Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Finanza  
Salva Banche: domani 17 Dicembre Conferenza Stampa indetta da Codacons

Salva Banche: domani 17 Dicembre Conferenza Stampa indetta da Codacons
Autore: Ufficio Stampa Codacons
Data: 16/12/2015

BANCHE: DOMANI 17 DICEMBRE CONFERENZA STAMPA CODACONS A ROMA

RISPARMIATORI DICHIARANO GUERRA AGLI ISTITUTI DI CREDITO, PARTE OFFENSIVA LEGALE PER RIAVERE INDIETRO I SOLDI PERSI

4 AZIONI RISARCITORIE COLLETTIVE, DUE RICORSI AL TAR DEL LAZIO, 4 DENUNCE A PROCURE, CORTE DEI CONTI E GUARDIA DI FINANZA, RICHIESTE DI SEQUESTRO E UNA CLAMOROSA SENTENZA CHE POTREBBE ANNULLARE L’APPLICAZIONE DEL BAIL-IN 

I RISPARMIATORI ORGANIZZATI DAL CODACONS CHIEDONO IN MASSA IL RISARCIMENTO DI 800 MILIONI DI EURO, L’INCRIMINAZIONE DELLE BANCHE VECCHIE E NUOVE PER LA LEGGE 231/2001 E IL SEQUESTRO DELLE SOMME AZZERATE PRESSO LE NUOVE BANCHE   

Domani 17 dicembre, alle ore 14 presso lo Stadio di Domiziano a Roma, si terrà una importante conferenza stampa indetta dal Codacons e dai risparmiatori traditi, per affrontare il caso del salvataggio di Banca Marche, Banca Etruria, Carichieti e Carife e illustrare le iniziative legali messe in atto dall’associazione dei consumatori a tutela degli investitori.

Nel corso della conferenza il Codacons lancerà ufficialmente una vera e propria offensiva legale contro gli istituti di credito e gli organi di controllo che hanno permesso la rovina di 130mila risparmiatori: verranno illustrate alla stampa 4 azioni risarcitorie collettive; due ricorsi al Tar del Lazio contro arbitrato e fondo da 100 milioni di euro annunciato dal Governo e contro gli enti istituzionali (Consob e Bankitalia) per la mancata vigilanza; 4 denunce a Procure della Repubblica, Corti dei Conti e Guardia di Finanza, richieste di sequestro presso le nuove banche createsi e una clamorosa sentenza che potrebbe mettere in discussione l’applicazione del bail-in in Italia a partire dal prossimo 1 gennaio.

L’associazione - che ha già raccolto le adesioni di 2.500 risparmiatori su tutto il territorio - attraverso la battaglia legale che sarà ampiamente spiegata domani mira a far ottenere il rimborso integrale degli investimenti per una somma complessiva di 800 milioni di euro, e il riconoscimento delle responsabilità dei soggetti che hanno venduto titoli spazzatura e di coloro che non hanno vigilato.
 

I GIORNALISTI SONO INVITATI A PARTECIPARE

Giovedì 17 dicembre ore 14:00 presso lo Stadio di Domiziano – Via di Tor Sanguigna 3 – Roma

 

DURANTE LA CONFERENZA SARA’ OFFERTO UN LIGHT LUNCH AI GORNALISTI PRESENTI




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/10/2021 16:37:57

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Finanza

Autore: Chiara Vicario - Redazione Economia
Data: 27/05/2020
Settore giochi: scatta l'allarme cassa  integrazione straordinaria

Un allarme occupazionale che preoccupa un intero settore, ancora chiuso per il lockdown e che non intravede una possibile data di ripartenza del business. 

Leggi l'articolo

Autore: Lettera dei Presidenti Dario Gallina e Paolo Scudi
Data: 26/05/2020
Lettera di Unione Industriale di Torino e ANFIA al Presidente Conte

“Sollecitare un intervento governativo è vitale per recuperare l’operatività del settore automotive e la sua capacità di sviluppo decisiva per il progresso economico” – si legge nella lettera.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 26/05/2020
Settore giochi e Fase 2: Ughi (Obiettivo 2016) 'Settore discriminato e beffato'

Un danno economico addizionale poiché non vi sono previsioni sulla data di riapertura dei luoghi di vendita (sale scommesse, sale bingo, sale giochi ecc...

Leggi l'articolo

Autore: Diletta Regoli - Redazione Economia
Data: 25/05/2020
Inchiesta Altroconsumo: l'impatto del Covid-19 sul portafogli degli italiani

L’emergenza coronavirus in corso non riguarda solo la salute ma anche l’economia delle famiglie, per questo Altroconsumo ha condotto un’indagine per analizzare il peso che sta avendo la pandemia sui bilanci degli italiani

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -