Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Politica Estera  
Grecia: accordo raggiunto

Grecia: accordo raggiunto
Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 13/07/2015

Raggiunto finalmente l'accordo fra i leader dell'eurozona per negoziare il terzo bailout per la Grecia.

Il paese ellenico resterà quindi nella moneta unica. Le trattative sono intercorse durante tutta la notte e sono durate 17 ore, in una riunione convocata in emergenza, vista la situazione molto critica.

Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker ha dichiarato: "L'accordo è stato laborioso, ma è stato concluso. Non ci sarà una Grexit" e ha proseguito: "In questo compromesso, non ci sono vincitori né perdenti. Non penso che i greci siano stati umiliati, né che gli altri abbiano perso la faccia. E' un tipico accordo europeo".

Il Premier greco Tsipras ha raggiunto un accordo per ricevere 86 miliardi di euro in tre anni. Inoltre ha ottenuto rassicurazioni sul fatto che i ministri della zona euro inizino a discutere nelle prossime ore i termini di un prestito ponte fino al bailout.

Angela Merkel ha detto di avere "piena fiducia" per ciò che riguarda l'apertura di un prestito alla Grecia da parte del Bundestag, almeno dopo che il Parlamento greco avrà approvato il programma e varato le prime riforme.

Matteo Renzi ha ricordato che "per uscire dalla crisi, e non mi riferisco solo alla Grecia ma all'Europa, c'è necessità di tornare a investire sulla crescita e questo lo stiamo facendo poco".

Secondo Renzi "occorre anche collaborare per fare dell'Europa un luogo nel quale si possa discutere di questioni vere e non solo passare nottate a parlare di dettagli tecnici di un accordo che poteva essere concluso molto prima". 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/01/2020 15:06:05

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Estera

Autore: Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 15/01/2020
Russia: Medvedev si dimette. Putin vuole riformare la Costituzione

Dmtri Medvedev si è dimesso dalla carica di premier, e con lui tutto il governo. 

Leggi l'articolo

Autore: Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 10/01/2020
Teheran: l'aereo ucraino sarebbe stato abbattuto da un missile iraniano

Secondo quanto riportato dal magazine Newsweek, l'aereo ucraino che è precipitato nell'area di Teheran sarebbe stato abbattuto da un missile iraniano

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 27/12/2019
Politica: le bugie piacciono alle popolazioni private dei loro diritti

Boris Johnson e Donald Trump godono entrambi di un vasto consenso nonostante le numerose affermazioni dichiarate del tutto o parzialmente false in seguito a un nemmeno troppo approfondito controllo.

Leggi l'articolo

Autore: Casey Mattox - Redazione Esteri
Data: 27/10/2019
USA: ecco perché il governo non dovrebbe combattere contro Facebook

Facebook è una società privata globale, con 100 miliardi di contenuti ogni giorno, che devono affrontare obiezioni diverse - e talvolta contrastanti - da destra e da sinistra.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -