Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Vaticano  
Papa Francesco vola in Svezia per i 500 anni della Riforma Luterana

Papa Francesco vola in Svezia per i 500 anni della Riforma Luterana
Autore: Anna Lisa Minutillo - Redazione Attualita'
Data: 01/11/2016

Papa Francesco si è recato in Svezia per partecipare alla cerimonia di commemorazione dei 500 anni della Riforma di Martin Lutero. E’ un viaggio molto importante questo perché è un viaggio ecclesiale nel campo dell’ecumenismo.

Durante il volo il Papa ha ringraziato i giornalisti per il loro lavoro auspicandosi che, tramite questo, le persone possano comprendere bene il significato racchiuso in questo suo viaggio.

Il Santo Padre ieri ha avuto due incontri ecumenici, e in occasione della festa di Ognissanti , celebrerà la messa nello stadio di Malmoe, luogo aperto a tutti con testimonianze sulla collaborazione di luterani e cattolici nella carità, specialmente verso gli immigrati.

Racconta anche che la Civiltà cattolica, all’inizio pensava solo alla tappa ecumenica e che quando ha deciso di celebrare anche la messa, ha voluto che non fosse celebrata nello stesso giorno, e non nello stesso luogo dell’incontro ecumenico, per non confondere quelli che erano i suoi piani.

La Riforma del tedesco Lutero, cominciata da Wittenberg in Germania, si commemora infatti in Svezia, perché è proprio a Lund che è stata fondata nel 1947 la Federazione luterana mondiale. Dietro alla celebrazione comune dei 500 anni della Riforma c’è un lavoro lungo e accurato, iniziato sotto Benedetto XVI, durante il cui pontificato è stata preparata la dichiarazione congiunta «Dal conflitto alla comunione», firmata a giugno 2013.

E’ questo il primo tentativo delle due parti di descrivere insieme, a livello internazionale, la storia della Riforma e delle sue intenzioni. In Svezia il Papa suggella inoltre i 50 anni di dialogo con i luterani, il primo tavolo ecumenico aperto dalla Chiesa dopo il Concilio Vaticano II.

I fedeli lamentano il fatto di non poter fare insieme la comunione. Se quello teologico ha spento le speranze di una unità entro breve tempo, l’ecumenismo della carità, della cultura, del far comunità, sembra poter dare frutti migliori. Le due chiese, sia in Svezia che nel mondo, collaborano a numerosi progetti e sono state vicine, con 13 denominazioni cristiane, a recenti iniziative per gli immigrati e per la pace.

“Quello che mi viene spontaneo aggiungere adesso è semplice: andare, camminare insieme! Non restare chiusi in prospettive rigide, perchè in queste non c’è possibilità di riforma”. Queste le dichiarazioni del Papa . Francesco esprime la propria attesa di riuscire a compiere un passo di vicinanza rispetto ai protestanti, perché le distanze fanno ammalare di divisione anche i cristiani.

La separazione è stata un’immensa fonte di sofferenze e di incomprensioni, ma nello stesso tempo ci ha portato a prendere coscienza sinceramente che senza Gesù non possiamo fare nulla. Queste le parole di Francesco durante l’omelia della preghiera ecumenica comune con i luterani, nella cattedrale di Lund. “Ora abbiamo la possibilità di riparare ad un momento cruciale della nostra storia”.





Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 03/10/2022 10:19:34

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Vaticano

Autore: Laurent Joffrin - Redazione Attualita'
Data: 19/05/2019
Zuckerberg: il padrone del mondo

Entra lentamente, si muove senza intoppi, impassibile, ieratico, come una statua montata su scarpe da ginnastica, con la pelle d'alabastro e questo taglio di capelli come un prato che lo fanno sembrare un console romano. I

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Vaticano
Data: 16/05/2019
Padre Krajewski a La Zanzara su Radio 24: 'Il mio gesto si difende da solo'

“Abusivi? Il mio prossimo è quello in difficoltà, questo è il Vangelo. Critiche? Non mi interessano, se qualcuno ha bisogno di aiuto mi comporto come ogni medico che giura di salvare una persona”.

Leggi l'articolo

Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 26/01/2019
Basilica di San Pietro: inaugurata la nuova illuminazione a led realizzata da Osram

Monsignor Angelo Comastri, Arciprete della Basilica ha commentato: "L'illuminazione intelligente risponde perfettamente alle esigene di culto, preghiera e celebrazione in particolare quando è presente il Santo Padre. Ma abbiamo raggiunto anche un altro scopo: la possibilità di ammirare la bellezza architettonica della Basilica".


Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 24/01/2019
Famiglia Cristiana: 'Quando Grillo scriveva: accogliamoli tutti'

"Il futuro non sarà migliore se ci difenderemo alzando steccati o prendendo impronte, ma se saremo capaci di integrazione e di condivisione. Questo il vero progresso, non quello che ci fa diventare sempre più meschini, chiusi o impauriti".

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -