Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Musica  
'Fino alla fine del mondo', l'Ep di Daniele Grammaldo

'Fino alla fine del mondo', l'Ep di Daniele Grammaldo
Autore: Intervista di Teresa.Corrado - Redazione Cultura
Data: 30/07/2015

Daniele Grammaldo è un giovane cantautore del panorama della musica italiana. Romano di nascita, si è mosso e si muove ancora, all'interno del panorama musicale attraverso le sue tante partecipazioni a cori di trasmissioni ed eventi musicali, riuscendo a lavorare anche con grandi artisti, come Maria Grazia Fontana, Ornella Vanoni, Renato Zero, Loretta Goggi, Little Tony e molti altri. Non solo, ma è stato corista anche per musical e tanti programmi televisivi, che lo hanno visto crescere, facendogli fare esperienza nel panorama della musica italiana. Quest'anno è stato tra i 60 semifinalisti del Festival di Sanremo Giovani con il suo brano inedito "Mi fai male". Da qui è nata la pubblicazione del suo primo Ep dal titolo "Fino alla fine del mondo". Abbiamo intervistato Daniele che ha risposto alle nostre domande, facendoci scoprire un ragazzo semplice e con tanto amore che regala al suo lavoro, alla musica e alla sua famiglia.

Com'è il lavoro di artista? Quando impegno metti nello svolgere la tua professione?

Il lavoro di Artista è il lavoro più bello che potessi scegliere. Mai noioso e sempre pieno di continui stimoli. Diciamo che mi “costringe” ad essere vivo al 100% ogni giorno!

L’impegno che ci metto è sempre il massimo che io possa produrre, a volte magari con un po’ di stanchezza in più ma sempre con la voglia di andare avanti sulla mia strada.

Come nasce la tua passione?

Questa domanda non è molto semplice. Non credo che la mia passione abbia una nascita vera e propria. Se ci penso credo mi appartenga da sempre. Forse l’aspetto professionale ha inizio, quando, da piccolo (13 anni) suonavo con i miei fratelli ai Matrimoni in Chiesa. Da lì l’amore per un lavoro che ancora oggi, magari con un pubblico diverso, faccio con lo stesso entusiasmo!

Quest'anno è uscito il tuo primo EP "Fino alla fine del mondo" che si può trovare su tutte le piattaforme digitali dedicate alla distribuzione musicale. Come puoi sintetizzare questo lavoro?

Il Mio EP “FINO ALLA FINE DEL MONDO” è, in senso lato, come un figlio. Si concepisce, si cura in tutta la fase di preparazione e si presenta al mondo!

C'è una canzone dell'Ep che ti rappresenta maggiormente?

La canzone che più mi rappresenta è “MI FAI MALE”. Il testo di questo brano è un testo sofferente ma accompagnato da una melodia e un arrangiamento frizzante. Questo vuole essere uno stimolo ad affrontare gli eventi, anche i più duri della vita, sempre col sorriso e con uno slancio in avanti!

La Copertina è particolare, com'è nata l'idea del mondo con una X rossa?

L'idea della Copertina ovviamente rappresenta il titolo dell'EP (FINO ALLA FINE DEL MONDO) ed ho voluto ci fosse una X Rossa perché il Rosso è il primo colore percepito dal l'occhio e perché con il Blu il Giallo e Verde mi dava la sensazione di un messaggio positivo!

Dove hai preso ispirazione per i tuoi testi?

I miei Testi sono storie della mia vita o della vita di persone a me vicine. Ho cercato di musicare eventi anche tristi per cercare di dargli un significato “produttivo”, senza lasciare che un momento doloroso fosse fine a se stesso.

C'è qualcuno che vorresti ringraziare per questo tuo lavoro?

Certamente e lo farò con nomi, cognomi e ruolo! Riziero Bixo alla batteria; Marco Migliarucci al basso elettrico; Giancarlo Capo alle chitarre; Cristiano Turrini per aver scritto insieme “MI FAI MALE”; Luca Proietti per gli arrangiamenti che abbiamo fatto insieme e perché quello che ascoltate, lo ascoltate così per merito delle sue mani, delle sue orecchie e della sua sensibilità musicale. Mi lascio in coda un ringraziamento “SPECIAL” per Carolina Rey per aver ispirato uno di questi quattro brani, ma soprattutto per avermi spinto affinché questo progetto prendesse vita!

Qual è il lavoro, la cosa più emozionante che hai fatto fin'ora e perché?

Sicuramente “Sanremo 2008” con Little Tony. Facevo il corista in quella circostanza e ricordo l’adrenalina del Palco dell’Ariston dove mai avrei creduto di cantare!

Un sogno nel cassetto di Daniele ....

Il Sogno nel Cassetto di Cantautore è quello di calcare il palco del Teatro Ariston a “Sanremo 2016”  da solista cantando un mio brano!!!

Beh, che dire? Auguriamo a Daniele Grammaldo di realizzare il suo sogno.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 01/02/2023 06:34:49

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Musica

Autore: Elisabetta Castiglioni - Redazione Cultura
Data: 25/05/2020
VIM - Live at Home: GIUSEPPE ALBANESE - lunedì 25 maggio ore 19:00

Torna per Visioninmusica, ma stavolta in diretta streaming dalla sua abitazione, il pianista Giuseppe Albanese, protagonista del prossimo "Live at Home" lunedì 25 maggio alle ore 19:00

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 20/05/2020
I-Days 2020: festival cancellato -  come chiedere il rimborso dei biglietti

l’edizione 2020 del festival IDAYS, che avrebbe dovuto avere luogo dal 12 al 15 giugno + 17 luglio a MILANO nell’area MIND – Milano Innovation District (area expo), è cancellata.

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 21/02/2020
MACHINE GUN KELLY: il rapper americano fa ritorno in Italia il 1 luglio a Bologna

Machine Gun Kelly, di nuovo in Italia per un’unica data mercoledì 1° luglio al Sequoie Music Park di Bologna.

Leggi l'articolo

Autore: Erica Gasaro - Redazione Cultura
Data: 22/12/2019
GHEMON: 'Scritto nelle stelle' in tour  dal 3 Aprile 2020

“Scritto nelle Stelle” è un disco che mescola tutte le anime di Ghemon: la melodia, il rap, una band di musicisti e il lavoro dei migliori producer in circolazione. 


Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -