Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Rifiuti tossici: un affare d 'oro

Rifiuti tossici: un affare d 'oro
Autore: Alessandro Mezzano - Redazione Attualita'
Data: 20/08/2016

L´art. 256 sanziona:


• la gestione dei rifiuti senza autorizzazione (raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti), con le seguenti pene: 
- arresto da tre mesi ad un anno o, in alternativa, ammenda, da 2.600,00 a 26.000,00 euro, se trattasi di rifiuti non pericolosi; 
arresto da sei mesi a due anni congiunto ad ammenda, da 2.600,00 a 26.000,00 euro, se trattasi di rifiuti pericolosi. 

 

I rifiuti tossici, tra i quali sono quelli “Nucleari”, richiedono particolari attenzioni e procedure specifiche per il loro smaltimento e per tale motivo chi è preposto a tale funzione è remunerato  profumatamente in  proporzione alle ingenti spese che tale procedura richiede per un corretto smaltimento.


Se però chi dovrebbe smaltire questi rifiuti con le procedure previste si limita a scaricare i rifiuti o a sotterrarli come rifiuti normali, allora il guadagno diventa astronomico tanto che è ritenuto anche superiore a quello del traffico di droga.


Come si vede la tentazione, per chi non abbia una coscienza, è molto forte e questo spiega perché si verifichino molti casi di smaltimenti criminali di rifiuti tossici.

I danni che questi smaltimenti anomali producono sono enormi e provocano la morte di innumerevoli persone che vengono contaminate ed avvelenate da queste discariche a cielo aperto.

Le pene che il codice penale prevede con il succitato articolo 250 sono invece irrisorie e comunque assolutamente sproporzionate al danno provocato dal delitto !!


Data la quantità del numero delle vittime potenziali ed effettive di tale crimine sarebbe molto più logico configurare il reato di STRAGE che prevede la condanna all’ergastolo.

Siamo certi che un tale deterrente avrebbe come conseguenza diretta la drastica diminuzione della commissione del reato di smaltimento scorretto di rifiuti tossici e comunque ristabilirebbe una corretta equazione tra delitto e pena !!


Sarebbe ora  che i governi provvedessero a legiferare per reprimere in modo logico ed efficace la possibilità che un tale pericolosissimo reato sia commesso.

Altro che indire referendum costituzionali…




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 24/02/2020 06:55:25

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Alessia Piccioni - Redazione Cultura
Data: 14/02/2020
La violenza non è mai amore: l’appello nel giorno di San Valentino

In occasione della Festa degli Innamorati, l’Avvocato Ruggiero invita le donne a ricordare il valore di questo sentimento, fuggendo da situazioni violente...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 11/02/2020
Festival del Fundraising 2020: contro muri e intolleranza

L’edizione 2020 - che si svolgerà sulle sponde del Lago di Garda dal 13 al 15 maggio – fa una scelta forte e chiara in questo senso...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 08/02/2020
Sanremo 2020: la classifica dei cantanti più cliccati sul Web

È interessante notare come le prime posizioni della classifica siano occupate cantanti molto giovani, tutti sotto i 30 anni: Elettra Lamborghini ha appena 25 anni, mentre Achille Lauro e Elodie ne hanno 29. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 08/02/2020
Associazioni dei pazienti e conflitti di interesse

Una metanalisi condotta da ricercatrici dell’Istituto farmacologico Mario Negri di Milano e di altri centri australiani e canadesi conferma l’influenza dell’industria nelle associazioni di pazienti.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -