Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Roma, Nuova Associazione Babuino premia Associazione Nazionale Carabinieri

Roma, Nuova Associazione Babuino premia Associazione Nazionale Carabinieri
Autore: Nostra inviata Susanna Schivardi
Data: 12/10/2016

Incontro NAB – ANC
L’ANC, Associazione Nazionale Carabinieri,   in prima linea per la salvaguardia di Roma e delle sue strade storiche. Contro l’accattonaggio, i senzatetto, il disordine, i borseggiatori, a favore della bellezza del nostro centro storico da tutelare e difendere in nome di interventi mirati e coordinati. Proprio per questo la NAB, Nuova Associazione Babuino ha offerto, ieri 11 ottobre, all’Hotel Valadier in Via della Fontanella a Roma, una simbolica donazione all’Associazione Nazionale Carabinieri perché grazie a loro adesso Via del Babuino è libera da una parte di problemi legati alla sicurezza che per anni l’hanno colpita.
 
“Sono quattro i volontari al giorno che si alternano (due a due) per la strada e, dalla loro presenza un anno fa sono state sventate rapine e atti di vandalismo, come anche aiutate e protette persone in difficoltà  da piccoli incidenti urbani. Anche all’interno delle boutique tutti i commercianti sono dotati dei cellulari dei Volontari di turno i quali si possono collegare direttamente alla Centrale per richiedere interventi immediati”.
 
Così Maria Letizia Rapetti, Presidente della NAB ha ricordato l’operato dell’Arma, rendendo la via una vera oasi di passeggio e relax, con spazi e marciapiedi più ampi dove transitare grazie all’intervento di 2 anni fa che permesso l’allargamento delle zone di passaggio pedonale.  Il presidente dell’ANC, il gen. Libero Lo Sardo,  ha ricordato come siano più di 1700 i volontari in tutta Italia, di cui oltre 100 a Roma. La collaborazione con l’Associazione di Via del Babuino è la liaison attualmente più rilevante nelle collaborazioni dirette con i commercianti e tra quelle che hanno dato e continuano a dare agli stessi volontari maggiori soddisfazioni, in termine di aiuto e utilità pubblica.
 
Attualmente l’ANC è anche impegnata a Piazza Vittorio, al Museo Barberini e in altri luoghi istituzionali, su richiesta diretta del Comune. Presente all’incontro anche Viviana P. Di Capua, presidente dell’Associazione abitanti Centro Storico, che si sta attivando per la manutenzione della scalinata di Piazza di Spagna appena restaurata.
 
Unica alternativa, secondo i residenti, ad un’azione di prevenzione al deturpamento del monumento nazionale. La donazione simbolica da parte di NAB e di alcuni commercianti della via andrà a coprire il pagamento delle scuole frequentate dagli orfani dei militari dell’Arma caduti in servizio e, contestualmente, a sostenere e mandare avanti i servizi dell’ANC. Ricordiamo l’intervento del Comandante Alessandro Spina, Comandante del Nucleo di volontariato dell'AssoCarabinieri, di cui molte sezioni operano nell’ambito della Protezione Civile, e la presenza del luogotenente Melegoni, responsabile amministrativo dell’ANC e il tenente Moriconi, ispettore provinciale dell’ANC.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 23/05/2022 10:44:27

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Attualita'
Data: 25/05/2020
60.000 assistenti civici volontari per il rispetto del distanziamento sociale

I sindaci italiani arruoleranno 60.000 volontari maggiorenni, a patto che siano siano disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza o di ammortizzatori sociali.

Leggi l'articolo

Autore: Sara Preatoni - Redazione Attualita'
Data: 23/05/2020
Fake news: come riconoscerle

Se volessimo individuare un trend che purtroppo sta caratterizzando questi ultimi anni, sicuramente la diffusione delle “fake news” sarebbe uno di questi. Cosa sono le fake news?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 

Leggi l'articolo

Autore: Sergio Ragaini - Redazione Attualita'
Data: 18/05/2020
Se non puoi combatterli….

Questa è la vita: andare verso la bellezza, andare verso l’armonia. La vita è contatto, scambio. Non è ritrarsi, non è allontanarsi credo che il vero virus sia proprio questo allontanarsi, questo evitare il contatto e lo scambio, questo impedire le relazioni.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -