Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Russia: 2.000 soldati caduti nello scontro con l'Ucraina

Russia: 2.000 soldati caduti nello scontro con l'Ucraina
Autore: Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 27/08/2015 18:58:17

Gaff della Russia sui soldati morti nel conflitto con l'Ucraina. I soldato morti nel conflitto sarebbero 2.000, ma forse la notizia più importante è che, con questa affermazione, la Russia, conferma l'attuale intervento di suoi uomini sul territorio di guerra.

Il numero dei morti, però, sarebbe stato svelato involontariamente, da Delovaia Zhizn, testata russa di economia online, in un articolo che poi è stato immediatamente eliminato. Tracce dello stesso, però, sono conservate in cartaceo dal giornale ucraino Novi Region.

La notizia, ribalzata su Forbes, contiene i dati relativi al conflitto e risalenti al 1 febbraio. Secondo quando sarebbe apparso sull'articolo online, il governo russo avrebbe pagato 50.000 dollari alle famiglie dei 2.000 soldati caduti in guerra e 25.000 ai 3.200 militari rimasti invalidi. Per il momento la notizia non sarebbe verificabile in modo indipendente.

Sempre secondo le indiscrezioni, ai soldati che stanno combattendo in campo nemico, e cioè sul suolo ucraino, per contratto spetterebbero 1.800 rubli per ogni giorno passato in territorio nemico. Una spesa esosa per il governo russo che è sottoposto anche ad embargo da parte dell'Europa e delle altre nazioni contrarie al suo intervento in territorio ucraino.

Anche se la stampa ha allentato l'attenzione sul territorio ucraino, a favore delle stragi dell'Isis,sul territorio continua ad essere alta la tensione e gli scontri non si fermano. Sono 7 i soldati ucraini uccisi nelle ultime 24 ore negli scontri con i separatisti dell'est, mentre è di 13 il numero dei feriti. È il più alto numero di morti in un giorno da metà luglio. Dopo cinque mesi di trattative è stato anche raggiunto un accordo per la ristrutturazione del debito di Kiev con i creditori al quale non parteciperà la Russia.

Sembra anche che si sia raggiunto un accordo per far tacere i cannoni dal 1 settembre, giorno in cui riprenderanno le attività didattiche, questo per evitare di mettere in pericolo gli studenti. A concluderlo le autorità ucraine e i separatisti del Donbass. Anche se la tregua firmata a febbraio, sempre nel Donbass viene costantemente violata.  




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/11/2019 01:38:38

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 18/11/2019 07:13:58
Hong Kong: notte di violenza. Arresti e feriti

Una notte critica, con arresti e tensioni a Hong Kong ormai letteralmente sotto assedio.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 17/11/2019 07:17:21
Sigaretta elettronica: boom in Cina tra i giovani

Sono circa 10 milioni i cinesi di eta' pari o superiore a 15 anni che fumano sigarette elettroniche.

Leggi l'articolo

Autore: Max Murro - Redazione Esteri
Data: 11/11/2019 09:28:33
Attentato in Iraq: feriti 5 militari italiani

Lo Stato maggiore della Difesa ha riferito che l'attentato è avvenuto in mattinata - intorno alle 11:00 ora locale - quando un ordigno esplosivo rudimentale

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Esteri
Data: 06/11/2019 08:21:09
Messico: i narcos fanno strage di mormoni. Forse per errore...

E' di almeno nove morti il teribile bilancio di una strage che si è consumata in Messico, al confine con gli USA tra gi stati di Chihuahua e Sonora.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -