Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Finanza  
Investire nel 2016: alcuni utili suggerimenti

Investire nel 2016: alcuni utili suggerimenti
Autore: Redazione Economia
Data: 03/05/2016

Investire al giorno d’oggi è un’impresa di non poco conto. Riuscire ad individare  quali possono essere le strade migliori che ci permettano di investire i nostri risparmi in modo da proteggerci dall’inflazione e che siano allo stesso remunerative è molto complicato anche a causa delle scelte in campo europeo sul tema economico.

Pensiamo, ad esempio, al famoso quantitative easing che ha varato nei mesi scorsi la Banca Centrale Europea che di fatto ha fatto calare tutti i rendimenti di quei famosi strumenti che venivano considerati dai risparmiatori come sicuri. E’ stata una logica conseguenza all’aumento del denaro in circolazione in quanto rende meno appetibile quello che i risparmiatori mettono nelle mani delle banche. Per cui oggi assistiamo ad un calo dei tassi d’interesse che vengono offerti sui libretti di risparmio, sui conti deposito e sui libretti di risparmio.

Quali altre strade converrebbe, dunque, provare a percorrere? Negli ultimi anni sta avendo grande successo nel mondo degli investimenti la borsa. Non è una nicchia per tutti, lo sappiamo, bisogna conoscere bene il settore per non avere spiacevoli sorprese. Fondamentale, dunque, per chi è abituato a gestire i propri risparmi da solo, leggere una guida per investire oggi in borsa. Investire in azioni sta diventando una delle forme di investimento decisamente più apprezzate perché, se fatto in maniera scrupolosa e coscienziosa, permette di avere dei ritorni economici anche sostanziosi. Avete mai sentito parlare di trading online? Si tratta di una forma d’investimento che molti considerano quasi come un gioco d’azzardo, anche a causa delle pubblicità degli anni scorsi, ma che pian piano è riuscito a conquistare un gran numero di trader, ovvero gli investitori che operano con il trading online.

Si tratta comunque di un settore molto competitivo e difficile. Viene paragonato al gioco d’azzardo semplicemente per la superficialità di alcuni investitori che anziché informarsi, studiare e apprendere le giuste strategie decidono di lanciarsi come se si trattasse di una scommessa. Ed è per questo motivo che oltre l’80% dei trader perde il proprio denaro investito. Per eliminare il più possibile i rischi di una perdita è fondamentale conoscere i meccanismi di fluttuazione dei prezzi, le dinamiche dei mercati, e soltanto in seguito iniziare ad investire in azioni.

Numerosi i vantaggi del trading online in quanto basta avere un conto con una banca online oppure registrarsi ed aprire un account sul sito di un broker accreditato. Il tutto, ovviamente, può essere fatto da casa tramite un computer. Ma come è possibile guadagnare con il trading online? I guadagni derivano dalla variazione delle quotazioni degli asset presenti nel nostro portafoglio. Possiamo decidere di fare trading in diversi mercati, da quello delle materie prime, come ad esempio oro e petrolio, a quello delle valute (forex), fino ad arrivare alle opzioni binarie, azioni ecc.

L’obbiettivo di ogni trader è ovviamente quello di massimizzare il profitto nel minor tempo possibile e cercando di rischiare il meno possibile. Da tenere ben presente che in questa tipologia di investimenti il rischio non può essere annullato completamente. Sta a noi cercare di operare al meglio per minimizzarlo.

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 27/11/2021 06:40:11

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Finanza

Autore: Chiara Vicario - Redazione Economia
Data: 27/05/2020
Settore giochi: scatta l'allarme cassa  integrazione straordinaria

Un allarme occupazionale che preoccupa un intero settore, ancora chiuso per il lockdown e che non intravede una possibile data di ripartenza del business. 

Leggi l'articolo

Autore: Lettera dei Presidenti Dario Gallina e Paolo Scudi
Data: 26/05/2020
Lettera di Unione Industriale di Torino e ANFIA al Presidente Conte

“Sollecitare un intervento governativo è vitale per recuperare l’operatività del settore automotive e la sua capacità di sviluppo decisiva per il progresso economico” – si legge nella lettera.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 26/05/2020
Settore giochi e Fase 2: Ughi (Obiettivo 2016) 'Settore discriminato e beffato'

Un danno economico addizionale poiché non vi sono previsioni sulla data di riapertura dei luoghi di vendita (sale scommesse, sale bingo, sale giochi ecc...

Leggi l'articolo

Autore: Diletta Regoli - Redazione Economia
Data: 25/05/2020
Inchiesta Altroconsumo: l'impatto del Covid-19 sul portafogli degli italiani

L’emergenza coronavirus in corso non riguarda solo la salute ma anche l’economia delle famiglie, per questo Altroconsumo ha condotto un’indagine per analizzare il peso che sta avendo la pandemia sui bilanci degli italiani

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -