inizio, perchè poi si scatena il rock e via a ritmi più animati.

Tanti i successi portati sul palco dalla cantante che non si è risparmiata in più di due ore di musica continua: "Eppur sentire", "Luce (tramonti a nord est)" che la vide vincere a Sanremo nel 2001 oltre ai brani racchiusi all'interno del suo ultimo album, interamente in italiano, "L'anima vola", ma anche brani scritti in inglese, quali "Labyrinth", "Heaven out of hell" e tantissimi altri, alla fine se ne conteranno 29. Lei, sul palco non si è risparmiata, ha cantato e danzato mentre il pubblico, incitato dalla sua musa, ha seguito e cantato tutte le sue canzoni. È tutto un insieme di rock, luci, ritmi che animano e scaldano. Si balla e si canta a ritmi scatenati, senza dimenticare le dolci canzoni che Elisa canta accompagnandosi con il pianoforte.

Poi spazio alle richieste dei fan e allora si sono aperti gli striscioni con i titoli delle canzoni che, a detta della stessa Elisa, erano brani da eseguire, perchè "bisogna andare dietro ai cartelli" e quindi via con le improvvisazioni.

Sul palco anche alcuni ospiti, tra cui il romano Andrea Faustini, invitato a sorpresa, lui, terzo classificato di X-Factor UK, che ha duettato in due brani con la stessa Elisa, "Forgiveness" e una cover di "(Sittin' on) the dock of the bay". Anche Jack Savoretti è tornato sul palco per duettare con Elisa, bellissimo il loro pezzo "Hallelujah" di Leonard Cohen, nella versione di Jeff Buckle che lei aveva già inserito nell'album "Lotus".

In questo tour europeo, hanno accompagnare Elisa i componenti della band formata da: Andrea Rigonat alle chitarre, Victor Indrizzo alla batteria, Curt Schneider al basso, Christian Rigano alle tastiere e Bridget Cady, Roberta Montanari e Lidia Schillaci ai cori.

A chiusura di concerto tre brani inseriti tra i bis: "Pugni sotto la cintura", "It is what it is" e "Cure me" ed è su quest'ultimo che la cantautrice ha salutato il pubblico annunciando che si prenderà un po' di riposo dopo tutti questi concerti. I suoi fan hanno fatto altrettanto, salutando Elisa e la sua band con un sincero e lungo applauso mostrando di aver gradito lo spettacolo. 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 01/02/2023 06:37:48

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Musica

Autore: Elisabetta Castiglioni - Redazione Cultura
Data: 25/05/2020
VIM - Live at Home: GIUSEPPE ALBANESE - lunedì 25 maggio ore 19:00

Torna per Visioninmusica, ma stavolta in diretta streaming dalla sua abitazione, il pianista Giuseppe Albanese, protagonista del prossimo "Live at Home" lunedì 25 maggio alle ore 19:00

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 20/05/2020
I-Days 2020: festival cancellato -  come chiedere il rimborso dei biglietti

l’edizione 2020 del festival IDAYS, che avrebbe dovuto avere luogo dal 12 al 15 giugno + 17 luglio a MILANO nell’area MIND – Milano Innovation District (area expo), è cancellata.

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 21/02/2020
MACHINE GUN KELLY: il rapper americano fa ritorno in Italia il 1 luglio a Bologna

Machine Gun Kelly, di nuovo in Italia per un’unica data mercoledì 1° luglio al Sequoie Music Park di Bologna.

Leggi l'articolo

Autore: Erica Gasaro - Redazione Cultura
Data: 22/12/2019
GHEMON: 'Scritto nelle stelle' in tour  dal 3 Aprile 2020

“Scritto nelle Stelle” è un disco che mescola tutte le anime di Ghemon: la melodia, il rap, una band di musicisti e il lavoro dei migliori producer in circolazione. 


Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -