Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Papa Francesco in visita in America latina

Papa Francesco in visita in America latina
Autore: Teresa.Corrado - Redazione Vaticano
Data: 07/07/2015 10:34:14

 

 

È cominciato un lungo viaggio per papa Francesco che per il suo nono viaggio pastorale, toccherà i paesi dell'America latina. Un ritorno a casa per papa Bergoglio, il quel è cresciuto proprio con quegli stili di vita. E la popolazione sud americana ha apprezzato il gesto del papa, tanto che circa un milione di fedeli ha partecipato ieri, alla messa a Guyaquil nel Parque de Los Samanes in Equador. Fedeli giunti da ogni parte della nazione sud americana che per partecipare alla messa e poter vedere da vicino i papa, hanno trascorso la notte in tenda.

E il papa non si è fatto attendere, come le sue parole. "I servizi alla famiglia non sono una forma di elemosina, ma un autentico 'debito sociale' nei confronti dell'istituzione familiare che tanto apporta al bene comune" sono state le parole di papa Francesco che ha elargito ai fedeli e ai tanti esponenti della politica che lo accolgono nella sua lunga visita. Le sfide che il papa lancia sono proprio quelle legate alla famiglia, con la mente rivolta proprio al Sinodo sulla famiglia, che affronterà i temi più duri, quali divorzio, famiglia allargata, ma ancora tante altre discussione che il pontefice ha fatte sue proprio in questi anni di pontificato.

Francesco era giunto a Quito con un volo dell'Airbus Alitalia che lo ha portato da Roma in sud America. Appena affacciatosi, anche il vento lo ha voluto salutare facendogli volare il zucchetto. Sicuramente ciò che ha fatto piacere al papa, è stata l'accoglienza del popolo e delle istituzioni dell'Ecuador. Non solo la presenza del presidente Rafael Correra accompagnato dalla consorte, ma anche una banda musicale che ha suonato i due inni, quello ecuadoriano e quello vaticano. Una distensione nei rapporti con l'Ecuador, caratterizzato, in questi mesi dal rinnovamento politico e sociale che sta avvenendo nel paese e dalle divergenze con la Chiesa presente nel paese.

In questo viaggio, che durerà fino al 13 luglio, il papa visiterà, oltre all'Ecuador, anche Bolivia e Paraguay ed è la prima volta che il papa va nel continente latinoamericano di sua iniziativa. Quando aveva partecipato alla GMG de 2013, lo aveva fatto perchè questa era stata convocata da Benedetto XVI.


L'articolo ha ricevuto 944 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 25/08/2019 21:38:06

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 24/08/2019 06:16:37
Amazzonia in fiamme: tutti contro Bolsonaro

Tra le preoccupazioni per i violenti  incendi divampati in Amazzonia, il governo brasiliano si è lamentato di essere stato preso di mira nella campagna diffamatoria da parte dei critici che sostengono che il presidente Jair Bolsonaro non sta facendo abbastanza per frenare la deforestazione diffusa.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 22/08/2019 06:30:10
Rohingya: appello di 61 ONG sul peggioramento della crisi in Myanmar.

Dopo le notizie appena circolate sul possibile rimpatrio accelerato di 3.450 rifugiati Rohingya le ONG chiedono ai governi del Bangladesh e del Myanmar di garantire che qualsiasi processo di rimpatrio avvenga in sicurezza e che sia volontario e dignitoso 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 17/08/2019 07:10:39
Lotta alla droga: l'ascesa del cartello Jalisco Nueva Generación in Messico

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti considera il CJNG come uno dei sei più importanti cartelli del Messico e anche uno dei cinque gruppi criminali transnazionali più pericolosi al mondo.

Leggi l'articolo

Autore: Amy Swearer - Redazione Esteri
Data: 13/08/2019 06:28:19
USA: l'uso delle armi in alcuni casi salva la vita

Sulla scia delle tragiche sparatorie di massa, come quelle avvenute negli ultimi giorni a El Paso, Texas e Dayton, Ohio, è comprensibile che la nazione cerchi risposte.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -