Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Teatro  
Teatro Ambra Alla Garbatella - 20 Ottobre/1 Novembre: Love's Kamikaze

Teatro Ambra Alla Garbatella - 20 Ottobre/1 Novembre: Love's Kamikaze
Autore: Paola Rotunno - Ufficio Stampa Ambra Alla Garbatel
Data: 13/10/2015

 

Teatro Ambra Alla Garbatella

dal 20 Ottobre all’ 1 Novembre

Teatro e società presenta

LOVE’S KAMIKAZE

di Mario Moretti

con Euridice Axen e Marco Rossetti

regia Claudio Boccaccini

musiche Antonio Di Pofi

scene Carla Ghezzi

costumi Antonella Balsamo

tecnico luci e fonica Alessandro Pezza

Dedicato a Mario Moretti

 

La storia d’amore tra Naomi, ebrea, e Abdel, palestinese, oggi, a Tel Aviv, ha più chiavi di lettura. Quella che sembra la più imperiosa, data la stretta, tragica attualità del momento, non è la più evidente. Emergono altri temi, altrettanto urgenti: la difficoltà di una vita in bilico, di un domani imperscrutabile, di un muro sempre più minaccioso che ci associa al pensiero di altri muri, ma anche, e soprattutto, l’impossibilità di amarsi limpidamente, come è nel diritto di ogni essere umano.

Due ragazzi liberi da idee preconcette, alieni da qualsiasi fondamentalismo religioso e da ogni distruttivo nazionalismo, lontani dai calcoli bizantini della politica dei vari paesi – tutti – che sono, in un modo o nell’altro, implicati nella questione arabo- israeliana: due ragazzi che, malgrado le differenze di religione, di classe, di storia, sono e si sentono ancora fratelli e figli della stessa terra, sono costretti alla fine a cadere nel baratro che separa due famiglie nemiche. È la rinnovata tragedia, se si vuole, di Giulietta e di Romeo, è la vicenda della cecità umana che si fa stupidità storica e che si infrappone come un muro, sì, ancora un muro, fra i sentimenti puri e maturi di due giovani vite.

Ecco: il teatro non racconta solo favole, vuole anche essere carne, viscere, sangue della nostra faticosa, assurda, impietosa esistenza. E, soprattutto, vuole portare un granello di sabbia, una pietra, un mattone, alla costruzione dell’edificio della pace. Un discorso utopistico? Senza dubbio. Ma le utopie dei deboli sono le paure dei forti. Perché l’utopia è l’anticipazione di una ricerca che deve solo superare le strettoie del presente.

Mario Moretti

 

NOTE REGIA

Quando 10 anni fa portammo in scena per la prima volta Love's kamikaze pensammo che quello fosse il periodo più giusto per raccontare una storia d'amore che avesse come scenario il conflitto arabo-israeliano.

In quel periodo Tel Aviv, città dove è ambientata l'azione scenica, era giornalmente insanguinata da scontri a fuoco e attentati kamikaze. Arafat e Sharon si confrontavano invano alla ricerca di una soluzione politica che potesse portare un po’ di tregua in quei territori e tra quei popoli massacrati. Così come le varie - e interessate - mediazioni internazionali a nulla servivano.

Sentivamo doveroso in quel momento che anche il teatro, come specchio poetico della realtà, volgesse il suo sguardo verso quella immane tragedia.

Il testo di Mario Moretti, con il suo raccontare un amore appassionato e impossibile tra un'ebrea ed un arabo, in una Tel Aviv dilaniata da atavici odi razziali, era la giusta occasione.

A dieci anni di distanza la questione arabo-israeliana è purtroppo ancora al centro delle tragedie mondiali e anzi, lontana dal mostrare anche solo lievi segni di pacificazione -  complice probabilmente una miope e sciagurata politica internazionale che ha portato ulteriore destabilizzazione in un contesto estremamente critico - si tinge quotidianamente di nuovi inquietanti sviluppi.

Love's kamikaze, nella nuova edizione stavolta affidata alle vibranti interpretazioni di Euridice Axen e Marco Rossetti, continua quindi a mostrare la sua tragica attualità e rappresenta oggi, da parte nostra, la disperata volontà di continuare a contrapporci alle barbarie e alle ingiustizie con le uniche armi a nostra disposizione: il teatro e la poesia.

Claudio Boccaccini


 

ORARI SPETTACOLO
dal martedì al sabato ore 21
domenica ore 17

 

PREZZI

Intero € 22

previste riduzioni per gruppi, associazioni e scuole chiamando

OSTINATE E CONTRARIE-strategie per la cultura

tel 3929675245_info@ostinateecontrarie.it

 

TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA

Piazza Giovanni da Triora 15 - tel. 06.81173900

 

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 27/02/2021 14:01:16

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Teatro

Autore: Carla Fabi - Redazione Cultura
Data: 27/05/2020
Roma, Teatro Lo Spazio - Il 4 Giugno l'insegna si riaccende in segno di speranza

Poco prima dell'inizio della crisi da Coronavirus, il Teatro Lo Spazio di Roma è stato affidato alla guida di Manuel Paruccini...

Leggi l'articolo

Autore: Carla Fabi - Redazione Cultura
Data: 01/05/2020
Andrea Rivera dal 7 Maggio su Vimeo - Teatro Online

Nell'epoca in cui le sale teatrali sono ferme, per far fronte a quella mancanza da "sipario chiuso", è necessario reinventarsi e pensare al futuro.

Leggi l'articolo

Autore: Maya Amenduni - Redazione Cultura
Data: 23/03/2020
Teatro le Maschere in streaming da lunedì 23 marzo con: TRE OMINI NEL BOSCO

Un cantastorie accompagna il pubblico in un alternarsi di narrazione e azione attraverso il complesso percorso di crescita di una fanciulla narrato nel rispetto della ricca e tradizionale simbologia delle fiabe

Leggi l'articolo

Autore: Eleonora Turco - Redazione Cultura
Data: 04/03/2020
Roma, Teatro Studio Uno - 12-15 marzo - in prima assoluta 'Malleus Maleficarum'Debutta in prima assoluta al Teatro Studio Uno dal 12 al 15 marzo 2020 Malleus Maleficarum
Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -