Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Iraq, Mosul: Isis uccide 284 persone, diversi erano bambini - ITA/EN

Iraq, Mosul: Isis uccide 284 persone, diversi erano bambini - ITA/EN
Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 22/10/2016

Non si arresta la battaglia in Iraq, nel tentativo di liberare Mosul dalla presenza dell'Isis.

Ashton Carter, Segretario alla Difesa statunitense, è giunto a Baghdad per valutare personalmente i progressi militari che si stanno raggiungendo.
 
A Tal Kayf, villaggio strategico che si trova nel territorio a Sud-est, sono in atto violenti combattimenti. I Peshmerga sono riusciti a sfondare le linee degli jihadisti.

Ora l'esercito iracheno è riuscito a raggiungere il centro di Hamdaniyah, la più vasta località a maggioranza cristiana, che si trova nella piana di Niniveh.

Grazie a una fonte irachena, è stato reso noto - attraverso la CNN - che l'Isis ha massacrato oltre 284 persone. Tra di esse, diversi bambini.

Ecco la notizia originale, pubblicata dalla CNN:

ISIS executed 284 men and boys as coalition forces closed in on Mosul, an Iraqi intelligence source told CNN.

Those killed Thursday and Friday had been rounded up near and in the city for use as human shields against attacks that are forcing ISIS out of the southern sections of Mosul, the source explained.
 
ISIS used a bulldozer to dump the corpses in a mass grave at the scene of the executions -- Mosul's defunct College of Agriculture in the north of the city, the intelligence source said.
 
The victims were all shot and some were children, said the source, who wanted anonymity because he is not authorized to speak to the media. CNN could not independently confirm the claim.



Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 04/03/2021 22:32:13

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -