Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Parigi: al Parc Monceau, bambini folgorati dai fulmini

Parigi: al Parc Monceau, bambini folgorati dai fulmini
Autore: Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 29/05/2016 10:26:48

Parc Monceau, il parco più frequentato della capitale francese, che si trova vicino all'Arco di Trionfo, è diventato palcoscenico di un fatto orribile.

Da ieri mattina, vigeva l'allerta meteo, con rischio di forti temporali su tutta la Francia. All'improvviso, nel primp pomeriggio, ecco arrivare la perturbazione, che si è abbattuta prima sull'area del Roland Garros - tutti i match sono stati sospesi - per poi spostarsi verso il centro di Parigi.

Il cielo è diventato nero. Pesante di nuvole basse. I pedoni hanno trovato riparo chi nelle fermate del Metro chi dentro i negozi.

15:30, d'improvviso un fulmine si è abbattuto su un gruppo di otto bambini e tre adulti, che si trovavano al Parco Monceau, e che non hanno fatto in tempo a mettersi al riparo.

Sette i bimbi colpiti e che sono stati ricoverati in ospedale, due di essi sono in gravi condizioni.

Il vicesindaco, Grégoire Gauger, ha dichiarato: "Purtroppo sono dei bimbi del quartiere che stavano partecipando a una merenda all’aperto per il compleanno di un amico. È venuto giù il finimondo, stavano tutti cercando un riparo, quando d’improvviso è caduto il fulmine. Siamo stati tutti colti di sorpresa, io mi trovavo solo a trecento metri da lì"
.


 


L'articolo ha ricevuto 848 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 25/06/2019 12:43:31

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 24/06/2019 08:52:35
Indonesia: scossa di terremoto 7.1

Indonesia: una fortissima scossa di terremoto di magnitudo 7.1 è stata registrata alle 11:53 ora localeal largo dell'arcipelago indonesiano delle Molucche.

Leggi l'articolo

Autore: Nathalle Mayer - Redazione Attualita'
Data: 20/06/2019 06:38:06
La città più grande del mondo

Per determinare quale sia la “più grande città” del mondo, bisogna intendersi sul termine. “Più grande” in termini di popolazione o superficie?

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/06/2019 16:00:17
Maxi black out tra Uruguay, Argentina e Brasile: 50 milioni di persone senza corrente

Le Un maxi black out si sta verificando in Argentina e Uruguay, causato da un grave guasto n sistema di interconnessione elettrica, ha lasciato le due nazioni senza corrente.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 16/06/2019 08:41:03
Ebola: MSF interviene per rispondere all’epidemia in Uganda

Un’équipe di Medici Senza Frontiere (MSF), composta da medici e logisti, è operativa nel distretto di Kasese, in Uganda, dove sono stati dichiarati dallo scorso 11 giugno tre casi di Ebola, tutti facenti parte di un unico nucleo familiare in viaggio dalla Repubblica Democratica del Congo (RDC).

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -